Apri il menu principale
Maria Teresa d'Asburgo-Lorena
Maria Theresia Toscana 1862 1933 Photo1900.jpg
Arciduchessa d'Austria e principessa d'Ungheria, Boemia e Toscana
Nome completo tedesco:: Maria Theresia Antoinette Immakulata Josepha Ferninanda Leopoldine Franziska Caroline Isabelle Januaria Aloysia Christine Anne Erzherzogin von Österreich und Prinzessin von Toskana
Nascita Brandýs nad Labem-Stará Boleslav, 18 settembre 1862
Morte Żywiec, 10 maggio 1933
Casa reale Asburgo-Lorena
Padre Carlo Salvatore d'Asburgo-Toscana
Madre Maria Immacolata di Borbone-Due Sicilie
Consorte Carlo Stefano d'Asburgo-Teschen
Religione cattolicesimo

Maria Teresa d'Asburgo-Lorena, (tedesco:: Maria Theresia Antoinette Immakulata Josepha Ferninanda Leopoldine Franziska Caroline Isabelle Januaria Aloysia Christine Anne Erzherzogin von Österreich und Prinzessin von Toskana)[1] (Brandýs nad Labem-Stará Boleslav, 18 settembre 1862Żywiec, 10 maggio 1933), era un membro della casa d'Asburgo, nata arciduchessa d'Austria[1] e principessa d'Ungheria, Boemia e Toscana; divenne duchessa di Teschen per matrimonio.

BiografiaModifica

Suo padre era il principe e arciduca Carlo Salvatore d'Asburgo-Toscana[1], figlio del granduca Leopoldo II di Toscana e della sua seconda moglie, la granduchessa Maria Antonietta di Borbone; sua madre era la principessa Maria Immacolata di Borbone-Due Sicilie[1], figlia del re Ferdinando II delle Due Sicilie e della sua seconda moglie, la regina Maria Teresa d'Asburgo-Teschen, nata arciduchessa d'Austria.

MatrimonioModifica

 
Maria Teresa e Carlo Stefano nel giorno del loro matrimonio.

Sposò, il 28 febbraio 1886[1], a Vienna, l'arciduca Carlo Stefano d'Asburgo-Teschen (1860-1933), figlio dell'arciduca Carlo Ferdinando d'Asburgo-Teschen e dell'arciduchessa Elisabetta Francesca d'Asburgo-Lorena.

Ebbero sei figli:[1]

Si stabilirono a vivere a Żywiec, facendone i primi membri della famiglia a trasverirsi qui.

Post prima guerra mondialeModifica

Nel 1918 nacque lo stato della Polonia e dopo la caduta della monarchia, la famiglia continuò a vivere qui. Nel 1919 il governo polacco confiscò i beni immobile della famiglia. I membri della famiglia divennero cittadini polacchi nel 1925 e gli vennero restituiti le loro terre confiscate.

La loro fortuna si basava sulla produzione della birra di Żywiec, che in seguito venne conosciuta in tutto il mondo.

MorteModifica

Suo marito morì il 7 aprile 1933. Maria Teresa morì poche settimane dopo, il 10 maggio, all'età di 70 anni.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f Darryl Lundy, Genealogia dell'arciduchessa Maria Teresa d'Asburgo-Toscana, thePeerage.com, 10 novembre 2004. URL consultato il 7 aprile 2010.

BibliografiaModifica

  • Bogumiła Hyla: Die Habsburger in Saybusch (Żywiec), in: Polonika Nr.92, a Jagelló Egyetem Tudományos Füzetei, Nr. 121.

Altri progettiModifica