Mario Molli

scenografo e attore cinematografico italiano

Mario Molli (Firenze, 1º gennaio 1932Firenze, 14 gennaio 2007) è stato uno scenografo e attore cinematografico italiano.

CarrieraModifica

Ha esordito con una piccola parte nel film-commedia Scusi, lei è favorevole o contrario?, interpretando il maggiordomo di Alberto Sordi. La sua carriera cinematografica come attore è cominciata comunque nei film La sciantosa (1971), a fianco di Anna Magnani, e nella serie televisiva La vita di Leonardo da Vinci,sempre del 1971, dove ricopriva il ruolo di Verrocchio. Nel 1989 ha curato le scenografie di due film statunitensi, Il dono del silenzio e Il treno. Ha lavorato per il cinema e per la televisione.Si ricorda in particolare la scenografia eseguita per Le rose di Danzica, diretto da Alberto Bevilaqua. Tornato a Firenze, dopo aver trascorso anni a New York, Londra, Parigi e Roma, ha continuato a dedicarsi alla sua seconda passione, la pittura, alternandola alla lavorazione dei più svariati materiali, dal legno al cartone al cemento, che utilizzava anche per creare i dipinti.

FilmografiaModifica

Scusi, lei è favorevole o contrario? (1966), regia di Alberto Sordi

Collegamenti esterniModifica