Maurizio di Sassonia-Zeitz

nobile tedesco
Maurizio
Arolsen Klebeband 01 159.jpg
Jacob von Sandrart, Ritratto di Maurizio di Sassonia-Zeitz (post 1681).
Duca di Sassonia-Zeitz
Stemma
In carica 22 aprile 1657 –
4 dicembre 1681
Predecessore divisione dal Principato Elettorale di Sassonia
Successore Maurizio Guglielmo
Nascita Dresda, 28 marzo 1619
Morte Moritzburg, 4 dicembre 1681 (62 anni)
Luogo di sepoltura Duomo di Zeitz
Casa reale Casata di Wettin
Padre Giovanni Giorgio I di Sassonia
Madre Maddalena Sibilla di Prussia
Coniugi Prime nozze:
Sofia Edvige di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Seconde nozze:
Dorotea Maria di Sassonia-Weimar
Terze nozze:
Sofia Elisabetta di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Wiesenburg
Figli Prime nozze:
Giovanni Filippo
Maurizio
Seconde nozze:
Eleonora Maddalena
Guglielmina Eleonora
Erdmute Dorotea
Maurizio Guglielmo
Giovanni Giorgio
Cristiano Augusto
Federico Enrico
Maria Sofia
Maddalena Sibilla
Guglielmina Sofia
Religione Calvinismo

Maurizio di Sassonia-Zeitz (Dresda, 28 marzo 1619Moritzburg, 4 dicembre 1681) duca di Sassonia-Zeitz dal 1657 al 1681.

Nato a Dresda, era il figlio più piccolo di Giovanni Giorgio I di Sassonia e della sua seconda moglie Maddalena Sibilla di Prussia.

BiografiaModifica

Insieme ai suoi fratelli, Maurizio studiò presso la corte dell'Elettorato di Sassonia di Dresda. Dall'agosto del 1642 fino al settembre del 1645 fece, insieme al fratello maggiore Cristiano un grand tour nel nord della Germania e nei Paesi Bassi.

Nel 1645, poco dopo il suo ritorno a casa, Maurizio fu nominato dal principe Luigi I di Anhalt-Köthen membro della Società dei Carpofori. Nel 1650 fu nominato balivo di Turingia dall'Ordine teutonico.

L'elettore Giovanni Giorgio I il 20 luglio 1652 ordinò la divisione dei territori e Maurizio scelse il Ducato di Sassonia-Zeitz, diventando duca il 22 aprile 1657, scegliendo come sede del ducato la città di Zeitz. Come residenza reale, Maurizio utilizzò inizialmente il vecchio castello vescovile, ma costruì anche un altro castello in stile barocco, il castello di Moritzburg. La costruzione iniziò nel 1657 e i lavori terminarono nel 1678. Il duca morì qui.

Matrimoni e discendenzaModifica

A Dresda il 16 novembre 1650, Maurizio sposò Sofia Edvige di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg, contemporaneamente al matrimonio di suo fratello Cristiano con la sorella di lei, Cristiana. Maurizio e Sofia ebbero due figli:

  • Giovanni Filippo (12 novembre 1651 - 24 marzo 1652)
  • Maurizio (26 settembre 1652 - 10 maggio 1653)

A Weimar il 3 luglio 1656, Maurizio sposò in seconde nozze Dorotea Maria di Sassonia-Weimar, figlia di Guglielmo di Sassonia-Weimar. Ebbero dieci figli:

  • Eleonora Maddalena (30 ottobre 1658 - 26 febbraio 1661)
  • Guglielmina Eleonora (? - 4 settembre 1659)
  • Erdmute Dorotea (13 novembre 1661 - 29 aprile 1720)
  • Maurizio Guglielmo (12 marzo 1664 - 15 novembre 1718)
  • Giovanni Giorgio (27 aprile 1665 - 5 settembre 1666)
  • Cristiano Augusto (9 ottobre 1666 - 23 agosto 1725)
  • Federico Enrico (21 luglio 1668 - 18 dicembre 1713)
  • Maria Sofia (3 novembre 1670 - 31 maggio 1671)
  • Maddalena Sibilla (7 aprile 1672 - 20 agosto 1672)
  • Guglielmina Sofia (? - 11 giugno 1675)

A Wiesenburg il 14 giugno 1676 Maurizio si sposò per la terza volta con Sofia Elisabetta, figlia di Filippo Luigi di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Wiesenburg. Dal matrimonio non sono nati figli.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Augusto I di Sassonia Enrico IV di Sassonia  
 
Caterina di Meclemburgo-Schwerin  
Cristiano I di Sassonia  
Anna di Danimarca Cristiano III di Danimarca  
 
Dorotea di Sassonia-Lauenburg  
Giovanni Giorgio I di Sassonia  
Giovanni Giorgio di Brandeburgo Gioacchino II di Brandeburgo  
 
Maddalena di Sassonia  
Sofia di Brandeburgo  
Sabina di Brandeburgo-Ansbach Giorgio di Brandeburgo-Ansbach  
 
Edvige di Münsterberg-Oels  
Maurizio di Sassonia-Zeitz  
Alberto I di Prussia Federico I di Brandeburgo-Ansbach  
 
Sofia di Polonia  
Alberto Federico di Prussia  
Anna Maria di Brunswick-Lüneburg Eric I di Brunswick-Lüneburg  
 
Elisabetta di Brandeburgo  
Maddalena Sibilla di Prussia  
Guglielmo di Jülich-Kleve-Berg Giovanni III di Kleve  
 
Maria di Jülich-Berg  
Maria Eleonora di Jülich-Kleve-Berg  
Maria d'Austria Ferdinando I d'Asburgo  
 
Anna Jagellone  
 

BibliografiaModifica

  • Carl Eduard Vehse: Geschichte der deutschen Höfe seit der Reformation S. 152 f.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN22525709 · ISNI (EN0000 0000 0488 3745 · CERL cnp00975923 · GND (DE102305889 · WorldCat Identities (ENviaf-22525709