Memphis Sounds

(Reindirizzamento da Memphis Pros)
Memphis Sounds
Pallacanestro
Segni distintivi
Uniformi di gara
Casa
Trasferta
Colori sociali Rosso e blu
Dati societari
Città Memphis
Nazione Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Campionato ABA
Fondazione 1967
Scioglimento 1975
Denominazione New Orleans Buccaneers
1967-1970
Memphis Pros
1970-1972
Memphis Tams
1972-1974
Memphis Sounds
1974-1975
Baltimore Claws
1975
Impianto Loyola Field House (1967-1969)
Tulane Gym (1969-1970)
Municipal Auditorium (1969-1970)
Mid-South Coliseum (1970-1975)
Palmarès
Altri titoli 1 titoli di ABA Division (Playoffs) (New Orleans)
1 titolo di ABA Division (Regular Season) (New Orleans)

I Memphis Sounds furono una franchigia di pallacanestro della American Basketball Association, attiva, sotto diverse nomi e in diverse città, tra il 1967 e il 1976.

New Orleans Buccaneers modifica

La franchigia venne creata nel 1967 a New Orleans, assumendo il nome di New Orleans Buccaneers. La squadra fu subito molto competitiva nella prima stagione ABA: Larry Brown, Doug Moe, Jimmy Jones e Red Robbins erano i migliori giocatori e la stagione regolare si concluse con la vittoria della ABA Western Division (Regular Season); nei playoff eliminarono i Denver Rockets per 3 gare a 2, i Dallas Chaparrals di Cliff Hagan per 4 gare a 1, approdando alle prime Finals ABA; ma nonostante ottime prestazioni conclusero la serie con la sconfitta in finale contro i Pittsburgh Pipers di Connie Hawkins in gara 7.

Nonostante la partenza di Larry Brown e Doug Moe, che vennero scambiati per Steve Jones e Ron Franz con gli Oakland Oaks, la stagione successiva fu molto positiva per i Buccaneers, guidati ancora dall'allenatore Babe McCarthy, chiudendo con il secondo migliore record della Regular Season ABA (46-32); nei playoff al primo turno sconfissero nuovamente Dallas in 7 partite, per poi perdere proprio con gli Oaks, anche se privi dell'infortunato Rick Barry, nelle Finali di Division; la squadra californiana andrà poi a vincere il titolo in quella stagione.

Nella stagione 1969-1970 la squadra concluse la Regular Season con un record di (42-42) che non gli permise per la prima volta di entrare nella postseason.

Memphis Pros modifica

Nonostante l'idea dei proprietari fosse quella di rinominare la squadra Louisiana Buccaneers, a causa del peggioramento della situazione finanziaria della società fu deciso di vendere la squadra ad un nuovo proprietario.

La franchigia venne acquistata il 21 agosto 1970 e trasferita a Memphis, venendo rinominata Memphis Pros.Vi furono subito enormi problemi logistici e di ambientamento. La squadra tornò a giocare i playoff venendo però subito eliminata dagli Indiana Pacers per 4 gare a 0.

La stagione successiva fu molto negativa con un record di (26-58), al termine della quale si decise di cambiare l'allenatore Babe McCarthy dopo 5 anni.

Memphis Tams modifica

Il 13 giugno 1972 Charlie Finley, già proprietario degli Oakland A's e dei California Golden Seals, acquistò la franchigia ripianando i debiti, ingaggiando a luglio il nuovo allenatore Bob Bass e acquistando diversi giocatori tra cui George Thompson; inoltre la squadra venne spostata dalla ABA Western Division alla ABA Eastern Division, ma da un punto di vista sportivo i risultati non migliorarono arrivando ultimi nel 1972-1973 anche a causa dei continui cambi di giocatori in entrata e uscita nel roster.

L'anno successivo dopo le trattative non andate a buon fine di vendere la squadra a un gruppo di investitori del Rhodes Island, e le dimissioni di Bass, venne assunto Butch van Breda Kolff a pochi giorni dall'inizio della preseason nel doppio ruolo di general manager e allenatore. Fra le scelte discutibili venne scambiato con i Nets il giocatore appena draftato Larry Kenon, e di nuovo la squadra fece registrare il peggior record della lega con (21-63).

Memphis Sounds modifica

Il 17 luglio 1974 la squadra, pur rimanendo a Memphis, dopo che il commissioner ABA Mike Storen si dimise e prese il controllo della franchigia, venne rinominata Memphis Sounds cambiando il logo e i colori che diventarono rosso e bianco.

Storen prese come co-proprietari personaggi famosi del luogo come Isaac Hayes e Kemmons Wilson, mandò via tutti i giocatori delle stagioni precedenti tranne Larry Finch prendendo tanti giocatori veterani tra questi: Mel Daniels, Freddie Lewis e Roger Brown (giocatori che aveva scelto anni prima quando era il general manager ai Pacers) Chuck Williams, George Carter, Rick Mount e Julius Keye, oltre all'allenatore Joe Mullaney.

Nonostante i tanti infortuni e trasferimenti, la squadra fece registrare un record leggermente migliore (27-57) e la squadra si qualificò per i playoff dove venne subito sconfitta per 4 gare a 1 dai futuri campioni dei Kentucky Colonels.

Baltimore Claws modifica

Il 27 agosto 1975, la franchigia venne trasferita a Baltimora, assumendo dapprima la denominazione di Baltimore Hustlers, e di lì a breve di Baltimore Claws, ma già il 20 ottobre dello stesso anno, per problemi finanziari, la formazione venne sciolta.

Record stagione per stagione modifica

Campione ABA Campione di Division (Playoffs) Campione di Division (Regular Season)
Stagione V P % Play-off Risultati
New Orleans Buccaneers
1967-68 48 30 61,5 Vincono Semifinali Division
Vincono Finali Division
Perdono Finali ABA
New Orleans 3, Denver 2
New Orleans 4, Dallas 1
Pittsburgh 4, New Orleans 3
1968-69 46 32 59,0 Vincono Semifinali Division
Perdono Finali Division
New Orleans 4, Dallas 3
Oakland 4, New Orleans 0
1969-70 42 42 50,0 - -
Memphis Pros
1970-71 41 43 48,8 Perdono Semifinali Division Indiana 4, Memphis 0
1971-72 26 58 31,0 - -
Memphis Tams
1972-73 24 60 28,6 - -
1973-74 21 63 25,0 - -
Memphis Sounds
1974-75 27 57 32,1 Perdono Semifinali Division Kentucky 4, Memphis 1
Totale ABA 275 385 41,7
Playoff ABA 15 22 40,5

Membri della Basketball Hall of Fame modifica

Membri di New Orleans/Memphis nella Basketball Hall of Fame
Giocatori
Num. Nome Ruolo Stagione/i Introdotto
9 Mel Daniels C 1974–1975 2012
19 Roger Brown AP 1975 2013
Allenatori
Nome Ruolo Stagione/i Introdotto
11 Larry Brown PG 1967–1968 2002

Giocatori modifica

Allenatori modifica

Legenda
PA Partite allenate
V Vittorie
S Sconfitte
V% Percentuale di vittorie
Ha trascorso l'intera sua carriera da allenatore ABA con New Orleans/Memphis
Eletto nella Basketball Hall of Fame
Num. Nome Stagione/i PA V S V% PA V S V% Successi Ref.
Stagione regolare Playoff
New Orleans Buccaneers
1 Babe McCarthy 1967-1970 240 136 104 .567 28 14 14 .500 [1]
Memphis Pros
- Babe McCarthy 1970–1972 168 67 101 .399 4 0 4 .000 [2]
Memphis Tams
2 Bob Bass 1972-1973 84 24 60 .286 [3]
3 Butch van Breda Kolff 1973-1974 84 21 63 .250 [4]
Memphis Sounds
4 Joe Mullaney 1974–1975 84 27 57 .321 5 1 4 .200 [5]

Palmarès modifica

ABA Western Division (Playoffs): 1

New Orleans Buccaneers: 1968

ABA Western Division (Regular Season): 1

New Orleans Buccaneers: 1967-1968

Riconoscimenti individuali modifica

Note modifica

  1. ^ Babe McCarthy Coaching Record, in basketball-reference.com, Sports Reference LLC. URL consultato l'8 febbraio 2024.
  2. ^ Babe McCarthy Coaching Record, in basketball-reference.com, Sports Reference LLC. URL consultato l'8 febbraio 2024.
  3. ^ Bob Bass Coaching Record, in basketball-reference.com, Sports Reference LLC. URL consultato l'8 febbraio 2024.
  4. ^ Butch van Breda Kolff Coaching Record, in basketball-reference.com, Sports Reference LLC. URL consultato l'8 febbraio 2024.
  5. ^ Joe Mullaney Coaching Record, in basketball-reference.com, Sports Reference LLC. URL consultato il 9 gennaio 2024.

Collegamenti esterni modifica

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro