Apri il menu principale

Mister Miliardo

film del 1977 diretto da Jonathan Kaplan
Mister Miliardo
Titolo originaleMr. Billion
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1977
Durata89 min
Generecommedia
RegiaJonathan Kaplan
SceneggiaturaKen Friedman e Jonathan Kaplan
FotografiaMatthew F. Leonetti
MontaggioO. Nicholas Brown
MusicheDave Grusin
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Mister Miliardo (Mr. Billion) è un film del 1977 diretto da Jonathan Kaplan con Terence Hill nel ruolo del protagonista.

TramaModifica

Anthony Falcon è un miliardario statunitense. Alla sua morte, lascia l'intera suo patrimonio, un ingente capitale di un miliardo di dollari, al nipote italiano Guido Falcone - unico erede ancora vivente - un meccanico che come molti giovani ha il mito del sogno americano. Egli tuttavia deve riuscire a raggiungere gli Stati Uniti per firmare il testamento e appropriarsi dell'eredità in tempo prima che la possibilità svanisca. Guido deve andare in California per evitare che l'ingente patrimonio cada sotto il controllo dell'esecutore testamentario, John Cutler, che trama per impossessarsi del capitale.

Affronta quindi l'avventura del viaggio resa complicata dal fatto che egli odia volare. Inoltre, giunto negli USA, perde tutti i suoi soldi e deve trovare un modo per arrivare a destinazione, cercando di superare anche l'invio di Rosie Jones, una seducente ragazza che l'avido amministratore dell'azienda gli ha inviato per cercare di convincerlo a firmare un documento, in cui rinuncia a tutte le pretese sulla proprietà.

Durante il viaggio incontra varie persone che lo aiuteranno nell'impresa e che, una volta raggiunta l'eredità, egli decide di mettere a capo della sua nuova amministrazione, esautorando il disonesto Cutler. Al contempo Rosie si innamora di lui e lo aiuta a raggiungere la destinazione in tempo.

LocationModifica

Le scene in Italia sono state girate nel paese di Monte Porzio Catone, [1] paese nel quale vive il giovane meccanico anche nella finzione scenica. Alcune scene furono tuttavia girate anche a Frascati, in particolare le sequenze iniziali in cui Guido percorre alcune strade con una Lamborghini.[2]

Negli Stati Uniti tra le diverse location si riconosce il Grand Canyon e la città di San Francisco in cui si conclude il film, con le sue famose salite e discese.[3]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema