Monte Camino (Alpi Biellesi)

montagna delle Alpi Biellesi, in provincia di Biella
(Reindirizzamento da Monte Camino (Biella))

Il monte Camino è una montagna delle Alpi Biellesi alta 2.398 m[1]. Si trova tra la valle Cervo propriamente detta e la conca di Oropa ed interessa il comune di Biella e un'isola amministrativa montana del comune di Andorno Micca. Come del resto tutta la conca di Oropa, le pendici meridionali del Camino sono state incluse nel 2005 nella riserva naturale speciale del Sacro Monte di Oropa.

Monte Camino
La cima del monte Camino vista dalla mulattiera
StatoBandiera dell'Italia Italia
Regione  Piemonte
Provincia  Biella
Altezza2 398 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate45°38′41.7″N 7°56′40.31″E / 45.644918°N 7.944531°E45.644918; 7.944531
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Camino
Monte Camino
Mappa di localizzazione: Alpi
Monte Camino (Alpi Biellesi)
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Pennine
SottosezioneAlpi Biellesi e Cusiane
SupergruppoAlpi biellesi
GruppoCatena Tre Vescovi-Mars
CodiceI/B-9.IV-A.1

Descrizione modifica

 
La cappella degli alpini collocata sulla vetta.

La montagna appartiene al costolone che si stacca in corrispondenza della cima della Balma d'Oropa (2.379 m) dalla cresta spartiacque Cervo-Lys e che divide il solco principale della Valle Cervo dalla conca di Oropa. È separata dal vicino monte Tovo dalla Bocchetta della Finestra (2.043 m), mentre un colletto a quota 2.308 la divide dalla cima della Balma d'Oropa. Sul versante sud attorno a quota 2000 si trova un piccolissimo specchio d'acqua e, appena sotto la vetta, sorge il rifugio Capanna Renata che offre diversi posti letto. Sulla vetta vi è una cappella dedicata agli alpini, e lì vicino si trova una lastra di marmo con alla base di un traliccio di ferro. Sulla lastra di marmo si trovano i punti cardinali e le distanze delle montagne in km in linea d'aria. Dalla cima si gode un panorama sul Monte Rosa, il Cervino poi nella pianura fino all'Adamello oltre alla vista su Biella e sulle montagne dell'antistante valle Cervo.

Salita alla vetta modifica

Per salire sulla vetta si può partire da Oropa e passando dalla stazione intermedia delle funivie di Oropa. Partendo dalla valle del Lys si può partire da Coumarial oppure da Pillaz, frazioni di Fontainemore, e passando per il Colle della Barma.

Sci, escursionismo e skyrace modifica

Una cestovia collega il rifugio Savoia e la stazione di monte della cabinovia di Oropa (Oropa sport) con la vetta della montagna, e permette la discesa in sci sul versante meridionale. La via di accesso escursionistica più agevole è la mulattiera D21 che in circa un'ora e mezzo porta in vetta; anch'essa parte dalla stazione Oropa sport e risale il versante sud del Camino, incrociando alcune volte la pista da sci. Da vari anni si svolge a giugno la Biella-Oropa-Monte Camino, una gara di skyrunning su un percorso di 22 km e con 2.000 m di dislivello positivo[2] .

Note modifica

  1. ^ Carta dei sentieri della Provincia di Biella 1:25.000, Provincia di Biella, 2004
  2. ^ Trail Biella-Oropa-Monte Camino, su atl.biella.it, ATL Biella Valsesia Vercelli. URL consultato il 4 novembre 2021.

Bibliografia modifica

  • Giancarlo Regis e Renza Piana Regis, Nuova guida alle Alpi biellesi, Biella, libreria V.Giovannacci, 1981.
  • Alessandro Castello, Elio Protto e Sandro Zoia, Alpi biellesi e valsesiane, in Guida dei Monti d'Italia, Milano, CAI / TCI, 2013.
Cartografia

Altri progetti modifica