Naike Rivelli

attrice, modella e cantante italiana
Nayked
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Dance
Periodo di attività musicale2010 – in attività
Album pubblicati1
Studio1

Naike Rivelli, nota anche con lo pseudonimo di Nayked (Monaco di Baviera, 10 ottobre 1974), è un'attrice, modella e cantante italiana.

BiografiaModifica

Dopo avere debuttato a soli otto anni con una breve parte nel film Bonnie e Clyde all'italiana di Steno (1983), accanto alla madre Ornella Muti, ha intrapreso la carriera cinematografica all'età di sedici anni, nel 1990, quando viene scelta da Ettore Scola per recitare ne Il viaggio di Capitan Fracassa. Ha in seguito recitato con piccoli ruoli in produzioni italiane e internazionali, tra cui South Kensington di Carlo Vanzina, Casanova di Lasse Hallström, Open Graves di Álvaro de Armiñán e Benvenuti al Sud di Luca Miniero.

In ambito televisivo, nel 1999 ha condotto Paperissima Sprint. Ha recitato nelle miniserie televisive Il conte di Montecristo e Jesus Video - L'enigma del Santo Sepolcro. Nel 2005 ha partecipato come concorrente al reality show di Rai 1 Il ristorante.

Nel 2010 Naike Rivelli ha inoltre esordito come cantante pop, sotto lo pseudonimo Nayked, con il singolo I Like Men. L'anno seguente è uscito il suo primo album, Metamorphose Me. Nel 2015 ha partecipato come concorrente, in coppia col fratellastro Andrea Fachinetti, alla quarta edizione del reality show Pechino Express, in onda su Rai 2.

Vita privataModifica

Figlia dell'attrice Ornella Muti, per molti anni ha frequentato regolarmente il produttore cinematografico spagnolo José Luis Bermúdez de Castro convinta che fosse suo padre, ma in seguito a un test del DNA richiesto dall'uomo i due hanno scoperto di non avere legami di parentela; la madre ha in seguito dichiarato di non conoscere l'identità del padre di Naike.[1]

Nel 1996 è diventata madre di Akash, frutto di una breve relazione.[2] Nel 2002 la Rivelli ha sposato l'attore tedesco Manou Lubowski; il matrimonio è durato appena nove mesi e, dopo la separazione, è sopraggiunto il divorzio nel 2008.[3] Riguardo al suo orientamento sessuale, all'inizio degli anni 2010 ha rivelato la propria bisessualità.[4] È inoltre nipote dell'attrice Claudia Rivelli.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Programmi TVModifica

DiscografiaModifica

AlbumModifica

SingoliModifica

VideoclipModifica

NoteModifica

  1. ^ Naike Rivelli da Paola Perego: «Chi è mio padre? Non mi interessa», su ilmessaggero.it, 3 luglio 2018. URL consultato il 6 luglio 2018.
  2. ^ Simona Coppa, Naike Rivelli: «provateci voi a sentirvi bellissime», su grazia.it, 21 giugno 2011.
  3. ^ Divorzio per Naike Rivelli e Manou Lubowski, su gossipblog.it, 3 agosto 2008.
  4. ^ Naike si svela: "Sono bisessuale", su tgcom.mediaset.it, 14 febbraio 2011. URL consultato il 16 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2011).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN233479078 · SBN IT\ICCU\UBOV\970613 · GND (DE1061620727 · WorldCat Identities (ENviaf-233479078