Apri il menu principale
Nicoletta Machiavelli ne I nostri mariti

Nicoletta Machiavelli, nota anche come Nicoletta Rangoni Machiavelli o Nicoletta Macchiavelli (Stuffione, 1º agosto 1944Seattle, 15 novembre 2015[1]), è stata un'attrice italiana, attiva fino ai primi anni ottanta.

Indice

BiografiaModifica

Fu scelta ventenne ad un provino dal regista Carlo Lizzani per una parte nel film Thrilling (1965), affermandosi poi come protagonista nel ruolo di Domenicangela in Una questione d'onore (1965), diretta da Luigi Zampa, accanto a Ugo Tognazzi.

Nel 1970 Nicoletta Machiavelli fece carriera in Francia: l'attrice era la moglie assassinata di Alain Delon in Tony Arzenta (1973) e interpretò un ruolo di supporto in Esecutore oltre la legge (1974). Un grande successo fu Il piacere malvagio (1975), in cui interpretò con Claude Jade e Anny Duperey una sospettata di omicidio.

Negli anni settanta lavorò anche in alcuni sceneggiati RAI; da segnalare nel 1977 la sua interpretazione nel film Al di là del bene e del male di Liliana Cavani.

Negli anni successivi accettò di lavorare in varie produzioni, tra cui film western, polizieschi e commedie, senza però riuscire a lasciare una traccia significativa in questi lavori, sino all'abbandono definitivo del mondo del cinema per ritirarsi a vita privata nei pressi di Bologna; avvicinatasi in seguito al pensiero di Osho, lasciò l'Italia, spostandosi in diverse nazioni. Morì negli Stati Uniti, dove si era infine stabilita, nel 2015: il funerale venne celebrato con rito indiano.

FilmografiaModifica

DoppiatriciModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Catalogo Bolaffi del cinema italiano 1966/1975 a cura di Gianni Rondolino
  • AA.VV. Le attrici italiane, Gremese editore Roma 1999
  • Le Teche Rai la prosa televisiva 1954/2006

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87294445 · ISNI (EN0000 0000 7778 3016 · SBN IT\ICCU\RAVV\099722 · LCCN (ENno2016034033 · GND (DE1015958036 · BNF (FRcb14201725k (data)