Apri il menu principale
Nikon D40
Nikon D40 sensor.jpg
TipoDSLR
FormatoNikon DX
Risoluzione del sensore6,1M (10,2M per la D40x)
Innesto obiettiviNikon F-mount (quasi tutti)
Mirinocopertura 95%
EsposimetroTTL
Sensibilità ISO200 - 1600, H1=3200 (100 - 1600, H1=3200 su D40x)
Tempida 30 s a 1/4000 s, tempo B max 30 min
Modi esposizioneDigital Vari-Program, P, S, A, M
Bracketingno
Tasto di anteprima profondità di campono (non consultabile prima dello scatto)
Tasto di blocco esposizione
Esposizioni multipleno
Flash integrato
Velocità massima con flash-sync1/500 s (1/200 s su D40x)
Luogo di produzioneThailandia Thailandia

La Nikon D40 è una fotocamera DSLR entry level, in commercio dal 2006, insieme alla Nikon D60 è stata la reflex digitale Nikon più piccola mai realizzata dalla Nikon fino alla Nikon D3300.

Indice

CaratteristicheModifica

La D40 rappresenta la naturale evoluzione della Nikon D50. È la più leggera tra le reflex digitali prodotte da Nikon assieme a D40x e D60.

È compatibile con gli obiettivi F-mount AI, AI-S e buona parte degli AF (coi primi due tipi non sono disponibili le funzionalità dell'esposimetro). La principale "innovazione/pecca" della D40 è legata all'assenza del motore interno per azionare l'autofocus, pertanto è necessario utilizzare i recenti obiettivi di tipo Nikkor AF-S, ovvero con motore interno all'obiettivo per la messa a fuoco. Per gli obiettivi MF, con i quali pertanto non si può mettere a fuoco automaticamente, è consigliabile affidarsi al sistema guidato di messa a fuoco: un cerchio verde si illumina in basso a sinistra nel mirino, quando la messa a fuoco manuale coincide con quella stimata dalla macchina.

Viene alimentata con batterie EN-EL9 ed utilizza memorie Secure Digital (anche in versione SDHC). Il fattore di crop è 1.5X, tipico del formato DX della Nikon.

Nikon D40xModifica

Il 6 marzo 2007, Nikon ha introdotto la D40x, una fotocamera sorella per la D40. Mentre sono praticamente identiche nel design esterno, le differenze rispetto alla D40 sono: il sensore CCD è da 10,2 megapixel, scatto continuo fino a 3 fotogrammi al secondo, e sensibilità che parte da ISO 100. Ha una velocità di sincronizzazione flash di 1/200 di secondo rispetto all' 1/500 di secondo della D40. Per il resto sono gemelle.

Il lancio è stato accompagnato con l'introduzione di un nuovo teleobiettivo di livello consumer, l'AF-S DX VR Zoom-Nikkor 55-200mm f/4-5.6G IF-ED con sistema di riduzione delle vibrazioni.

Nikon ha cessato la produzione della D40x nel dicembre 2007, poco prima di introdurre l'evoluzione di questo modello, la Nikon D60.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia