Norwegian Air Argentina

Norwegian Air Argentina
Logo
Boeing 737-800(w) ‘EI-FVP’ Norwegian (28545199248).jpg
StatoArgentina Argentina
Forma societariaSocietà anonima
Fondazione25 gennaio 2017 a Buenos Aires
Sede principaleBuenos Aires
GruppoNorwegian Air Shuttle
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Sito webwww.norwegian.com/ar/
Compagnia aerea a basso costo
Codice IATADN
Codice ICAONAA
Indicativo di chiamataNORUEGA
Primo volo16 ottobre 2018
HubAeroparque Jorge Newbery
Frequent flyerNorwegian Reward
Flotta3 (nel 2020)
Destinazioni9 (nel 2020)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Norwegian Air Argentina, stilizzata come Norwegian, è una compagnia aerea a basso costo dell'Argentina con sede a Buenos Aires. Il suo hub principale è l'Aeroparque Jorge Newbery mentre quello secondario è l'Aeroporto di Córdoba-Ing. A. L. V. Taravella. Essa è controllata al 100% da Norwegian Air Shuttle[1].

StoriaModifica

Norwegian Air Argentina venne fondata da Norwegian Air Shuttle il 25 gennaio 2017, al fine di accedere ai futuri diritti di traffico da e per l'Argentina e il Sud America, diventando una filiale della compagnia insieme a Norwegian Air International, Norwegian Long Haul, Norwegian Air UK e Norwegian Air Sweden. La compagnia aerea ha preso in consegna il suo primo aeromobile, un Boeing 737-800, a metà gennaio 2018, e ha ottenuto il certificato di operatore aereo nel mese successivo.[2][3] L'aereo è stato trasferito dalla consociata irlandese Norwegian Air International, figurando nella coda un ritratto di Astor Piazzolla, un musicista argentino.[2][4] Tuttavia, secondo Bjørn Kjos, fondatore e amministratore delegato di Norwegian Air Shuttle, a causa dei ritardi nelle consegne dei nuovi Boeing 737 MAX, l'aeromobile è stato fatto tornare in Europa per essere impiegato nel vecchio continente durante l'estate, posticipando l'avvio delle operazioni argentine da agosto ad ottobre 2018.[5] Nell'agosto 2018, Bjørn Kjos annunciò che la neonata compagnia aerea avrebbe iniziato a vendere i biglietti dal 4 settembre 2018 e che i voli sarebbero partiti il 16 ottobre successivo.[6] Le prime rotte messe in vendita partivano dall'Aeroparque Jorge Newbery di Buenos Aires verso l'Aeroporto Ing. Taravella di Córdoba, l'aeroporto di Mendoza, Neuquén, Puerto Iguazú, Salta e San Carlos de Bariloche.[7] Il primo aeromobile destinato ad operare in Argentina partì dall'Aeroporto di Stoccolma-Arlanda il 5 ottobre 2018 e arrivò il 6 ottobre 2018 all'Aeroparque di Buenos Aires, effettuando soste tecniche presso l'Aeroporto di Gran Canaria, in Spagna, e l'Aeroporto Internazionale di Natal, in Brasile.[8]

Il 16 ottobre 2018, Norwegian Air Argentina ha cominciato le operazioni con il volo DN 6022 da Buenos Aires-Aeroparque a Córdoba, decollando alle 07:41 e atterrando alle 08:45 ora locale.

FlottaModifica

 
Un Boeing 737-800 di Norwegian Air Argentina.

Ad ottobre 2020 la flotta Norwegian Air Argentina risulta composta dai seguenti aerei:[9]

Flotta di Norwegian Air Argentina
Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
C Y Totale
Boeing 737-800 3 189 189 In origine trasferiti da Norwegian Air Shuttle[10]
Totale 3

NoteModifica

  1. ^ (ES) Bjørn Kjos, CEO global de la low cost Norwegian: "Empezamos a vender pasajes en Argentina el 4 de septiembre y a volar el 16 de octubre", su Infobae. URL consultato il 20 ottobre 2019.
  2. ^ a b (EN) Norwegian Air Argentina incorporates first aircraft: CAPA Fleet Database, su CAPA - Centre for Aviation, 15 gennaio 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  3. ^ (EN) Jens Flottau, Norwegian Air Argentina is granted AOC, Air Transport World, 29 gennaio 2018 (archiviato il 30 gennaio 2018).
  4. ^ (EN) EI-FVO Norwegian Air International Boeing 737-8JP(WL), su Planespotters.net. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  5. ^ (EN) Pablo Diaz, Norwegian Air Argentina Returns Its First Aircraft Before Starting Operations, su AirlineGeeks.com, 25 aprile 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  6. ^ (ES) Sebastián Catalano, Bjørn Kjos, CEO global de la low cost Norwegian: "Empezamos a vender pasajes en Argentina el 4 de septiembre y a volar el 16 de octubre", su Infobae, 23 agosto 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  7. ^ (EN) Jim Liu, Norwegian Air Argentina outlines initial operations from Oct 2018, su Routesonline, UBM (UK) Ltd., 6 settembre 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  8. ^ (ES) Edgardo Gimenez Mazó, Norwegian Air Argentina calienta los motores: Astor volvió a la Argentina, su Aviacionline, 6 ottobre 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  9. ^ Norwegian Air Argentina Fleet Details and History, su planespotters.net.
  10. ^ (EN) Norwegian Air to Expand to Argentina With 10 Aircraft, Says CEO, su Skift, 5 aprile 2017. URL consultato il 20 ottobre 2019.

Collegamenti esterniModifica