Nuova Ulma

città tedesca

Nuova Ulma (in tedesco: Neu-Ulm; in bavarese: Nei-Ulm) è una città tedesca nel Land della Baviera. È il capoluogo e il centro maggiore del circondario omonimo.

Nuova Ulma
Grande città circondariale
(DE) Neu-Ulm
Nuova Ulma – Stemma
Nuova Ulma – Bandiera
Nuova Ulma – Veduta
Nuova Ulma – Veduta
Veduta
Localizzazione
StatoBandiera della Germania Germania
Land Baviera
Distretto Svevia
CircondarioNuova Ulma
Territorio
Coordinate48°23′N 10°00′E / 48.383333°N 10°E48.383333; 10 (Nuova Ulma)
Altitudine474 m s.l.m.
Superficie80,99 km²
Abitanti61 043[1] (31-12-2022)
Densità753,71 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale89231
Prefisso07307, 07308 e 0731
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis09 7 75 135
TargaNU
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Nuova Ulma
Nuova Ulma
Nuova Ulma – Mappa
Nuova Ulma – Mappa
Localizzazione della città di Nuova Ulma nel circondario omonimo
Sito istituzionale

Possiede lo status di Grande città circondariale (Große Kreisstadt).

È separata dalla città di Ulma dal fiume Danubio, che delimita per un tratto il confine fra Baviera e Baden-Württemberg.

Storia modifica

La città di Nuova Ulma ha un passato assai recente, poiché non esisteva prima del 1810, dato che faceva parte integrante del territorio di Ulma, città sulla sponda sinistra del Danubio, la quale occupava le due rive del fiume, ed era tutta sotto il controllo del Regno di Baviera dal 1802, dopo la perdita della sua indipendenza secolare quale "libera città imperiale", del cui status autonomo aveva goduto fin a quel momento.

Sotto la dominazione napoleonica, nel nuovo ordine dell'Europa voluto dall'imperatore francese, il Regno di Baviera e il Regno di Württemberg stabiliscono la frontiera tra i loro due territori nel centro del corso del Danubio, separando di fatto in due parti la città di Ulma, la zona settentrionale (sponda sinistra) passa sotto il Regno di Württemberg, e la zona a sud o sponda destra del fiume, rimarrà sotto il dominio della Baviera, con la conseguenza che sarà chiamata Nuova Ulma, per distinguerla dall'altra.

Al 1814 risale infatti la prima denominazione scritta di Nuova Ulma/Neu-Ulm.

Breve cronistoria della città di Nuova Ulma:

  • 1810: La frontiera tra il Regno di Baviera e il Regno di Württemberg è stabilita nel mezzo del Danubio.
  • 1814: Prima traccia scritta dell'appellativo di «Neu-Ulm».
  • 1844–1857: Costruzione della Bundesfestung ("Fortezza federale") di Ulma, di cui una parte si trova sul territorio di Nuova Ulma.
  • 1853: Prima linea ferroviaria (verso Augusta).
  • 1857: Creazione dello stemma (che non aveva ancora lo statuto ufficiale di città).
  • 1865: Elevazione al rango di città da parte del re Luigi II di Baviera.
  • A partire dal 1906: Le fortificazioni sono rase al suolo, la città si espande e le prime industrie vi s'installano.
  • 1944/45: La città è fortemente danneggiata dalle incursioni aeree: l'80% degli immobili sono distrutti, così come tutti i ponti sul Danubio.
  • 1951–1991: Neu-Ulm è una guarnigione dell'esercito americano (US Army) in Germania.
  • anni 1970: La città s'ingrandisce incorporando nove villaggi dei dintorni.
  • anni 1990: Il numero di abitanti supera la soglia dei 50.000

Amministrazione modifica

Gemellaggi modifica

Note modifica

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN153648940 · LCCN (ENn83227690 · GND (DE4041987-3 · J9U (ENHE987007553071005171 · WorldCat Identities (ENlccn-n83227690
  Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania