Apri il menu principale

Ojmjakon

Villaggio della Russia
Ojmjakon
località abitata
(RU) Оймякон (SAH) Өймөөкөн
Ojmjakon – Veduta
Foresta nei dintorni di Ojmjakon, nel febbraio 2013
Localizzazione
StatoRussia Russia
Circondario federaleEstremo Oriente
Soggetto federaleFlag of Sakha.svg Sacha-Jacuzia
Rajon
Amministrazione
SindacoRoza P. Kondalkova
Territorio
Coordinate63°27′46.61″N 142°47′13.09″E / 63.462947°N 142.786969°E63.462947; 142.786969 (Ojmjakon)Coordinate: 63°27′46.61″N 142°47′13.09″E / 63.462947°N 142.786969°E63.462947; 142.786969 (Ojmjakon)
Altitudine745 m s.l.m.
Abitanti800 circa
Altre informazioni
Linguerusso, jakuto
Cod. postale678752
Prefisso41154
Fuso orarioUTC+10
Cartografia
Mappa di localizzazione: Distretto Federale dell'Estremo Oriente
Ojmjakon
Ojmjakon

Ojmjakon (in russo: Оймякон?, in jakuto Өймөөкөн, Öymöökön) è un villaggio localizzato presso il fiume Indigirka nel Nord-est della Repubblica di Sacha-Jacuzia nell'est della Siberia, in Russia. Ha circa 800 abitanti.

Etimologia del nomeModifica

Nel linguaggio locale ojmjakon significa ‘acqua non congelata’, a causa della vicinanza di una sorgente calda naturale. Un'altra ipotesi dalla lingua sacha invece deriverebbe da ejumu (hэйуму) che significa ‘lago ghiacciato’.[1]

ClimaModifica

Ojmjakon è uno dei candidati, insieme a Verchojansk e Tomtor, per l'appellativo di polo nord del freddo (i "poli del freddo" sono i posti nell'emisfero sud e nord dove è stata registrata la temperatura più bassa dell'aria) in quanto il 6 febbraio 1933 fu registrata una temperatura di −67,7 °C[2].

In ogni modo c'è un monumento intorno alla piazza principale che parla di un valore di −71.2 °C che sarebbe stato raggiunto nel gennaio 1924[3], ma in questo caso si tratta di un dato estrapolato. Infatti questi valori vengono calcolati a partire dalle normali differenze termiche tra le zone in quelle condizioni.

In estate invece la temperatura media è di soli 13,5 °C, cioè 22 °C massima, 5 °C minima.

PopolazioneModifica

  • 1912: 1321
  • 1934: 1193
  • 1956: 946
  • 1978: 876
  • 1994: 850
  • 2010: 809

NoteModifica

  1. ^ Nella tundra a meno 70 dove il gelo allunga la vita, su Repubblica.it.
  2. ^ (EN) Christopher C. Burt, The Coldest Places on Earth, su Weather Underground (archiviato dall'url originale il 19 marzo 2016).
  3. ^ (EN) Chilling Out – Visiting the Coldest Town in the World, su youtube.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN144441989 · LCCN (ENn2002040799 · WorldCat Identities (ENn2002-040799
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia