Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani

film del 2020 di Max Barbakow
Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani
Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani.png
Andy Samberg e Cristin Milioti in una scena del film
Titolo originalePalm Springs
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Hong Kong
Anno2020
Durata90 min
Rapporto2,39:1
Generecommedia, fantastico, sentimentale
RegiaMax Barbakow
Soggettostoria di Max Barbakow e Andy Siara
SceneggiaturaAndy Siara
ProduttoreAndy Samberg, Akiva Schaffer, Becky Sloviter, Jorma Taccone, Chris Parker, Dylan Sellers
Produttore esecutivoAlex Dong, Gabby Revilla Lugo
Casa di produzioneLimelight Productions, The Lonely Island
Distribuzione in italianoI Wonder Pictures
FotografiaQuyen Tran
MontaggioAndrew Dickler, Matt Friedman
Effetti specialiTom Ceglia
MusicheMatthew Compton
ScenografiaJason Kisvarday
CostumiColin Wilkes
TruccoTeresa Aguilera
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani (Palm Springs) è un film del 2020 diretto da Max Barbakow.

TramaModifica

Il 9 novembre, Nyles si sveglia accanto alla sua fidanzata Misty il giorno del matrimonio di Tala e Abe. Durante il ricevimento fa quello che sembra essere un discorso improvvisato per salvare la sorella di Tala, l'ubriaca damigella d'onore Sarah, che non sapeva di dover fare un discorso. Nyles e Sarah legano e, dopo aver scoperto che Misty tradisce Nyles, stanno per fare sesso quando Nyles viene colpito alla spalla da una freccia scoccata da un anziano chiamato Roy. Ferito, arriva strisciando davanti all'entrata di una caverna vicina, da cui proviene una strana luce ambrata, dicendo a Sarah di non seguirlo. Sarah, curiosa, entra e viene risucchiata da un vortice nella caverna.

Sarah si sveglia, nuovamente, il 9 novembre. Nyles le spiega che ora sono bloccati nello stesso loop temporale. Sarah prova a scappare mettendo in atto vari metodi, tornando a casa o suicidandosi, ma senza successo. Rassegnata, capisce di essere davvero bloccata. Nyles e Sarah trascorrono molti giorni insieme, rilassandosi spesso nella piscina di una casa i cui padroni sono in vacanza quel giorno. Nyles le rivela di aver bloccato nel loop temporale anche Roy, che ha una famiglia ad Irvine. Un flashback spiega che Nyles e Roy si erano incontrati durante il matrimonio, drogandosi insieme. Roy, felice e spensierato, dice a Nyles che vorrebbe che quella notte non finisse mai e Nyles, sotto l'effetto delle droghe, lo conduce alla caverna, facendolo risucchiare. Sentendosi in colpa per quello che aveva fatto, Nyles si ripromette di non bloccare più nessun altro nel loop. Da quel giorno Roy torna occasionalmente a Palm Springs per vendicarsi e dare la caccia a Nyles per torturarlo nei modi più disparati.

Dopo molti loop, Nyles e Sarah vanno a fare un campeggio nel deserto e, dopo aver fatto abuso di sostanze allucinogene (vedendo addirittura dei dinosauri), passano la notte insieme, avendo anche un rapporto sessuale. Il giorno seguente, Abe sveglia Sarah, consigliandole di lasciare la stanza; si scopre così che i due hanno passato la notte dell'8 novembre insieme, esattamente il giorno prima del matrimonio. Sarah, sentendosi in colpa, si rifiuta di parlare a Nyles della sera precedente, dicendogli che comunque tutto ciò che fanno non ha alcun significato. Vengono fermati da un ufficiale di polizia, che si rivela essere Roy. Sarah investe Roy con la macchina della polizia e, dopo una discussione, Nyles ammette che ha fatto sesso con Sarah molte volte prima che lei rimanesse bloccata nel loop, ammettendo di averle mentito nei reset precedenti su questa cosa. Sarah, disgustata, si uccide gettandosi sotto ad un camion e facendo ripartire la giornata.

Dopo il successivo reset, Nyles cerca Sarah per potersi scusare, ma non riesce a trovarla. Stendendosi sul letto di Abe, Nyles sente il profumo di Sarah sul cuscino accanto e capisce che Sarah e Abe hanno fatto sesso la notte prima del matrimonio. Affronta Abe la sera del matrimonio ed i due hanno una lite. Dopo molti reset, Nyles si rende conto di essersi innamorato di Sarah. Viaggia fino ad Irvine per parlare con Roy, che nel frattempo ha smesso di dargli la caccia; quest'ultimo gli spiega che la sua vita è perfetta, ma anche imperfetta, e che sta rivivendo proprio una bella giornata, nonostante ciò significhi non poter vedere mai i suoi figli crescere.

Nel frattempo, Sarah parla con Abe del loro tradimento ed entrambi sono pentiti di ciò che hanno fatto. Sarah, allora, cerca di escogitare un piano di fuga dal loop temporale, trascorrendo molti giorni a studiare fisica quantistica. Quando finalmente arriva ad una soluzione, torna da Nyles e gli spiega il suo piano: devono farsi esplodere nell'esatto istante in cui la caverna li risucchia. Nyles ammette di essere innamorato di lei, ma anche che vorrebbe rimanere nel loop temporale per sempre. Sarah esce lasciandolo solo nella stanza e lui lascia immediatamente Misty.

Sarah si presenta al matrimonio e fa un toccante discorso per sua sorella Tala per poi andare alla cava con l'esplosivo. Nyles, mentre beve solo in un bar, capisce di volersene andare con lei e corre alla caverna, confessandole che preferirebbe morire insieme che rimanere nel loop da solo. Sarah ricambia i suoi sentimenti, si baciano e lei preme il detonatore. Subito dopo si vedono Nyles e Sarah che si rilassano nella piscina della casa vuota, finché non arrivano i proprietari: è il 10 novembre e il piano ha funzionato.

In una scena durante i titoli di coda, Roy si avvicina a Nyles al matrimonio, dicendogli che Sarah gli ha spiegato il piano per fuggire. Nyles però non lo riconosce e Roy capisce immediatamente che il piano ha funzionato, sorridendogli.

ProduzioneModifica

Andy Siara ha scritto la prima sceneggiatura del film durante il secondo anno come studente all'American Film Institute e non prevedeva elementi fantastici: Siara infatti ha dichiarato che inizialmente la pellicola somigliava più a Via da Las Vegas che a Ricomincio da capo come a fine produzione; solo successivamente il progetto è divenuto più ambizioso con l'aggiunta dell'anello temporale.[1]

Le riprese del film sono iniziate nell'aprile 2019,[2] e il budget del film è stato di 5 milioni di dollari.[3]

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata presentata al Sundance Film Festival 2020 il 26 gennaio,[4] e distribuita limitatamente nei drive-in statunitensi e in contemporanea on demand su Hulu a partire dal 10 luglio 2020 a causa della pandemia di COVID-19,[5] mentre nelle sale italiane dal 22 ottobre 2020,[6] ma a causa della nuova chiusura delle sale per la pandemia di COVID-19 viene distribuito in esclusiva su Prime Video dal 9 novembre 2020.[7]

AccoglienzaModifica

CriticaModifica

Sull'aggregatore Rotten Tomatoes il film riceve il 94% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 8,10 su 10 basato su 184 critiche,[8] mentre su Metacritic ottiene un punteggio di 83 su 100 basato su 41 critiche.[9]

Peter Debruge, critico di Variety, ha promosso il film,[10] così come anche David Ehrlich di IndieWire.com, che ha dato alla pellicola un voto di B+.[11] A. O. Scott, critico del New York Times, ha inserito il film tra i migliori del 2020.[12]

Wesley Morris e A. O. Scott, critici del New York Times, hanno inserito Cristin Milioti e Andy Samberg nella lista delle migliori interpretazioni del 2020, posizionandoli al dodicesimo posto.[13]

PrimatiModifica

Il film ha segnato il record per il film più visto di sempre nel primo weekend di programmazione sulla piattaforma Hulu.[14]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Kate Erbland, How ‘Palm Springs’ Transformed from ‘Leaving Las Vegas’ Rip-Off to a Sci-Fi ‘Groundhog Day’, su indiewire.com, 7 luglio 2020. URL consultato il 6 settembre 2020.
  2. ^ (EN) Alanna Bennett, Camila Mendes Is Taking It All in Stride, su Teen Vogue, 1º maggio 2019. URL consultato il 6 settembre 2020.
  3. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Value Of Hulu/NEON ‘Palm Springs’ Deal Is Actually $22 Million; How Streamers Ruled 2020 Sundance, su Deadline Hollywood, 3 febbraio 2020. URL consultato il 6 settembre 2020.
  4. ^ (EN) Dominic Patten, Sundance 2020: Angelina Jolie, Robert Redford, Riley Keough, Bruce Lee Docu, Lena Waithe & LGBTQ+ Rights Pack Lineup, su Deadline Hollywood, 4 dicembre 2019. URL consultato il 6 settembre 2020.
  5. ^ (EN) Rebecca Rucin, Andy Samberg’s Rom-Com ‘Palm Springs’ Will Debut on Hulu in July, su Variety, 28 maggio 2020. URL consultato il 6 settembre 2020.
  6. ^   I Wonder Pictures, Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani - Trailer Italiano Ufficiale HD, su YouTube, 8 ottobre 2020. URL consultato il 9 ottobre 2020.
  7. ^ Claudia Giampaolo, “Palm Springs” è su Amazon Prime Video da oggi, su Ciak, 9 novembre 2020. URL consultato il 9 novembre 2020.
  8. ^ (EN) Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 6 settembre 2020.  
  9. ^ (EN) Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani, su Metacritic, CBS Interactive Inc. URL consultato il 6 settembre 2020.  
  10. ^ (EN) Peter Debruge, ‘Palm Springs’: Film Review, su Variety, 28 gennaio 2020. URL consultato il 6 settembre 2020.
  11. ^ (EN) David Ehrlich, ‘Palm Springs’ Review: Andy Samberg and The Lonely Island Brilliantly Reinvent the ‘Groundhog Day’ Formula, su indiewire.com, 27 gennaio 2020. URL consultato il 6 settembre 2020.
  12. ^ Beatrice Pagan, MARTIN EDEN TRA I MIGLIORI FILM DEL 2020 PER IL NEW YORK TIMES, su Movieplayer.it, 5 dicembre 2020. URL consultato il 5 dicembre 2020.
  13. ^ Andrea Francesco Berni, Luca Marinelli e Sophia Loren tra i migliori attori dell’anno secondo il New York Times, su badtaste.it, 9 dicembre 2020. URL consultato il 10 dicembre 2020.
  14. ^ (EN) Zack Sharf, ‘Palm Springs’ Sets Hulu Streaming Record with Biggest Opening Weekend — Exclusive, su indiewire.com, 14 luglio 2020. URL consultato il 6 settembre 2020.
  15. ^ Fabio Fusco, GOLDEN GLOBE 2021: TUTTE LE NOMINATION, su Movieplayer.it, 3 febbraio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  16. ^ (EN) 2020 CIC Awards, su chicagoindiecritics.org, 3 gennaio 2021. URL consultato l'8 febbraio 2021.
  17. ^ Andrea Francesco Berni, Il processo ai Chicago 7 domina sia gli ACE Eddie che i Golden Reel Awards, su BadTaste.it, 18 aprile 2021. URL consultato il 18 aprile 2021.
  18. ^ Andrea Francesco Berni, Art Directors Guild: Mank, Pinocchio, Tenet tra i nominati di quest’anno, su BadTaste.it, 26 febbraio 2021. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  19. ^ (EN) Film nominees for the 26th annual Critics Choice Awards have been announced, su Critics' Choice Awards, 8 febbraio 2021. URL consultato l'8 febbraio 2021.
  20. ^ Andrea Francesco Berni, Nomadland domina i Critics Choice Awards con quattro premi: tutti i vincitori, su BadTaste.it, 8 marzo 2021. URL consultato l'8 marzo 2021.
  21. ^ Davide Stanzione, Critics Choice Super Awards 2021: trionfano Palm Springs, Soul e The Boys. Ecco tutti i vincitori, su Best Movie, 11 gennaio 2021. URL consultato l'11 gennaio 2021.
  22. ^ (EN) Jacqueline Coley, 2021 FILM INDEPENDENT SPIRIT AWARDS NOMINATIONS ANNOUNCED, su Rotten Tomatoes, 26 gennaio 2021. URL consultato il 27 gennaio 2021.
  23. ^ (EN) Maggie Dela Paz, Nomadland Tops 2021 Independent Spirit Awards, Full List of Winners, su comingsoon.net, 23 aprile 2021. URL consultato il 23 aprile 2021.
  24. ^ (EN) San Diego Film Critics Society 2020 Awards Nominations, San Diego Film Critics Society Awards, 8 gennaio 2021. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  25. ^ (EN) Mirjana Van Blaricom, 25th Satellite Awards Nominees for Motion Pictures and Television Announced, International Press Academy, 1º febbraio 2021. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  26. ^ (EN) Patrick Hipes, Saturn Awards Nominations: ‘Star Wars: Rise Of Skywalker’, ‘Tenet’, ‘Walking Dead’, ‘Outlander’ Lead List, su Deadline Hollywood, 4 marzo 2021. URL consultato il 17 marzo 2021.
  27. ^ (EN) 'Nomadland' Finds a Home with WAFCA Critics, su Washington D.C. Area Film Critics Association. URL consultato l'8 febbraio 2021.
  28. ^ (EN) 2021 Writers Guild Awards Nominees, su Writers Guild of America. URL consultato il 17 febbraio 2021.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema