Apri il menu principale

Phil Parkinson

allenatore di calcio e calciatore inglese
Phil Parkinson
Phil Parkinson 1.png
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 183 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Bolton
Ritirato 2003 - giocatore
Carriera
Giovanili
Southampton
Squadre di club1
1985-1988Southampton0 (0)
1988-1992Bury145 (5)
1992-2003Reading361 (20)
Carriera da allenatore
2003-2006Colchester Utd
2006Hull City
2007-2008CharltonVice
2008-2011Charlton
2011-2016Bradford City
2016-Bolton
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 giugno 2016

Philip John Parkinson – meglio noto come Phil – (Amersham, 1º dicembre 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore inglese, di ruolo centrocampista, tecnico del Bolton.

Indice

CarrieraModifica

IniziModifica

Muove i suoi primi passi da calciatore nel settore giovanile del Southampton, prima di passare al Bury. Nel 1992 approda al Reading, dove - dopo undici stagioni - conclude la propria carriera.

Terminata la carriera da calciatore, nel 2003 passa sulla panchina del Colchester United. Il 6 maggio 2006 - in virtù dello 0-0 ottenuto allo Huish Park contro lo Yeovil Town[1] - la squadra ottiene l'aritmetica promozione in Championship. Il 14 giugno lascia l'incarico.[2]

Il 29 giugno 2006 viene nominato nuovo tecnico dell'Hull City.[3] Il 4 dicembre viene sollevato dall'incarico.[4]

Il 5 gennaio 2007 approda sulla panchina del Charlton in qualità di vice allenatore, alle spalle di Alan Pardew.[5] Il 22 novembre 2008 sostituisce temporaneamente Pardew alla guida della prima squadra.[6] Il 31 dicembre viene confermato dalla società.[7]

Il 4 gennaio 2011 viene esonerato.[8]

Bradford CityModifica

Il 28 agosto 2011 passa alla guida del Bradford City,[9] società militante in League Two. Termina l'annata al diciottesimo posto.

L'11 dicembre 2012 la squadra estromette - ai calci di rigore - l'Arsenal dalla Capital One Cup, accedendo alle semifinali.[10] Il Bradford approderà in finale - dopo aver eliminato l'Aston Villa[11] - dove perderà 5-0 contro lo Swansea City.[12]

Il 21 maggio 2013 il Bradford si impone 3-0 contro il Northampton Town - incontro valevole per la finale play-off - venendo promosso in League One.[13]

Il 10 giugno 2016 viene nominato allenatore del Bolton, con cui firma un contratto valido per due stagioni.[14]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica
Reading: 1993-1994

NoteModifica

  1. ^ (EN) Yeovil 0-0 Colchester, su news.bbc.co.uk.
  2. ^ (EN) Colchester boss Parkinson resigns, su news.bbc.co.uk.
  3. ^ (EN) Parkinson confirmed as Hull boss, su news.bbc.co.uk.
  4. ^ (EN) Hull part company with Parkinson, su news.bbc.co.uk.
  5. ^ (EN) Parkinson secures Charlton move, su news.bbc.co.uk.
  6. ^ (EN) Pardew and Charlton part company, su news.bbc.co.uk.
  7. ^ (EN) Charlton appoint Parkinson as manager, su independent.co.uk.
  8. ^ (EN) Charlton sack manager Phil Parkinson, su telegraph.co.uk.
  9. ^ (EN) Phil Parkinson appointed Bradford City manager, su bbc.com.
  10. ^ (EN) Bradford 1 - 1 Arsenal, su bbc.com.
  11. ^ (EN) Aston Villa 2 - 1 Bradford (agg 3 - 4), su bbc.com.
  12. ^ (EN) Bradford 0 - 5 Swansea, su bbc.com.
  13. ^ (EN) Bradford 3 - 0 Northampton, su bbc.com.
  14. ^ (EN) Phil Parkinson: Bolton Wanderers appoint Bradford City boss as new manager, su bbc.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica