Apri il menu principale

Progressione del record mondiale del salto in alto maschile

Javier Sotomayor, detentore del primato mondiale di specialità.

La voce seguente illustra la progressione del record mondiale del salto in alto maschile di atletica leggera.

Il primo record mondiale nella specialità venne ratificato dalla International Association of Athletics Federations nel 1912. La IAAF ha ratificato 40 record mondiali nella specialità.[1]

ProgressioneModifica

Misura Atleta Nazionalità Luogo Data Note
2,00 m George Horine   Stati Uniti Palo Alto, Stati Uniti d'America 18 maggio 1912
2,01 m Edward Beeson   Stati Uniti Berkeley, Stati Uniti d'America 2 maggio 1914
2,03 m Harold Osborn   Stati Uniti Urbana, Stati Uniti d'America 27 maggio 1924
2,04 m Walter Marty   Stati Uniti Fresno, Stati Uniti d'America 13 maggio 1933
2,06 m Walter Marty   Stati Uniti Palo Alto, Stati Uniti d'America 28 aprile 1934
2,07 m Cornelius Johnson   Stati Uniti New York, Stati Uniti d'America 12 luglio 1936
Dave Albritton   Stati Uniti New York, Stati Uniti d'America 12 luglio 1936
2,09 m Melvin Walker   Stati Uniti Malmö, Svezia 12 agosto 1937
2,11 m Lester Steers   Stati Uniti Los Angeles, Stati Uniti d'America 17 giugno 1941
2,12 m Walt Davis   Stati Uniti Dayton, Stati Uniti d'America 27 giugno 1953
2,15 m Charles Dumas   Stati Uniti Los Angeles, Stati Uniti d'America 29 giugno 1956
2,16 m Yuriy Stepanov   Unione Sovietica Leningrado, Unione Sovietica 13 luglio 1957
2,17 m John Thomas   Stati Uniti Filadelfia, Stati Uniti d'America 30 aprile 1960
John Thomas   Stati Uniti Cambridge, Stati Uniti d'America 21 maggio 1960
2,18 m John Thomas   Stati Uniti Bakersfield, Stati Uniti d'America 24 giugno 1960
2,22 m John Thomas   Stati Uniti Palo Alto, Stati Uniti d'America 1º luglio 1960
2,23 m Valerij Brumel'   Unione Sovietica Mosca, Unione Sovietica 18 giugno 1961
2,24 m Valerij Brumel'   Unione Sovietica Mosca, Unione Sovietica 16 luglio 1961
2,25 m Valerij Brumel'   Unione Sovietica Sofia, Bulgaria 31 agosto 1961
2,26 m Valerij Brumel'   Unione Sovietica Palo Alto, Stati Uniti d'America 22 luglio 1962
2,27 m Valerij Brumel'   Unione Sovietica Mosca, Unione Sovietica 29 settembre 1962
2,28 m Valerij Brumel'   Unione Sovietica Mosca, Unione Sovietica 21 luglio 1963
2,29 m Pat Matzdorf   Stati Uniti Berkeley, Stati Uniti d'America 3 luglio 1971
2,30 m Dwight Stones   Stati Uniti Monaco, Germania Ovest 11 luglio 1973
2,31 m Dwight Stones   Stati Uniti Filadelfia, Stati Uniti d'America 5 giugno 1976
2,32 m Dwight Stones   Stati Uniti Filadelfia, Stati Uniti d'America 4 agosto 1976
2,33 m Vladimir Jaščenko   Unione Sovietica Richmond, Stati Uniti d'America 2 giugno 1977
2,34 m Vladimir Jaščenko   Unione Sovietica Tbilisi, Unione Sovietica 16 giugno 1978
2,35 m Jacek Wszoła   Polonia Eberstadt, Germania Ovest 25 maggio 1980
Dietmar Mögenburg   Germania Ovest Rehlingen, Germania Ovest 26 maggio 1980
2,36 m Gerd Wessig   Germania Est Mosca, Unione Sovietica 1º agosto 1980
2,37 m Zhu Jianhua   Cina Pechino, Cina 11 giugno 1983
2,38 m Zhu Jianhua   Cina Shanghai, Cina 22 settembre 1983
2,39 m Zhu Jianhua   Cina Eberstadt, Germania Ovest 10 giugno 1984
2,40 m Rudolf Povarnitsyn   Unione Sovietica Donec'k, Unione Sovietica 11 agosto 1985
2,41 m Igor Paklin   Unione Sovietica Kōbe, Giappone 4 settembre 1985
2,42 m Patrik Sjöberg   Svezia Stoccolma, Svezia 30 giugno 1987
2,43 m Javier Sotomayor   Cuba Salamanca, Spagna 8 settembre 1988
2,44 m Javier Sotomayor   Cuba San Juan, Porto Rico 29 luglio 1989
2,45 m Javier Sotomayor   Cuba Salamanca, Spagna 27 luglio 1993

NoteModifica

  1. ^ (EN) Statistiche IAAF di atletica leggera, aggiornate a Taegu 2011 (PDF), IAAF.org, 2011, 603-604. URL consultato il 22 ottobre 2012.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera