Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 1956-1957.

La Promozione fu il massimo campionato regionale di calcio disputato negli Abruzzi nella stagione 1956-1957.

A ciascun girone, che garantiva al suo vincitore la promozione a condizione di soddisfare le condizioni economiche richieste dai regolamenti, partecipavano sedici squadre, ed era prevista la retrocessione solo della peggiore piazzata, a causa della previsto allargamento della sovrastante IV Serie.

Indice

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Pol. Forza e Coraggio, Avezzano 52 30 24 4 2 85 17 +68
  2.   A.C. Ortona 52 30 24 4 2 93 14 +79
3.   S.S. Asfalti Abruzzi-Celano, Celano 47 30 21 5 4 63 23 +40
4.   U.S. Termoli, Termoli 38 30 17 3 10 55 29 +26
5.   A.C. Popoli, Popoli 32 30 12 8 10 48 44 +4
6.   S.S. Francavilla, Francavilla al Mare 30 30 12 6 12 52 41 +11
6.   A.C. Pro Vasto, Vasto[1] 30 30 13 5 12 32 33 -1
6.   S.S. Sulmona, Sumona 31 30 14 3 13 54 59 -5
9.   A.S. Carsoli, Carsoli 26 30 10 6 14 29 53 -24
10.   U.S. Ursus, Pescara 25 30 7 11 12 32 45 -13
11.   U.S. Chieti Scalo, Chieti 24 30 9 6 15 32 49 -17
12.   A.S. Santegidiese, Sant'Egidio alla Vibrata 23 30 10 3 17 22 50 -28
13.   U.S. Andreja Pescara, Pescara 21 30 8 5 17 25 40 -15
14.   G.S. Aterno, Raiano 17 30 7 3 20 21 63 -42
15.   A.S. Atessa[2] 16 30 6 4 20 35 71 -36
16.   A.S. Guardiagrele 16 30 4 8 18 34 81 -47

Verdetti finaliModifica

NoteModifica

  1. ^ Un punto in meno.
  2. ^ Salva dopo spareggio: a Lanciano, il 16 giugno 1957, Atessa-Guardagrele 3-2.
  3. ^ Il ripescaggio del Gardagrele fu una conseguenza di quello dell'Ortona, che a sua volta fu dovuto all'ammissione in Serie C dell'Aquila in luogo del fallito Pavia.

BibliografiaModifica

  • Annuario 1956-1957 della F.I.G.C. - Roma (1957)
  • Storia Del Calcio Vastese di Beniamino Fiore e Nicola Del Prete - Editrice Il Nuovo.