Puebla de Zaragoza

città messicana

Puebla de Zaragoza, ufficialmente Heroica Puebla de Zaragoza e nota anche come Puebla de los Ángeles, Angelópolis o semplicemente Puebla, è una città del Messico e capoluogo dell'omonimo stato. Con oltre 1,5 milioni di abitanti è la quinta città del paese per popolazione mentre con la circostante area metropolitana raggiunge una popolazione di circa 3,2 milioni di abitanti.

Puebla de Zaragoza
comune
(ES) Heroica Puebla de Zaragoza
Puebla de Zaragoza – Stemma
Puebla de Zaragoza – Veduta
Puebla de Zaragoza – Veduta
Localizzazione
StatoBandiera del Messico Messico
Stato federato Puebla
Amministrazione
SindacoEduardo Rivera Pérez (PAN) dal 15-10-2021
Territorio
Coordinate19°03′N 98°12′W / 19.05°N 98.2°W19.05; -98.2 (Puebla de Zaragoza)
Altitudine2 175 m s.l.m.
Superficie546 km²
Abitanti2 539 819 (2010)
Densità4 651,68 ab./km²
Altre informazioni
Linguespagnolo
Cod. postale72000
Prefisso221 / 222
Fuso orarioUTC-6
Codice INEGI211140001
Nome abitantiPoblano/a
Cartografia
Mappa di localizzazione: Messico
Puebla de Zaragoza
Puebla de Zaragoza
Sito istituzionale
 Bene protetto dall'UNESCO
Centro storico di Puebla
 Patrimonio dell'umanità
TipoCulturali
Criterio(ii) (iv)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal1987
Scheda UNESCO(EN) Historic Centre of Puebla
(FR) Scheda

Origini del nome modifica

I toponimi di Puebla de los Ángeles e Angelópolis derivano dalla credenza che la città sia stata disegnata dagli angeli, tanto che nel 1532 con decreto della regina Isabella di Portogallo le fu concesso il titolo di Ciudad de los Ángeles (letteralmente: Città degli Angeli).

Con decreto del Presidente Benito Juárez del 1862 la città è divenuta nota come Puebla de Zaragoza, in onore del generale Ignacio Zaragoza, eroe della battaglia di Puebla. Successivamente con decreto del Congresso di Stato di Puebla del 1950 il nome ufficiale della città è divenuto Heroica Puebla de Zaragoza e poi, sempre con decreto congressuale nel 2014, Cuatro Veces Heroica Ciudad de Puebla de Zaragoza.

Storia modifica

Puebla, che si trova in una fertile vallata, è affiancata da alcuni vulcani, tra cui il Popocatépetl e l'Iztaccihuatl. Fondata dagli spagnoli nel 1531, non ha per questo un passato pre-ispanico, tanto da renderla la città con maggior affinità culturale con gli spagnoli.

Il 5 maggio 1862 vi ebbe luogo la battaglia di Puebla, nella quale le forze di invasione francesi tentarono di conquistare la città. L'esercito e la popolazione locale furono, però, in grado di respingere l'attacco e da allora quello scontro rappresenta una delle vittorie militari più importanti del Messico.

Cultura modifica

Il centro della città, che si sviluppa attorno allo Zócalo, è ricco di edifici in stile coloniale, motivo per cui è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. La Cattedrale, pregevole esempio di architettura barocca, si affaccia sulla piazza; le sue due torri sono le più alte dell'intero Messico.

È sede della Benemérita Universidad Autónoma de Puebla.

Amministrazione modifica

Gemellaggi[1] modifica

Economia modifica

Puebla è sede di un importante distretto automobilistico dovuto all'insediamento dello Stabilimento Volkswagen, dove si produce, tra gli altri modelli, il Maggiolino. Vi sono ancora alcune produzioni agricole stabilite nel comune, ma il degrado ambientale e la crescita della città stanno rendendo minore questo settore dell'economia. Le coltivazioni includono mais, fagioli, grano, avena, avocado, pere, mele, pesche, ciliegie, spine messicani, noci e sapote bianco. L'allevamento avviene in piccoli appezzamenti ai confini del comune. Vi sono allevamenti di bovini, suini, ovini e cavalli.

Circa l'ottanta per cento dell'economia è localizzata alla periferia della città, così come in alcuni comuni limitrofi. I prodotti principali includono i metalli di base, prodotti chimici, prodotti elettrici e tessuti. I principali datori di lavoro sono Hylsa e lo stabilimento della Volkswagen. Un settore in crescita è la trasformazione alimentare. Molte industrie sono consolidate nei parchi, come il Parco Industriale 5 maggio Zona Industriale Resurrezione e il Parco Industriale di Puebla 2000.

Note modifica

  1. ^ (ES) PUEBLA, su coordinacionpolitica.sre.gob.mx, SRE – Dirección General de Coordinación Política. URL consultato il 18 luglio 2018.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN152431104 · SBN TO0L002831 · LCCN (ENn79070133 · GND (DE4047790-3 · BNF (FRcb11952897s (data) · J9U (ENHE987007564348805171 · WorldCat Identities (ENlccn-n79070133