Apri il menu principale
Puerto de Navacerrada
Navacerrada mountain pass.jpg
Puerto de Navacerrada
StatoSpagna Spagna
RegioneComunità di Madrid
Castiglia e León
ProvinciaMadrid
Segovia
Località collegateNavacerrada
San Ildefonso
Altitudine1 858 m s.l.m.
Coordinate40°47′19.31″N 4°00′12.32″W / 40.788697°N 4.003422°W40.788697; -4.003422Coordinate: 40°47′19.31″N 4°00′12.32″W / 40.788697°N 4.003422°W40.788697; -4.003422
InfrastrutturaStrada, ferrovia
Costruzione del collegamento1788
Pendenza massima8%
Lunghezza7 km
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Spagna
Puerto de Navacerrada
Puerto de Navacerrada
Puerto de Navacerrada in ottobre. Sullo sfondo i Siete Picos ed il Montón de Trigo.
Puerto de Navacerrada visto dalla valle de Navalmedio.
Puerto de Navacerrada con la seggiovia di Guarramillas, aperta nei fine settimana estivi.

Il Puerto de Navacerrada è una stazione sciistica ed un passo di montagna situato nella Sierra de Guadarrama ad un'altitudine di 1.858 metri. Il passo separa le provincie di Madrid e di Segovia, nel centro della Spagna. Il versante sud (madrileño) appartiene al comune di Cercedilla mentre quello nord (segoviano) al comune di San Ildefonso. Il passo e la stazione invernale sono molto frequentati e sono dotati di alberghi, ristoranti, appartamenti ed una scuola di sci.

Indice

Il passoModifica

Il passo è il più alto della Sierra de Guadarrama ed uno dei più alti di tutta la Spagna. È uno dei più transitati della catena e separa la montagne Siete Picos (a ovest) e Bola del Mundo (a est). A nord si trova la valle de Valsaín, mentre al sud la valle de Navalmedio.

Il passo fu progettato nel 1778 dall'architetto reale Juan de Villanueva, e fu aperto al traffico solo dieci anni più tardi, durante il regno di Carlo IV. Per attraversarlo bisognava pagare un pedaggio, e fu un passaggio abituale per re e ministri che attraversavano le montagne diretti a La Granja de San Ildefonso, facendo tappa presso la Fonda Real. Nei primi anni veniva chiamato "Puerto de Manzanares".

Il passo è attraversato dalla strada autonomica M-601 (nella Comunità di Madrid) o CL-601 (in Castiglia e León), che unisce Collado Villalba con Segovia. Dal passo stesso inizia un'altra strada autonomica, la M-604, che porta ai paesi della Valle del Lozoya, passando per il Puerto de Cotos.

L'ultimo tratto di strada partendo da sud, dall'intersezione tra la M-601 e la M-607, inizia a 1.300 m di altitudine approssimativamente e sale di 560 metri al passo in circa 7 km con una pendenza media dell'8%.

Stazione sciisticaModifica

È una piccola stazione sciistica situata al confine tra le provincie di Madrid e Segovia le cui piste si snodano nelle boscose valli di Valsaín e Navalmedio.

Vi sono due zone differenziate per lo sci:

  • Zona per principianti, con piste più facili e climaticamente riparata, ideale per il primo approccio allo sci. È situata sul lato ovest del passo e le piste si trovano in un bosco di pino silvestre. Alcune delle piste e degli impianti si trovano in provincia di Segovia. C'è anche una piccola pista per le slitte.
  • Zona per sciatori esperti, con piste nere e rosse di maggior difficoltà, destinata agli sciatori più esigenti. È situata sul lato est del passo e le piste si snodano per zone di arbusti tappezzanti come il citiso ed il ginepro. Alcune delle piste e degli impianti si trovano in provincia di Segovia. La seggiovia di Guarramillas rimane aperta nei fine settimana in primavera, estate ed autunno, per fini turistici.

ServiziModifica

Molto frequentata da parte degli appassionati della comunità di Madrid, soprattutto nei fine settimana, è dotata di una stazione ferroviaria, appartenente alla Linea C9 di Cercanías di Madrid. C'è un grande parcheggio per veicoli che spesso si satura nei giorni festivi invernali.

Possiede anche una scuola di sci, ristoranti, bar, alberghi, una residenza militare, una chiesa, un centro medico ed è servita da autobus. Tutte queste costruzioni costituiscono una piccola città alpina, che è la più alta della comunità di Madrid, totalmente compresa nel versante madrileño ed organizzata intorno alla strada M-601. Sulle piste è presente un sistema di innevamento artificiale, ma di scarsa copertura, nella zona del bosco.

ClimaModifica

Il clima del puerto de Navacerrada è il clima di montagna con notevoli influenze del clima mediterraneo continentale dovuto alle scarse precipitazioni estive. Le nevicate sono abbondanti da novembre ad aprile.

Puerto de Navacerrada (1.858 m)[1] Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 2,02,54,75,710,216,321,221,216,69,85,43,22,66,919,610,69,9
T. mediaC) −0,6−0,21,52,56,511,916,216,312,46,72,80,70,03,514,87,36,4
T. min. mediaC) −3,1−2,9−1,7−0,82,87,511,311,38,23,60,2−1,7−2,60,110,04,02,9
Precipitazioni (mm) 14111692138142713324631431861764333721283921 325
Giorni di pioggia 1211101313843711121336361530117
Giorni di neve 131211135100161522472912299
Giorni di nebbia 642442113467171041344
Umidità relativa media (%) 82837881766654546581838382,778,35876,373,8

NoteModifica

  1. ^ (ES) Valores climatológicos normales. Puerto de Navacerrada, su Agencia Estatal de Meteorología. URL consultato il 9 febbraio 2014.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica