Apri il menu principale
Qatar Stars League 2014-2015
Competizione Qatar Stars League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 42ª
Organizzatore QFA
Date dal 21 agosto 2014
al 16 aprile 2015
Luogo Qatar Qatar
Partecipanti 14
Sito web http://www.qfa.com.qa/
Risultati
Vincitore Al-Duhail
(4º titolo)
Retrocessioni Al-Shahaniya
Al-Shamal
Statistiche
Miglior marcatore RD del Congo Dioko Kaluyituka
(24 goal)
Incontri disputati 182
Gol segnati 613 (3,37 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013-2014 2015-2016 Right arrow.svg

La Qatar Stars League 2014-2015 è stata la 42ª edizione del massimo livello del campionato qatariota di calcio. Il campionato è iniziato il 21 agosto 2014 ed è terminato il 16 aprile 2015[1].

Il Lekhwiya si è confermato campione, vincendo il titolo per il secondo anno consecutivo, la quarta volta nella sua storia.

Dopo un solo anno in massima serie l'Al-Shahaniya e l'Al-Shamal sono stati retrocessi in Qatar Second Division.

Indice

StagioneModifica

NovitàModifica

Al termine della Qatar Stars League 2013-2014 l'Al-Rayyan e l'Al-Mu'aidar, ultimi due classificati, sono stati retrocessi in Qatar Second Division. Al suo posto sono stati promossi l'Al-Shamal, vincitore della Qatar Second Division e l'Al-Shahaniya, secondo classificato.

FormulaModifica

Le 14 squadre si affrontano due volte in un girone di andata e ritorno per un totale di 26 partite.
La prima classificata vince il campionato ed è ammessa alla fase a gironi della AFC Champions League 2016.
La seconda classificata accede al secondo turno di qualificazione della AFC Champions League 2016.
La vincente della Emir of Qatar Cup 2014-2015 accede al secondo turno di qualificazione della AFC Champions League 2016.
Le ultime due classificate (13º e 14º posto) retrocedono in Qatar Second Division 2015-2016.

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stadio Capienza[2] Posizione 2013-2014
Al-Ahly Doha Doha Stadio Grand Hamad 13 000 6º posto
Al-Arabi Doha Stadio Grand Hamad 13 000 5º posto
Al-Gharafa Ar Rayyan Stadio Thani bin Jassim 24 826 9º posto
Al-Jaish Doha Lekhwiya Sports Stadium 12 000 2º posto
Al-Kharitiyath Al Khor Stadio Al-Khor 20 000 12º posto
Al-Khor Al Khor Stadio Al-Khor 20 000 11º posto
Al-Sadd Doha Jassim Bin Hamad Stadium 15 000 3º posto
Al-Sailiya Doha Jassim Bin Hamad Stadium 15 000 4º posto
Al-Shahaniya Ar Rayyan Stadio Thani bin Jassim 24 826 2º posto in Second Division
Al-Shamal Madinat ash Shamal Stadio Al-Khor (Al Khor) 20 000 1º posto in Second Division
Al-Wakra Al Wakrah Stadio Saoud bin Abdulrahman 12 000 8º posto
Lekhwiya Doha Lekhwiya Sports Stadium 12 000 Campione del Qatar
Qatar SC Doha Qatar SC Stadium 13 000 10º posto
Umm-Salal Umm Salal Qatar SC Stadium 13 000 7º posto

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Al-Duhail 62 26 19 5 2 59 25 +34
2. Al-Sadd 57 26 17 6 3 68 35 +33
3. Al-Jaish 47 26 15 2 9 54 33 +21
4. Qatar SC 46 26 14 4 8 51 40 +11
5. Al-Ahly Doha 38 26 11 5 10 48 40 +8
6. Umm-Salal 37 26 10 7 9 43 37 +6
7. Al-Gharafa 36 26 11 3 12 48 54 -6
8. Al-Arabi 35 26 9 8 9 43 38 +5
9. Al-Kharitiyath 34 26 8 10 8 37 38 -1
10. Al-Khor 30 26 7 9 10 38 48 -10
11. Al-Sailiya 29 26 8 5 13 40 54 -14
12. Al-Wakrah 23 26 6 5 15 34 52 -18
  13. Al-Shahaniya 20 26 5 5 16 26 57 -31
  14. Al-Shamal 11 26 1 8 17 24 62 -38

Legenda:
      Campione del Qatar e ammessa alla AFC Champions League 2016
      Ammesse alle qualificazioni della AFC Champions League 2016
      Retrocesse in Qatar Second Division 2015-2016

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Playoff (per titolo, partecipazione alle coppe e retrocessione)
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate

VerdettiModifica

StatisticheModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica