Qazaqstan Prem'er Ligasy 2020

Qazaqstan Prem'er Ligasy 2020
Competizione Qazaqstan Prem'er Ligasy
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 29ª
Organizzatore KFF
Date dal 7 marzo 2020
al 30 novembre 2020
Luogo Kazakistan Kazakistan
Partecipanti 11[1]
Formula Andata e ritorno
Risultati
Vincitore Qaýrat
(3º titolo)
Retrocessioni Oqjetpes
Ertis
Statistiche
Miglior giocatore Brasile João Paulo
Miglior marcatore Brasile João Paulo (12)
Miglior portiere Kazakistan Aleksandr Mokïn
Incontri disputati 110
Gol segnati 274 (2,49 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2019 2021 Right arrow.svg

La Qazaqstan Prem'er Ligasy 2020 è stata la 29ª edizione della massima divisione del calcio kazako, iniziata il 7 marzo 2020, sospesa il 16 marzo a causa della pandemia di COVID-19 e ripresa il 1º luglio 2020. Il 3 luglio successivo, a causa di un nuovo incremento dei contagi da COVID-19 sul territorio nazionale, il campionato è stato nuovamente sospeso[2], per poi riprendere il 18 agosto e terminare il 30 novembre 2020. Il Qaýrat ha conquistato il trofeo per la terza volta nella sua storia.

StagioneModifica

NovitàModifica

Al termine della stagione 2019 sono retrocesse in Birinşi Lïga l'Atıraw e l'Aqtöbe. Dalla Birinşi Lïga sono promosse il Qızıljar, primo classificato, e il Kaspïý, secondo classificato.

FormulaModifica

Le 12 squadre partecipanti si affrontano tre volte, per un totale di 33 giornate. Tuttavia, a causa della Pandemia di COVID-19 del 2019-2021, che ha decretato l'interruzione del campionato tra i mesi di marzo e giugno, il format del campionato è stato ridotto da 33 a 22 giornate.[3]

A seguito di una seconda interruzione del campionato causata da un aumento di contagi da COVID-19 all'inizio del mese di luglio, alla successiva ripresa del campionato (fissata per il 18 agosto) la federcalcio kazaka, per limitare gli spostamenti, ha disposto la disputa delle gare di campionato nelle sole città di Almaty e Talǧar (quattro stadi in totale).

La squadra campione del Kazakistan ha il diritto a partecipare alla UEFA Champions League 2021-2022, partendo dal primo turno di qualificazione.
Le squadre classificate al secondo e terzo posto sono ammesse alla UEFA Europa Conference League 2021-2022, partendo dal secondo turno di qualificazione, assieme alla vincitrice della Coppa nazionale.
L'ultima e la penultima classificata retrocedono in Birinşi Lïga.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Astana dettagli Nur-Sultan Astana Arena Campione del Kazakistan
Ertis Pavlodar Stadio Centrale 8º posto in Prem'er Ligasy
Jetisw Taldıqorğan Stadio Ortalıq Jetisu 5º posto in Prem'er Ligasy
Kaspïý Aktau Stadio Jas Qanat 2º posto in Birinşi Lïga
Oqjetpes Kökşetaw Stadio Oqjetpes 7º posto in Prem'er Ligasy
Ordabası Šymkent Stadio Qajımuqan Muñaýtpasov 3º posto in Prem'er Ligasy
Qaýrat dettagli Almaty Stadio Centrale 2º posto in Prem'er Ligasy
Qaýsar Qyzylorda Stadio Gany Muratbayev 6º posto in Prem'er Ligasy
Qızıljar Petropavl Stadio Karasay 1º posto in Birinşi Lïga
Şaxter Qaraǧandy Karaganda Stadio Şaxter 9º posto in Prem'er Ligasy
Taraz Taraz Stadio Centrale 10º posto in Prem'er Ligasy
Tobıl Qostanay Stadio Centrale 4º posto in Prem'er Ligasy

Allenatori e primatistiModifica

Squadra Allenatore Giocatore più presente
(tra parentesi il numero delle presenze)
Capocannoniere
(tra parentesi il numero dei gol segnati)
Astana   Michal Bílek (1ª-5ª)
  Paul Ashworth (6ª-12ª)
  Andrej Tichonov (13ª-22ª)
  Tigran Barseġyan (19)   Rúnar Már Sigurjónsson,
  Pieros Sōtīriou (6)
Jetisw   Dmïtrïý Ogaý   Nenad Adamović (20)   Aýbar Jaqsılıqov (6)
Kaspïý   Srđan Blagojević   Marko Milošević (19)   Billal Sebaihi (4)
Oqjetpes   Andreý Karpovïç   Plamen Dimov,
  Gian Martins (19)
  Artjom Dmitrijev (5)
Ordabası   K'akhaber Tskhadadze   Rúben Brígido,
  João Paulo (20)
  João Paulo (12)
Qaýrat   Aljaksej Špileŭski   Abat Aýımbetov (20)   Abat Aýımbetov (10)
Qaýsar   Stojčo Mladenov   Bağdat Qaýırov (19)   Elguja Lobjanidze (8)
Qızıljar   Veaceslav Rusnac   Mihai Plătică (19)   Maksym Dračenko,
  Shota Grigalashvili,
  Tïmwr Mwl'dïnov (3)
Şaxter Qaraǧandy   Vjačeslav Hroznyj (1ª-2ª)
  Konstantïn Gorovenko (3ª-22ª)
  Gideon Baah,
  Andrej Bujvolov,
  Arsen Chubulov,
  Pavel Krïvencev (19)
  Arsen Chubulov,
  Aýdos Tättibayev (5)
Taraz   Vladïmïr Nïkïtenko   Jovan Čađenović,
  Valeryj Karšakevič (20)
  Toni Silva (4)
Tobıl   Grïgorïý Babayan   Jaba Kankava,
  Azat Nurğalïyev (19)
  Azat Nurğalïyev (5)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Qaýrat 45 20 14 3 3 48 19 +29
2. Tobıl 38 20 12 2 6 26 16 +10
3. Astana 36 20 11 3 6 32 21 +11
4. Şaxter Qaraǧandy 32 20 9 5 6 29 22 +7
5. Ordabası 31 20 9 4 7 27 26 +1
6. Jetisw 28 20 9 1 10 27 28 -1
7. Qaýsar 24 20 6 6 8 20 23 -3
8. Taraz 23 20 5 8 7 19 23 -4
9. Qızıljar 23 20 6 5 9 15 24 -9
10. Kaspïý 17 20 5 2 13 15 34 -19
  11. Oqjetpes 11 20 2 5 13 16 38 -22
  12. Ertis[4]

Legenda:

      Campione del Kazakistan e ammessa alla UEFA Europa Conference League 2021-2022
      Ammesse alla UEFA Champions Cup 2021-2022
      Retrocesse in Birinşi Lïga 2021
      Esclusa a campionato in corso.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Ast Jet Kas Oqj Ord Qýr Qýs Qız Şax Tar Tob
Astana –––– 3-0 1-2 2-0 1-1 0-1 3-1 4-0 1-1 1-1 1-0
Jetisw 1-2 –––– 3-0 1-0 2-3 2-4 3-1 3-0 3-2 0-1 0-0
Kaspïý 2-3 0-2 –––– 2-1 1-2 0-3 1-0 1-1 0-4 0-2 0-1
Oqjetpes 1-5 0-1 2-2 –––– 1-3 3-3 0-1 2-1 1-1 0-0 0-2
Ordabası 1-2 3-1 1-0 1-0 –––– 1-3 0-3 1-0 0-1 1-1 0-3
Qaýrat 3-0 3-0 3-1 5-0 3-1 –––– 2-1 2-3 1-1 2-1 3-1
Qaýsar 0-1 1-0 0-1 0-0 1-1 2-2 –––– 1-2 2-0 1-1 2-1
Qızıljar 0-1 2-1 1-0 3-1 0-0 0-1 0-0 –––– 1-3 1-0 0-1
Şaxter Qarağandı 3-1 1-2 2-1 2-1 0-1 1-0 0-1 0-0 –––– 1-1 1-0
Taraz 1-0 0-2 0-1 2-3 3-2 1-0 2-2 0-0 2-4 –––– 0-0
Tobıl 2-0 2-0 2-0 1-0 0-4 0-4 3-0 2-0 3-1 2-0 ––––

StatisticheModifica

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
12   João Paulo Ordabası
10   Abat Aýımbetov Qaýrat
8   Elguja Lobjanidze Qaýsar
7   Vágner Love Qaýrat
6   Aýbar Jaqsılıqov Jetisw
6   Rúnar Már Sigurjónsson Astana
6   Pieros Sōtīriou Astana
5   Arsen Chubulov Şaxter Qaraǧandy
5   Artjom Dmitrijev Oqjetpes
5   Pedro Eugénio Jetisw
5   Jérémy Manzorro Şaxter Qaraǧandy (1) / Tobıl (4)
5   Azat Nurğalïyev Tobıl
5   Aýdos Tättibayev Şaxter Qaraǧandy

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio