Roberto Ugo di Borbone-Parma

aristocratico neerlandese
Roberto Ugo di Borbone-Parma
Duca titolare di Parma e Piacenza
Capo del casato di Borbone-Parma
come Roberto II
Stemma
In carica 27 giugno 1959 –
15 novembre 1974
Predecessore Elia
Successore Saverio
Nascita Weilburg, Germania, 7 agosto 1909
Morte Vienna, Austria, 15 novembre 1974
Padre Elia, duca di Parma
Madre Maria Anna d'Asburgo-Teschen
Religione Cattolicesimo

Roberto Ugo di Borbone-Parma (Weilburg, 7 agosto 1909Vienna, 15 novembre 1974) fu capo della casata dei Borbone di Parma e pretendente ducale di Parma e Piacenza dal 1959 al 1974.

BiografiaModifica

Roberto Ugo era il secondo figlio maschio, ma unico sopravvissuto, di Elia di Borbone-Parma e dell'arciduchessa Maria Anna d'Austria (1882 - 1940).

Succedette a suo padre Elia come pretendente ducale di Parma alla morte di questi nel 1959. Morì celibe e senza figli, come cinque dei suoi fratelli e sorelle, e il suo successore fu lo zio Saverio di Borbone-Parma.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Carlo III di Parma Carlo II di Parma  
 
Maria Teresa di Savoia  
Roberto I di Parma  
Luisa Maria di Borbone-Francia Carlo di Borbone-Francia  
 
Carolina di Borbone-Due Sicilie  
Elia di Borbone-Parma  
Ferdinando II delle Due Sicilie Francesco I delle Due Sicilie  
 
Maria Isabella di Borbone-Spagna  
Maria Pia di Borbone-Due Sicilie  
Maria Teresa d'Asburgo-Teschen Carlo d'Asburgo-Teschen  
 
Enrichetta di Nassau-Weilburg  
Roberto Ugo di Parma  
Carlo Ferdinando d'Asburgo-Teschen Carlo d'Asburgo-Teschen  
 
Enrichetta di Nassau-Weilburg  
Federico d'Asburgo-Teschen  
Elisabetta Francesca d'Asburgo-Lorena Giuseppe Antonio Giovanni d'Asburgo-Lorena  
 
Maria Dorotea di Württemberg  
Maria Anna d'Asburgo-Teschen  
Rudolf Maximilian Konstantin di Croÿ Alfred Franz Friedrich Philipp di Croÿ  
 
Eleonora Guglielmina Luisa di Salm-Salm  
Isabella von Croy  
Natalie di Ligne Eugène Lamoral di Ligne  
 
Augusta Charlotte Nathalie de Trazegnies  
 

OnorificenzeModifica

Onorificenze parmensiModifica

  Gran Maestro del S.A.I. Ordine Costantiniano di San Giorgio
  Gran Maestro dell'Ordine del Merito di San Lodovico
  Gran Maestro dell'Ordine di San Giorgio al Merito Militare
  Medaglia dei Benemeriti del Principe e dello Stato
  Medaglia dei Benemeriti della Sanità Pubblica

Onorificenze straniereModifica

  Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro
— 1964

Altri progettiModifica