Russula emetica

specie di fungo
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Russula emetica
Russula emetica in Poland.jpg
Russula emetica
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Phylum Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Russulales
Famiglia Russulaceae
Genere Russula
Specie R. emetica
Nomenclatura binomiale
Russula emetica
(Schaeff.: Fr.) Pers., 1796
Caratteristiche morfologiche
Russula emetica
Cappello convesso icona.svg
Cappello convesso
Gills icon.png
Imenio lamelle
Free gills icon2.svg
Lamelle libere
White spore print icon.png
Sporata bianca
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Mycorrhizal ecology icon.png
Micorrizico
Velenoso icona.png
Velenoso

Russula emetica (Schaeff.: Fr.) Pers., Observ. mycol. (Lipsiae) 1: 100 (1796)

Russula emetica1.JPG

La Russula emetica, anche detta "Colombina rossa", è un fungo molto comune che cresce nei boschi sia di conifere che di latifoglie. È molto nota per via del suo sapore piccantissimo, finanche bruciante.

Descrizione della specieModifica

CappelloModifica

8–10 cm di diametro, fragile, prima globoso, poi convesso e infine spianato e/o leggermente depresso al centro; cuticola liscia, un po' viscosa se umida.

LamelleModifica

Più o meno fitte, elastiche, libere o un po' decorrenti, bianche.

GamboModifica

6–10 cm, cilindrico, fragile; inizialmente pieno e compatto, poi cavernoso, infine cavo; bianco, ma col tempo diventa bianco sporco.

CarneModifica

Bianca immutabile, fragile.

  • Odore: fruttato, gradevole.
  • Sapore: all'inizio dolce, dopo pochi secondi piccantissimo, bruciante.

SporeModifica

8 x 6 µm circa, verrucose, globose oppure allungate. Bianche in massa.

HabitatModifica

Fungo simbionte, cresce in estate-autunno in luoghi umidi, solitario o in gruppi, in boschi di latifoglie o di conifere (predilige i pecci).

CommestibilitàModifica

Velenoso. Provoca sindrome gastrointestinale.

Attenzione!
In alcune zone d'Italia viene adoperato come condimento piccante nel misto; si raccomanda di non seguire assolutamente questa pratica, in quanto pericolosa.

Specie similiModifica

  • Alcune specie congeneri, ad esempio la Russula paludosa (discreto commestibile).

Il metodo più efficace per identificarla è l'assaggio.

EtimologiaModifica

  • Genere: dal latino russula = diminutivo di russa = rossa, col significato di rosseggiante per il colore di alcune specie comuni.
  • Specie: dal latino emeticus = che provoca vomito, per le sue proprietà.

Nomi comuniModifica

Colombina rossa, Rovella rossa, Peperone.

Altri progettiModifica

  Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia