Ryan Mason

allenatore di calcio ed ex calciatore inglese

Ryan Glen Mason (Enfield, 13 giugno 1991) è un allenatore ed ex calciatore inglese, di ruolo centrocampista, collaboratore tecnico del Tottenham.

Ryan Mason
Mason 2015.jpg
Mason con la maglia del Tottenham nel 2015
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 175 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Tottenham
Termine carriera 2018
Carriera
Squadre di club1
2008-2009Tottenham0 (0)
2009-2010Yeovil Town28 (6)
2010-2012Doncaster19 (0)
2012Millwall5 (0)
2012-2013Tottenham0 (0)
2013Lorient0 (0)
2013-2014Swindon Town18 (5)
2014-2016Tottenham53 (2)
2016-2018Hull City16 (1)
Nazionale
2015Inghilterra Inghilterra1 (0)
Carriera da allenatore
2019-2020TottenhamVice U-19
2020-2021TottenhamGiovanili
2021TottenhamAd Interim
2021-TottenhamColl. tecnico
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 dicembre 2021

CaratteristicheModifica

Giocava prevalentemente come centrocampista centrale, ma poteva essere impiegato anche nel ruolo di mezzala sinistra.

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto nelle giovanili del Tottenham,[1] l'8 agosto 2008 sigla il suo primo contratto professionistico con il club londinese.[2]

Il 27 novembre 2008 debutta, all'età di 17 anni, in Coppa UEFA (oltre che tra i professionisti), nella vittoria esterna del Tottenham (0-1) contro il NEC Nijmegen.[3][4]

Nel luglio 2009 passa in prestito stagionale allo Yeovil Town,[5] dove gioca 29 partite tra campionate e coppe (mettendo a segno 6 reti) prima di essere richiamato il 15 marzo 2010 dagli speroni.[6]

Dall'estate 2010 fino al novembre 2011 gioca in prestito al Doncaster,[7][8] dove colleziona 20 presenze senza mai segnare.

Da gennaio ad aprile 2012 gioca in prestito nel Millwall.[9]

Nel febbraio 2013 passa in prestito alla società francese del Lorient,[10] tuttavia senza mai scendere in campo.

Nell'estate 2013 si trasferisce, nuovamente in prestito annuale, allo Swindon Town,[11][12] dove colleziona in stagione 22 presenze e 5 reti.

Nell'estate 2014 torna definitivamente al Tottenham.[13] Il 27 settembre seguente avviene il suo debutto ufficiale in Premier League con gli Spurs, nel derby contro l'Arsenal.[13] Dopo una prima stagione in cui trova regolarmente spazio nelle rotazioni degli Spurs, con cui rinnova il proprio contratto sino al 2020 il 15 gennaio 2015,[14] nella seconda viene impiegato (anche a causa di problemi fisici) meno frequentemente;[15] ciononostante il 18 febbraio 2016 indossa per la prima volta la fascia di capitano del club in occasione della sfida di Europa League contro la Fiorentina (1-1).[16][17]

Il 30 agosto 2016 viene acquistato dall'Hull City[18] per una cifra intorno a 13 milioni di sterline, un record per il club.[19] Segna il suo primo gol con i Tigers nella partita di Coppa di Lega inglese vinta per 2-1 contro lo Stoke City il 21 settembre 2016. Il 22 gennaio 2017, nella partita di Premier League contro il Chelsea, riporta un trauma cranico che richiede un intervento chirurgico, a seguito di uno scontro di gioco con il difensore Gary Cahill.[20][21]

Il 13 febbraio 2018, a distanza di un anno dall'infortunio, annuncia, all'età di 26 anni, il proprio ritiro dall'attività agonistica.[22][23]

NazionaleModifica

Dopo aver collezionato qualche presenza nelle nazionali giovanili inglesi,[24] il 23 marzo 2015 riceve la sua prima convocazione in nazionale maggiore.[25] Debutta ufficialmente con la nazionale dei tre leoni 8 giorni dopo entrando in campo al 75º minuto al posto di Jordan Henderson nella partita amichevole disputata contro l'Italia a Torino terminata (1-1).[26]

AllenatoreModifica

Dopo avere fatto la trafila nelle formazioni giovanili del Tottenham,[27] il 19 aprile 2021, a seguito dell'esonero di José Mourinho, viene nominato tecnico ad interim della prima squadra degli Spurs fino al termine della stagione[28] terminando il campionato al settimo posto, utile per la qualificazione alla Conference League.

Nel novembre 2021 entra nello staff tecnico di Antonio Conte come collaboratore della prima squadra del Tottenham.[29]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppa nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Tottenham PL 0 0 FACup+CdL 0+0 0 CU 1 0 - - - 1 0
2009-2010   Yeovil FLC 28 6 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 29 6
2010-2011   Doncaster FLC 15 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 15 0
2011-gen. 2012 FLC 4 0 FACup+CdL 0+1 0 - - - - - - 5 0
Totale Doncaster Rovers 19 0 1 0 - - - - 20 0
gen.-giu. 2012   Millwall FLC 5 0 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 6 0
2012-gen. 2013   Tottenham PL 0 0 FACup+CdL 0+1 0 UEL 2 0 - - - 3 0
gen.-giu. 2013   Lorient L1 0 0 CdF+CdL 0+0 0 - - - - - - 0 0
2013-2014   Swindon Town FLO 18 5 FAcup+CdL 1+2 0 - - - FLT 1 0 22 5
2014-2015   Tottenham PL 31 1 FACup+CdL 0+4 0+1 UEL 2 0 - - - 37 2
2015-2016 PL 22 1 FACup+CdL 1+0 0 UEL 6 1 - - - 29 2
Totale Tottenham 53 2 6 1 11 1 - - 70 4
2016-2017   Hull City PL 16 1 FACup+CdL 1+3 0+1 - - - - - - 20 2
2017-2018 FLC 0 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Hull City 16 1 4 1 - - - - 20 2
Totale carriera 139 14 16 2 11 1 1 0 167 16

Presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
31-3-2015 Torino Italia   1 – 1   Inghilterra Amichevole -   75’
Totale Presenze 1 Reti 0

Statistiche da allenatoreModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie Piazzamento
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
apr.-mag. 2021   Tottenham PL 6 4 0 2 FACup+CdL 0+1 0 0 1 - - - - - - - - - - 7 4 0 3 57,14 Sub.
Totale carriera 6 4 0 2 1 0 0 1 - - - - - - - - 7 4 0 3 57,14

NoteModifica

  1. ^ (EN) ACADEMY BEAT WATFORD, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  2. ^ (EN) Mason signs pro deal, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  3. ^ (EN) Jamie's Dutch treat, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  4. ^ (EN) Positives for Harry, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  5. ^ (EN) Duo to Yeovil, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  6. ^ (EN) Mason recalled, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  7. ^ (EN) Doncaster loan for Ryan, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  8. ^ (EN) Mason extends deal / Doncaster loan, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  9. ^ (EN) Lions loan for duo, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  10. ^ (EN) Mason makes Lorient loan move, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  11. ^ (EN) Mason to Town, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  12. ^ (EN) Town secure Mason loan deal, su swindontownfc.co.uk. URL consultato il 21 aprile 2021.
  13. ^ a b (EN) Premier League: Debutant Ryan Mason admits he came close to leaving Tottenham, su skysports.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  14. ^ (EN) New deal for Ryan, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  15. ^ (EN) Son and Spurs stars face uncertain future, su espn.com, 26 maggio 2016. URL consultato il 17 agosto 2021.
  16. ^ (EN) Fiorentina 1-1 Spurs - the key stats, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  17. ^ (EN) Ryan's pride, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  18. ^ (EN) Mason joins Hull, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  19. ^ (EN) Hull City confirm £13m transfer of Ryan Mason from Tottenham, su skysports.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  20. ^ Chelsea-Hull, scontro con Cahill: paura per Mason!, su sport.sky.it. URL consultato il 21 aprile 2021.
  21. ^ Premier, Mason operato, sta bene. E ringrazia per il sostegno ricevuto, su gazzetta.it. URL consultato il 21 aprile 2021.
  22. ^ Hull City, Ryan Mason costretto al ritiro dopo l’infortunio di un anno fa, su sport.sky.it, 13 febbraio 2018.
  23. ^ (EN) Best wishes to Ryan Mason..., su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  24. ^ (EN) Spurs around the world, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  25. ^ (EN) Ryan joins England squad, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  26. ^ (EN) Internationals - Andros' goal caps busy Tuesday, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  27. ^ (EN) Ryan Mason: ‘It’s good to be back home’, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 21 aprile 2021.
  28. ^ (EN) Club statement, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 19 aprile 2021.
  29. ^ (EN) First team coaching staff update, su tottenhamhotspur.com, 4 novembre 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica