Apri il menu principale

Sergio Vignoni (Cologne, 1º maggio 1956) è un dirigente sportivo italiano, consigliere dell'Associazione Italiana Direttori Sportivi[1].

CarrieraModifica

 
Sergio Vignoni e Pieraldo Dalle Carbonare al Vicenza a metà anni novanta.

Comincia la sua carriera nell'Ospitaletto in Serie C2 nel 1989. Nel 1990 approda in Serie A diventando il Dirigente Sportivo dell'Atalanta.

Dal 1993 al 1997 in Serie A e Serie B, è stato il direttore sportivo del Vicenza conquistando una Coppa Italia nel 1997.[2] Nella s.s. 1997-98 gli viene assegnato il prestigioso riconoscimento del Guerin d'oro come miglior Direttore Sportivo della serie A.

Successivamente diventa il Direttore Sportivo di Lecce, Bologna, Udinese e Venezia.[3]

Nella stagione 2003-2004 passa nelle file del Padova sempre nel ruolo di Direttore Sportivo, lasciando però l'incarico a fine stagione.[4]

Dopo il periodo di Venezia sempre come Direttore Sportivo, che comprende le stagioni sportive 1999-2000 al 2002-2013 tra serie A e B, nella stagione 2006-2007 ritorna al Vicenza dopo l'addio di Sergio Gasparin. Nella stagione 2007-2008 assume la carica di direttore generale sportivo, lasciando il Vicenza a metà dicembre del 2008 dopo aver risolto il contratto.[5]

L'11 giugno 2014 diventa il nuovo direttore sportivo della Triestina in Serie D.[6] Il 26 giugno, quindici giorni dopo, lascia l'incarico.[7]

NoteModifica

  1. ^ Organigramma Archiviato il 5 gennaio 2014 in Internet Archive. adise.it
  2. ^ Vicenza, Vignoni non è più il ds del club[collegamento interrotto] tuttomercatoweb.com
  3. ^ Profilo[collegamento interrotto] adise.it
  4. ^ Il nuovo secolo Archiviato il 28 maggio 2011 in Internet Archive. padovacalcio.it
  5. ^ L'era Cassingena tra rivoluzioni e ripensamenti ladomenicadivicenza.it
  6. ^ Vignoni nuovo diesse della Triestina ilpiccolo.gelocal.it
  7. ^ Il diesse Vignoni se ne va. Mehmeti: «Incomprensioni» ilpiccolo.gelocal.it

Collegamenti esterniModifica