Apri il menu principale

Serie A1 2013-2014 (hockey su pista)

edizione del torneo italiano
Serie A1 2013-2014
Competizione Serie A1
Sport Roller hockey pictogram.svg Hockey su pista
Edizione 91ª
Organizzatore Lega Nazionale Hockey
Date dal 12 ottobre 2013
al 24 maggio 2014
Luogo Italia Italia
Partecipanti 14
Formula Girone all'italiana, play-off
Sito web Lega Nazionale Hockey
Risultati
Vincitore 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Forte dei Marmi
(1º titolo)
Retrocessioni 600px HEX-AF121E White Black.svg SPV Viareggio
Statistiche (al 24 maggio 2014)
Miglior marcatore Italia Massimo Tataranni (69)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

La Serie A1 2013-2014 fu la 91ª edizione del massimo campionato italiano di hockey su pista maschile. Il torneo ebbe inizio il 12 ottobre 2013 e si concluse il 24 maggio 2014 con gara-3 della finale dei play-off scudetto.

Il titolo fu conquistato per la prima volta nella sua storia dal Forte dei Marmi, che sconfisse nell'atto conclusivo i detentori del Valdagno 1938.

Indice

StoriaModifica

Il campionato di Serie A1 2013/14 vide la rinuncia all'iscrizione da parte dell'A.S.D. Hockey Novara e ciò comportò il ripescaggio del Pattinomania Matera, classificatosi 13º e retrocesso in Serie A2 al termine della stagione 2012/13. L'altra squadra retrocessa in Serie A2, l'Hockey Thiene, venne rimpiazzata invece dalla neopromossa SPV Viareggio. Neopromosso dalla Serie A2 anche il Correggio Hockey.

Squadre partecipantiModifica

FormulaModifica

Nella stagione regolare, le squadre partecipanti si affrontano in un girone unico all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 26 incontri. Al termine del girone di andata, le prime 8 squadre qualificate si qualificano per la Final Eight di Coppa Italia 2014 (in programma dal 27 febbraio al 2 marzo 2014 a Giovinazzo).
Al termine della stagione regolare, le prime 8 squadre qualificate accedono ai Play-off per l'assegnazione dello scudetto 2013/14.
Soltanto l'ultima classificata retrocede in Serie A2.

Stagione regolareModifica

ClassificaModifica

Punti G V N P GF GS DR
1   Alimac Forte dei Marmi 69 26 22 3 1 215 92 +123
Play-off scudetto
2   Faizané Lanaro Breganze 57 26 17 6 3 151 106 +45
3   Recalac Valdagno 57 26 18 3 5 157 85 +72
4   CGC Viareggio 55 26 17 4 5 150 71 +79
5   SIND Bassano 45 26 14 3 9 121 101 +20
6   Banca Cras Follonica 39[1] 26 12 5 9 121 111 +10
7   Hockey Trissino 38 26 11 5 10 116 111 +5
8   Indeco Giovinazzo 38 26 12 2 12 110 113 -3
9   Carispezia Sarzana 36 25 11 3 12 150 155 -5
10   Amatori Sporting Lodi 35 26 10 5 11 111 112 -1
11   Ecoambiente Estra Prato 32 26 10 2 14 121 133 -12
12   Pattinomania Matera 11 26 3 2 21 81 172 -91
13   Correggio Hockey 6 26 2 0 24 100 252 -152
14   SPV Viareggio 4 26 1 1 24 87 177 -90

RisultatiModifica

Risultati BAS BRE COR FOL FDM GIO LOD MAT PRA SAR TRI VAL CGC SPV
SIND Bassano   3-4 9-2 8-2 6-7 3-6 4-2 5-2 6-2 8-3 5-4 5-5 0-5 7-0
Faizané Lanaro Breganze 5-2   8-3 5-2 3-3 6-4 6-4 5-4 9-5 6-3 5-3 5-1 6-4 13-5
Correggio Hockey 4-8 3-13   6-9 6-17 3-8 4-6 7-4 3-6 5-9 7-11 5-13 4-10 6-4
Banca Cras Follonica 1-3 4-3 10-1   3-5 6-5 3-2 12-3 10-4 4-3 3-5 3-3 5-4 7-1
Alimac Forte dei Marmi 10-2 7-1 22-5 6-2   6-2 11-6 13-0 10-8 8-2 11-5 6-5 1-1 9-4
Indeco Giovinazzo 3-6 7-7 4-1 4-2 2-2   1-3 8-4 5-4 4-2 6-4[2] 5-6 0-7 8-7
Amatori Sporting Lodi 2-3 5-5 14-5 4-4 2-7 3-2   7-2 2-3 6-2 3-3 1-8 0-4 5-3
Pattinomania Matera 3-7 3-3 12-4 3-5 4-13 2-5 1-5   5-6 5-6 3-3 1-7 2-5 6-5
Ecoambiente Estra MG Prato 4-3 4-6 12-1 4-4 3-12 3-5 4-4 7-1   8-4 6-4 2-3 2-7 7-3
Carispezia Sarzana 4-4 8-6 13-4 6-6 3-7 8-7 9-13 12-1 9-6   4-6[2] 5-4 5-5 8-5
Hockey Trissino 7-1 3-3 5-4 6-6 4-7 4-1 1-1 7-4 3-1 5-7   2-6 4-6 6-2
Recalac Valdagno 6-4 4-5 11-3 8-1 8-3 8-1 5-3 7-1 5-4 10-5 3-6   4-2 3-2
CGC Viareggio 3-3 4-5 10-1 6-2 1-4 6-2 9-2 6-2 7-1 10-4 3-1 3-3   15-4
SPV Viareggio 5-6 8-8 4-3 3-5 4-8 0-5 3-6 2-3 2-5 2-6 3-4 2-11 4-7  

Play-off scudettoModifica

TabelloneModifica

  Quarti di finale Semifinali Finale
                                           
  1  Forte dei Marmi 2 14 8  
8  AFP Giovinazzo 3 5 5  
  1  Forte dei Marmi 9 6 7  
  5  Bassano 8 7 5  
4  CGC Viareggio 2 3 3
  5  Bassano 3 2 5  
    1  Forte dei Marmi 6 6 6
  3  Valdagno 1938 4 1 3
  3  Valdagno 1938 2 10 7  
6  Follonica 4 6 1  
  3  Valdagno 1938 6 7
  2  Breganze 3 6  
2  Breganze  3 (2 3
  7  Trissino  3 (1)  2  

Quarti di finaleModifica

(1) Forte dei Marmi vs. (8) GiovinazzoModifica

Giovinazzo
22 aprile 2014, ore 20:45 UTC+2
Indeco Giovinazzo  3 – 2
(2-1)
referto
  Alimac Forte dei MarmiPalasport (1.400 spett.)
Arbitri:  G. Andrisani
C. Ferraro

Forte dei Marmi
25 aprile 2014, ore 20:45 UTC+2
Alimac Forte dei Marmi  14 – 5
(5-3)
referto
  Indeco GiovinazzoPalaForte (800 spett.)
Arbitri:  A. Eccelsi
F. Fronte

Forte dei Marmi
29 aprile 2014, ore 20:45 UTC+2
Alimac Forte dei Marmi  8 – 5
(3-1)
referto
  Indeco GiovinazzoPalaForte (650 spett.)
Arbitri:  A. Da Prato
R. Rotelli

(4) CGC Viareggio vs. (5) BassanoModifica

Bassano del Grappa
22 aprile 2014, ore 20:45 UTC+2
SIND Bassano  3 – 2
(0-1)
referto
  CGC ViareggioPalaInfoplus (600 spett.)
Arbitri:  A. Eccelsi
F. Fronte

Viareggio
26 aprile 2014, ore 21:00 UTC+2
CGC Viareggio  3 – 2
(d.t.s.)
(1-1; 1-1)
referto
  SIND BassanoPalaBarsacchi (1.000 spett.)
Arbitri:  M. Galoppi
J. Silecchia

Viareggio
29 aprile 2014, ore 20:45 UTC+2
CGC Viareggio  3 – 5
(2-2)
referto
  SIND BassanoPalaBarsacchi (1.000 spett.)
Arbitri:  G. Fermi
U. Barbarisi

(3) Valdagno vs. (6) FollonicaModifica

Follonica
22 aprile 2014, ore 21:00 UTC+2
Banca Cras Follonica  4 – 2
(2-0)
referto
  Recalac ValdagnoPista Armeni (400 spett.)
Arbitri:  M. Fermi
R. Giovine

Valdagno
26 aprile 2014, ore 21:00 UTC+2
Recalac Valdagno  10 – 6
(5-3)
referto
  Banca Cras FollonicaPalaLido (966 spett.)
Arbitri:  F. Ferrari
C. Corponi

Valdagno
29 aprile 2014, ore 20:45 UTC+2
Recalac Valdagno  7 – 1
(6-0)
referto
  Banca Cras FollonicaPalaLido (722 spett.)
Arbitri:  M. Carmazzi
L. Molli

(2) Breganze vs. (7) TrissinoModifica

Trissino
22 aprile 2014, ore 20:45 UTC+2
Hockey Trissino  3 – 3
(d.t.s.)
(1-1; 2-2; 0-0; 0-0)
referto
  Faizané Lanaro BreganzePalasport (380 spett.)
Arbitri:  A. Da Prato
L. Molli

Breganze
26 aprile 2014, ore 21:00 UTC+2
Faizané Lanaro Breganze  3 – 2
(1-1)
referto
  Hockey TrissinoPalasport (1.200 spett.)
Arbitri:  R. Rotelli
M. Carmazzi

SemifinaliModifica

(1) Forte dei Marmi vs. (5) BassanoModifica

Bassano del Grappa
6 maggio 2014, ore 20:45 UTC+2
SIND Bassano  8 – 9
(3-3)
referto
  Alimac Forte dei MarmiPalaInfoplus (1.000 spett.)
Arbitri:  G. Andrisani
J. Silecchia

Forte dei Marmi
10 maggio 2014, ore 21:30 UTC+2
Alimac Forte dei Marmi  6 – 7
(d.t.s.)
(3-3; 3-3)
referto
  SIND BassanoPalaForte (1.000 spett.)
Arbitri:  F. Ferrari
F. Fronte

Forte dei Marmi
13 maggio 2014, ore 21:00 UTC+2
Alimac Forte dei Marmi  7 – 5
(3-1; 4-4)
referto
  SIND BassanoPalaForte (1.200 spett.)
Arbitri:  A. Eccelsi
L. Molli

(2) Breganze vs. (3) ValdagnoModifica

Valdagno
6 maggio 2014, ore 20:30 UTC+2
Recalac Valdagno  6 – 3
(2-0)
referto
  Faizané Lanaro BreganzePalaLido (1.389 spett.)
Arbitri:  A. Eccelsi
F. Ferrari

Breganze
10 maggio 2014, ore 20:45 UTC+2
Faizané Lanaro Breganze  6 – 7
(d.t.s.)
(4-3; 2-3)
referto
  Recalac ValdagnoPalasport (1.040 spett.)
Arbitri:  A. Da Prato
L. Molli

FinaleModifica

(1) Forte dei Marmi vs. (3) ValdagnoModifica

Valdagno
17 maggio 2014, ore 20:45 UTC+2
Recalac Valdagno  4 – 6
(2-2)
referto
  Alimac Forte dei MarmiPalaLido (1.499 spett.)
Arbitri:  R. Rotelli
C. Ferraro

Forte dei Marmi
20 maggio 2014, ore 20:45 UTC+2
Alimac Forte dei Marmi  6 – 1
(4-0)
referto
  Recalac ValdagnoPalaForte (1.200 spett.)
Arbitri:  A. Da Prato
L. Molli

Forte dei Marmi
24 maggio 2014, ore 20:30 UTC+2
Alimac Forte dei Marmi  6 – 3
(1-1)
referto
  Recalac ValdagnoPalaForte (1.500 spett.)
Arbitri:  A. Eccelsi
F. Ferrari

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ Follonica penalizzato di 2 punti
  2. ^ a b Gara rigiocata per errore tecnico arbitrale

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Lega Nazionale Hockey, su legahockey.eu. URL consultato il 10 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2015).
  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport