Apri il menu principale
Hockey Breganze
Hockey su pista Roller hockey pictogram.svg
Detentore della Coppa Italia Detentore della Coppa Italia
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Vertical Red HEX-FB090B Black.svg Rosso e nero
Dati societari
Città Breganze
Paese Italia Italia
Confederazione WSE
Federazione FIRS
Campionato Serie A1
Fondazione 1961
Presidente Italia Antonello Turle
Allenatore Argentina Diego Mir
Impianto PalaFerrarin
(1 500 posti)
Sito web www.hockeybreganze.com
Palmarès
ScudettoScudetto Coppa ItaliaCoppa ItaliaCoppa ItaliaCoppa Italia Supercoppa italiana
Scudetti 2
Trofei nazionali 4 Coppe Italia
1 Supercoppe italiane

L'Hockey Breganze è un club italiano di hockey su pista fondato nel 1961 ed avente sede a Breganze. Nella sua storia ha vinto 2 campionati nazionali (nel 1976 e nel 1979), 4 Coppe Italia e 1 Supercoppa italiana. La squadra disputa le proprie gare interne presso il PalaFerrarin, a Breganze. La società si è da sempre distinta nel vicentino per i buoni risultati raggiunti dalle sue giovanili: svariati giocatori di provenienza breganzese costantemente partecipano alle selezioni nazionali giovanili, conseguendo ottimi risultati. Ogni anno, in estate la società organizza il "Trofeo Tita Carraro", riservato agli atleti più giovani. Nell'estate del 2012 il forte sentimento che lega la cittadina alla sua realtà hockeystica è stato onorato ancora una volta: constatate le fatiscenti condizioni della pista di via Ferrarin, dirigenti, giocatori, tifosi ed appassionati hanno messo a disposizione il loro tempo e il loro impegno per risistemare, gratuitamente, l'impianto di gioco.[1]

Indice

StoriaModifica

Dalla fondazione agli anni 2000Modifica

 
Prima formazione dell'Hockey Breganze, 1961

Nel 1961, nasceva con il nome di Polisportiva CSI Breganze la società di hockey, sotto il patrocinio di Don Piero Carpenedo.

Durante il periodo dell'abbinamento con le Industrie Laverda arrivarono i primi successi: due coppe Italia nel 1968 e nel 1975 e, dopo dieci anni dal primo campionato in serie A, lo scudetto del 1976 seguito da quello del 1979, entrambi vinti dopo spareggio.

Ciò che era nato come motivo di ritrovo, passatempo e divertimento è diventato, con il tempo, uno degli sport più rappresentativi e frequentati di Breganze.

Nelle file dell'Hockey Breganze sono cresciuti grandi campioni, fra i quali Beniamino Battistella, Mario Saccardo, il campione del mondo Franco Girardelli, Gianni Stella, Gianni Pallaro, Carlo Maculan ed Enrico Giaretta.

Breganze ha inoltre una grande tradizione di hockey su pista femminile, nonostante le ragazze venissero iscritte alle competizioni con i colori dell'Amatori Breganze: la squadra infatti è stata più volte detentrice del titolo italiano (con i tre scudetti conquistati dal 2003 al 2006); inoltre ha vinto il campionato femminile amatoriale 20062007. La compagine rossonera ha inoltre conquistato la Coppa Italia femminile nel 2004[2].

Ultimi successiModifica

Dopo alcuni decenni in cui la squadra non ha ottenuto nessun successo degno di nota e in alcune occasioni si è ritrovata a dover lottare per non retrocedere, a partire dalla stagione 2009/2010 la società breganzese è ritornata tra le grandi protagoniste di questo sport, ottenendo buoni risultati in Italia e in Europa.

Dal 2009 in poi il Breganze ha raggiunto sempre i play off scudetto, e in due occasioni, nel 2010 e nel 2014, la semifinale, arrivando ad un soffio dalla finale che manca da più di trenta anni. Per quanto riguarda il palcoscenico europeo, la compagine rossonera è ritornata in Coppa CERS nella stagione 2012/2013 raggiungendo i quarti di finale e l'anno successivo è andata vicina alla vittoria finale, uscendo sconfitta soltanto in finale contro la squadra spagnola del Club Esportiu Noia.

Ma la stagione migliore disputata dall'A.S.D. Hockey Breganze è quella del 2014/2015 dove ha vinto la Coppa Italia, trofeo che mancava dal 1975, imponendosi in finale contro lo Sporting Club Centro Giovani Calciatori Viareggio con il risultato finale di 4-3. Proprio in questa stagione i rossoneri sono tornati a partecipare alla competizione più importante in ambito europeo, la CERH European League. Dopo i vari successi ottenuti nella fase a gironi, la squadra vicentina si è qualificata per la Final Four, disputata a Bassano del Grappa il 2-3 maggio 2015[3], dove è stata sconfitta in semifinale per 5 a 1 dal Barcellona, squadra da sempre al vertice dell'hockey europeo e mondiale.[4].

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Hockey Breganze
  Vince la Coppa Italia (1º titolo).

Finalista in Coppa Italia.
  Vince la Coppa Italia (2º titolo).
Eliminato ai quarti di finale della Coppa dei Campioni.

Eliminato al primo turno della Coppa dei Campioni.
Ammessa alla serie A2 per riforma dei campionati.


Eliminato alla prima fase della Coppa Italia.
Eliminato alla seconda fase della Coppa Italia.
3º al girone finale della Coppa di Lega.
Eliminato alla seconda fase della Coppa Italia.
Successivamente ripescata in serie A1.[5]
Eliminato ai quarti di finale della Coppa CERS.
Eliminato al primo turno della Coppa CERS.
Eliminato agli ottavi di finale della Coppa CERS.

Eliminato ai quarti di finale della Coppa CERS.
Finalista della Coppa CERS.
  Vince la Coppa Italia (3º titolo).
Eliminato in semifinale dell'Eurolega.

  Vince la Supercoppa italiana (1º titolo)

Eliminato nella fase a gironi di Eurolega.
Eliminato nella fase a gironi di Eurolega.
Eliminato in semifinale della Coppa CERS.
  Vince la Coppa Italia (4º titolo).

Colori e simboliModifica

L'uniforme principale di gioco è formata da: maglia a strisce verticali rosse e nere, pantaloncini neri e calzettoni rossi. La seconda tenuta è bianca con due strisce orizzontali rosse e nere all'altezza del petto; i pantaloncini e i calzettoni sono bianchi. Il simbolo della squadra è un leone che indossa ai piedi dei pattini a rotelle e impugna un bastone da hockey.

StruttureModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: PalaFerrarin.

L'impianto interno dell'Hockey Breganze è il PalaFerrarin, che può ospitare 1 500 spettatori.

SocietàModifica

PalmarèsModifica

StatisticheModifica

Partecipazioni ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie A 17 1966 1981-1982 45
Serie A1 28 1988-1989 2019-2020
Serie B 3 1964 1982-1983 12
Serie A2 9 1983-1984 1999-2000
Serie C 2 1962 1963 2

Partecipazioni alle coppe europeeModifica

Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Miglior risultato
Coppa dei Campioni
Eurolega
6 1976-1977 2019-2020 Semifinale
nel 2014-2015
Coppa CERS 6 2004-2005 2017-2018 Finalista
nel 2013-2014

OrganicoModifica

GiocatoriModifica

Staff tecnicoModifica

  • 1º Allenatore:
  • 2º Allenatore:
  • Meccanico:

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Gianfranco Capra Mario Scendrate, Hockey su pista in Italia e nel mondo, Novara, S.E.N., 1984.
  • Paolo Virdi, 50 minuti di gloria. Gli anni moderni dell'hockey pista. Volume 1, Lodi, Lodinotizie, 2012.ISBN 9788890880308
  • Paolo Virdi, 50 minuti di gloria. Gli anni moderni dell'hockey pista. Volume 2, Lodi, Lodinotizie, 2013.ISBN 9788890880315
  • Fernando Castro, Campeonatos do mundo de hóquei em patins: contributos para a sua história, Despertar Memórias, agosto 2011.ISBN 978-989-20-2611-4

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport