Apri il menu principale

Serie A 1966 (hockey su pista)

edizione del torneo italiano
Serie A 1966
Competizione Serie A
Sport Roller hockey pictogram.svg hockey su pista
Edizione 42ª
Organizzatore FIHP
Date dal 4 giugno
al 1º ottobre 1966
Luogo Italia Italia
Partecipanti 10
Formula Girone unico
Sito Web FIHP
Risultati
Vincitore Monza
(6º titolo)
Retrocessioni Lodi
DLF Trieste
Statistiche
Incontri disputati 90
Gol segnati 591 (6,57 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1965 1967 Right arrow.svg

La Serie A 1966 è stata la 42ª edizione del torneo di primo livello del campionato italiano di hockey su pista. Esso è stato organizzato dalla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio. La competizione è iniziata il 4 giugno e si è conclusa il 1º ottobre 1966.

Il torneo fu vinto dal Monza per la 6ª volta nella sua storia.

Indice

FormulaModifica

Il campionato si è svolto tra 10 squadre che si affrontarono con la formula del girone unico all'italiana con partite di andata e ritorno.
Per ogni incontro i punti assegnati in classifica sono stati così determinati:

  • due punti per la vittoria;
  • un punto per il pareggio;
  • zero punti per la sconfitta.

La squadra 1ª classificata al termine del campionato è stata proclamata campione d'Italia.
Le squadre 9ª e 10ª classificata al termine del campionato furono retrocesse in serie B.

Squadre partecipantiModifica

RisultatiModifica

And. (1ª)
Prima giornata
Rit. (10ª)
4 giu.
1966
3-1 Amatori Modena-Arengo Candy 3-6 30 lug.
1966
6-1 Candy Monza-Laverda Breganze 5-3
5-3 Marzotto Valdagno-Ferroviario 4-1
8-3 Novara-Lodi 2-1
2-0 Triestina-Bassano 3-3


And. (3ª)
Terza giornata
Rit. (12ª)
18 giu.
1966
7-0 Am.Modena-Laverda Breganze 4-2 20 ago.
1966
3-2 Candy Monza-Ferroviario 2-3
8-3 Marzotto Valdagno-Bassano 3-6
5-2 Novara-Arengo Candy 5-4
6-0 Triestina-Lodi 5-3


And. (5ª)
Quinta giornata
Rit. (14ª)
29 giu.
1966
4-4 Arengo Candy-Ferroviario 7-6 27 ago.
1966
11-4 Laverda Breganze-Bassano 2-4
3-6 Lodi-Amatori Modena 1-8
5-1 Novara-Marzotto Valdagno 13-5
5-2 Triestina-Candy Monza 0-3


And. (7ª)
Settima giornata
Rit. (16ª)
9 lug.
1966
1-1 Arengo Candy-Lodi 0-2 17 set.
1966
4-3 Bassano-Ferroviario 2-6
2-7 Marzotto Vald.-Candy Monza 1-2
6-3 Novara-Laverda Breganze 5-9
1-1 Triestina-Amatori Modena 2-4


And. (9ª)
Nona giornata
Rit. (18ª)
23 lug.
1966
4-4 Amatori Modena-Novara 1-2 1º ott.
1966
3-2 Candy Monza-Bassano 2-5
4-1 Ferroviario-Lodi 0-6
6-4 Laverda Breg.-Arengo Candy 2-9
3-4 Marzotto Vald.-Triestina 2-3


And. (2ª)
Seconda giornata
Rit. (11ª)
11 giu.
1966
0-0 Arengo Candy-Triestina 1-3 6 ago.
1966
1-1 Bassano-Amatori Modena 1-2
4-3 Ferroviario-Novara 4-5
7-4 Laverda Breg.-Marzotto Vald. 2-4
3-5 Lodi-Candy Monza 0-7


And. (4ª)
Quarta giornata
Rit. (13ª)
25 giu.
1966
0-4 Arengo Candy-Candy Monza 1-3 27 ago.
1966
2-2 Bassano-Novara 5-7
1-6 Ferroviario-Amatori Modena 2-4
3-3 Laverda Breganze-Triestina 2-3
7-3 Lodi-Marzotto Valdagno 2-3


And. (6ª)
Sesta giornata
Rit. (15ª)
2 lug.
1966
6-2 Amatori Modena-Marzotto Vald. 2-2 10 set.
1966
4-2 Bassano-Arengo Candy 1-3
3-2 Candy Monza-Novara 5-3
1-3 Ferroviario-Triestina 0-3
2-1 Lodi-Laverda Breganze 2-2


And. (8ª)
Ottava giornata
Rit. (17ª)
20 lug.
1966
3-1 Amatori Modena-Novara 1-6 24 set.
1966
3-1 Candy Monza-Bassano 1-2
3-2 Ferroviario-Lodi 2-4
7-5 Laverda Breg.-Arengo Candy 1-1
6-7 Marzotto Vald.-Triestina 2-5

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note / Qualificazioni
  1. Monza 29 18 14 1 3 67 34 +33 Coppa dei Campioni 1966-1967
2. Triestina 28 18 12 4 2 58 36 +22
3. Amatori Modena 26 18 11 4 3 66 38 +28
4. Novara 21 18 10 1 7 83 62 +21
5. Bassano 15 18 6 3 9 47 66 -19
6. Laverda Breganze 13 18 5 3 10 69 73 -4
7. Marzotto Valdagno 13 18 6 1 11 62 83 -21
8. Arengo Monza 12 18 4 4 10 43 59 -4
  9. Lodi 12 18 5 2 11 43 66 -21 Retrocesso in Serie B
  10. DLF Trieste 11 18 5 1 12 53 74 -21 Retrocesso in Serie B

Spareggio retrocessioneModifica

Novara
9 ottobre[2] 1966
Arengo Monza5 – 1LodiPista di viale Buonarroti
Arbitro:  Console (Novara)

VerdettiModifica

Verdetto Club
  Campione d'Italia 1966 Monza (6º titolo)
  Coppa dei Campioni 1966-1967 Monza
  Retrocesse in Serie B Lodi
DLF Trieste

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Hockey Club Monza 1966.
Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso
  P Piazza
  P Motta
  E Bortolini
  E Bosisio
  E Consiglio
  E Franchi
  E Levati
  E Maiocchi
  E Pessina
  E Villa

NoteModifica

  1. ^ In seguito il Rapid Modena rinunciò al campionato e al suo posto fu riammesso il Bassano
  2. ^ Sabato 8 ottobre lo spareggio era stato rinviato per pioggia.

BibliografiaModifica

Libri:

  • Hockey su pista in Italia e nel mondo di Gianfranco Capra e Mario Scendrate, Casa Editrice S.E.N. - Novara, settembre 1984.
  • Benvenuti a Hockey City, 1936-2007 - Follonica in vetta al mondo, Consorzio Etruria Hockey Follonica, GEO Edizioni - 2008.
  • Hockey Breganze 40° 1961 2001 - edito dall'Hockey Breganze su progetto grafico di Sergio Carrara - Carraradv, stampa Artigrafiche Urbani Sandrigo - luglio 2001.

Giornali:

Collegamenti esterniModifica