Apri il menu principale
Shane Archbold
Isbergues - Grand Prix d'Isbergues, 20 septembre 2015 (B054).JPG
Shane Archbold al Grand Prix d'Isbergues 2015
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 182 cm
Peso 80 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Pista, strada
Squadra EvoPro Racing
Carriera
Squadre di club
2012Marco Polo
2013-2014An Post
2015-2017Bora
2018Aqua Blue Sport
2019-EvoPro Racing
Nazionale
2008-Nuova Zelanda Nuova Zelandapista
Palmarès
Campionati del mondo su pista 0 1 0
Giochi del Commonwealth 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al gennaio 2019

Shane Archbold (Timaru, 2 febbraio 1989) è un pistard e ciclista su strada neozelandese che corre per il team EvoPro Racing. Nel 2011 ha vinto la medaglia d'argento nell'omnium ai campionati del mondo su pista.

CarrieraModifica

Attivo tra gli Elite su pista dal 2008, nel 2011 vince la medaglia d'argento nell'omnium ai campionati del mondo di Apeldoorn e nel 2012 gareggia nella prova di specialità ai Giochi olimpici di Londra. Nel 2014 coglie la vittoria più importante facendo sua la prova dello scratch ai Giochi del Commonwealth a Glasgow.

Passato professionista su strada nel 2012 con il team Continental Marco Polo-Donckers Koffie, coglie la prima vittoria nel 2012 vincendo la terza tappa del Tour de Dordogne. Nel 2016 partecipa al Tour de France, salendo agli onori delle cronache a causa di una caduta: durante la 17ª tappa, con arrivo in salita a Finhaut-Emosson, si rompe il bacino, ma nonostante ciò riesce a tagliare il traguardo entro il tempo massimo; il giorno successivo è costretto al ritiro[1].

PalmarèsModifica

StradaModifica

  • 2011 (PowerNet, una vittoria)
4ª tappa Mi-août en Bretagne
  • 2012 (Marco Polo-Donckers Koffie, una vittoria)
3ª tappa Tour de Dordogne (cronometro)
  • 2013 (An Post-ChainReaction, una vittoria)
2ª tappa An Post Rás

Altri successiModifica

  • 2012 (una vittoria, Marco Polo Donckers Koffie)
Prologo Tour de Southland (cronosquadre)

PistaModifica

Campionati oceaniani, omnium
1ª prova Coppa del mondo 2010-2011, omnium (Melbourne)
4ª prova Coppa del mondo 2010-2011, omnium (Manchester)
Campionati oceaniani, omnium
Campionati neozelandesi, inseguimento a squadre (con Dylan Kennett, Marc Ryan e Andy van der Heyden)
Sei giorni delle Rose (con Dylan Kennett)
Giochi del Commonwealth, scratch

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

2016: non partito (18ª tappa)

Competizioni mondialiModifica

NoteModifica

  1. ^ Shane Archbold ha concluso la tappa con una frattura al bacino, su Cicloweb.it, 20 luglio 2016. URL consultato il 24 luglio 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica