Apri il menu principale

Spino d'Adda

comune italiano
Spino d'Adda
comune
Spino d'Adda – Stemma Spino d'Adda – Bandiera
Spino d'Adda – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Cremona-Stemma.png Cremona
Amministrazione
SindacoLuigi Poli [1] (lista civica) dal 5/6/2016
Territorio
Coordinate45°24′N 9°30′E / 45.4°N 9.5°E45.4; 9.5 (Spino d'Adda)Coordinate: 45°24′N 9°30′E / 45.4°N 9.5°E45.4; 9.5 (Spino d'Adda)
Altitudine84 m s.l.m.
Superficie20,02 km²
Abitanti6 791[2] (31-10-2018)
Densità339,21 ab./km²
Comuni confinantiBoffalora d'Adda (LO), Dovera, Merlino (LO), Pandino, Rivolta d'Adda, Zelo Buon Persico (LO)
Altre informazioni
Cod. postale26016
Prefisso0373
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT019102
Cod. catastaleI914
TargaCR
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climaticazona E, 2 557 GG[3]
Nome abitantispinesi
PatronoSan Giacomo
Giorno festivo25 luglio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Spino d'Adda
Spino d'Adda
Spino d'Adda – Mappa
Posizione del comune di Spino d'Adda nella provincia di Cremona
Sito istituzionale

Spino d'Adda ascolta[?·info](Spì in dialetto cremasco) è un comune italiano di 6 791 abitanti[2] della provincia di Cremona in Lombardia. Il paese si trova a 19 km da Milano, 55 km da Cremona e 10 km da Lodi, città quest'ultima cui Spino fu sempre legata ecclesiasticamente, e politicamente fino al 1860, anno in cui fu spostata nell'attuale provincia dal costituendo governo italiano.[4]

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[5]

 

EtnieModifica

Al 31 dicembre 2014 gli stranieri residenti nel comune di Spino d'Adda in totale sono 680[6]. Tra le nazionalità più rappresentate troviamo:

Paese Popolazione (2014)
Romania 206
Perù 900
Albania 46
Egitto 41
Senegal 38
Ecuador 150
Ucraina 29
Bulgaria 22
Puglia 20

Geografia antropicaModifica

Secondo l'ISTAT, il territorio comunale il centro abitato di Spino d'Adda e i nuclei abitati di Erbatico, Fornace, Fracchia-Fracina, Gamello e Resega[7].

Infrastrutture e trasportiModifica

StradeModifica

Il territorio è attraversato dalle seguenti strade provinciali:

AmministrazioneModifica

Elenco dei sindaci dal 1988 ad oggi[8].

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1988 1990 Lanfranco Colombi Partito Comunista Italiano sindaco [9]
1990 1993 Luciano Ziccardi Partito Comunista Italiano sindaco
1993 2001 Pierluigi Tamagni lista civica di centro-sinistra sindaco
2001 2006 Luigi Gandelli lista civica di centro-destra sindaco
2006 2011 Costantino Rancati lista civica sindaco
2011 2016 Paolo Daniele Riccaboni lista civica di centro-destra sindaco
2016 in carica Luigi Poli lista civica sindaco [1]

NoteModifica

  1. ^ a b Risultati scrutinio nel sito del Ministero dell'Interno
  2. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 ottobre 2018.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  4. ^ [1]
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Dati demografici ISTAT
  7. ^ ISTAT - Dettaglio località abitate
  8. ^ Anagrafe: Ricerca e Archivio nel sito del Ministero dell'Interno
  9. ^ Dimessosi prima del termine del mandato

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia