Stadio Briamasco

stadio di calcio italiano
Stadio Briamasco
Stadio Briamasco Trento.JPG
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneVia Roberto da Sanseverino 41, Trento
Inaugurazione1922
Pista d’atleticapresente
Mat. del terrenoerba
Dim. del terreno105 x 65 m
ProprietarioComune di Trento
Uso e beneficiari
CalcioTrento
Trento
Mezzocorona (2007-2011)
Dro (2014)
Capienza
Posti a sedere4200
Mappa di localizzazione

Coordinate: 46°03′51.12″N 11°06′51.48″E / 46.0642°N 11.1143°E46.0642; 11.1143

Lo stadio Briamasco è il principale stadio di calcio della città italiana di Trento.

Inaugurato nel settembre del 1922 con la denominazione di "Stadium", ha presto mutuato il nome della località cittadina ove sorge; fin dall'inizio venne dotato di una pista di atletica a 6 corsie (la seconda in Italia) e di una tribuna lunga 43 metri.

In speciali occasioni lo stadio ha ospitato concerti musicali; tra i più importanti quelli di Zucchero Fornaciari nel 1993 e di Santana nel 1996.

Dati tecnici del campoModifica

Il campo da gioco è in erba e le dimensioni sono 105×65 metri. Il campo è regolamentato per tutte le divisioni fino alla Serie A.

Tipologia: terreno di gioco rettangolare, manto erboso, circondato da pista di atletica. Dotato di tribuna coperta sul lato nord e sul lato sud. Non ci sono spalti lungo le curve. A nord sono presenti spalti laterali scoperti (circa 400 posti per i tifosi ospiti), a sud la tribuna Dalmine, anch'essa scoperta.

Servizi: due biglietterie (ingresso nord e ingresso sud, entrambe lungo via Sanseverino), bar, infermeria, sala stampa, cabine stampa, regolarmente illuminato.

Origine del nomeModifica

Sull'etimologia del nome Briamasco prevalgono tre ipotesi, tutte legate a un'origine gallica del termine: da bria ("ponte"), broga ("sponda") o brua ("piccola selva, piccolo bosco").

Squadre che vi giocanoModifica

Al Briamasco gioca il Trento Calcio (Serie D) e la squadra di calcio femminile ACF Trento (Serie A2 Femminile). Dal 2008 al 2011 ha ospitato le partite interne del Mezzocorona dato che quest'ultima non disponeva di un impianto adeguato per la Lega Pro Seconda Divisione. Il 16 novembre 2014 ha ospitato la partita Dro-Biancoscudati Padova di Serie D.

NazionaleModifica

Al Briamasco di Trento la Nazionale Under 21 ha giocato 2 partite: il 27 aprile 2004 si è giocata l'amichevole tra Italia e Svezia, finita col risultato di 4 a 0 con due reti di Gilardino ed una per Caracciolo e Sculli.

Il 7 settembre 2007 invece ha disputato contro le Isole Fær Øer un match valevole per la qualificazione all'Europeo Under 21 del 2009. La partita è terminata 2 a 1 per l'Italia con le reti di Russotto e di Cigarini.

Altri progettiModifica