Stazione di Osteria Nuova

fermata ferroviaria italiana
Osteria Nuova
stazione ferroviaria
Stazione di Osteria Nuova (Sala Bolognese) 05.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàSala Bolognese
Coordinate44°35′05.28″N 11°14′08.52″E / 44.5848°N 11.2357°E44.5848; 11.2357
Lineeferrovia Verona-Bologna
Storia
Stato attualein uso
Attivazione2005
Caratteristiche
Tipofermata in superficie, passante
Binari2
GestoriRete Ferroviaria Italiana
Statistiche viaggiatori
al giorno1 090 (2019)
FonteRegione Emilia-Romagna

La stazione di Osteria Nuova è una fermata ferroviaria posta sulla linea Bologna-Verona, a servizio del centro abitato di Osteria Nuova, frazione di Sala Bolognese, nella città metropolitana di Bologna.

StoriaModifica

La fermata di Osteria Nuova venne attivata il 7 ottobre 2005 contemporaneamente all'attivazione del nuovo tracciato a doppio binario fra San Giovanni in Persiceto e Tavernelle Emilia[1].

MovimentoModifica

SFM di Bologna
Linea S3
   Poggio Rusco
   Mirandola
   San Felice sul Panaro
   Camposanto
   Crevalcore
   San Giovanni in Persiceto
   Osteria Nuova
   Calderara-Bargellino
   Bologna Centrale S1a S1b S2a S2b S4a S4b S5 MEX

La fermata è servita da treni regionali svolti da Trenitalia Tper nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la regione Emilia-Romagna.

La fermata è interessata dai treni della linea S3 (Bologna Centrale - Poggio Rusco) del servizio ferroviario metropolitano di Bologna.

Al 2007, l'impianto risultava frequentato da un traffico giornaliero medio di circa 180 persone.[2]

A novembre 2019, la stazione risultava frequentata da un traffico giornaliero medio di circa 1090 persone (559 saliti + 531 discesi)[3].

ServiziModifica

La stazione è classificata da RFI nella categoria bronze.[2]

NoteModifica

  1. ^ Impianti FS, in I Treni, anno XXV, n. 275, Salò, Editrice Trasporti su Rotaie, novembre 2005, p. 7, ISSN 0392-4602 (WC · ACNP).
  2. ^ a b Dati statistici di Rete Ferroviaria Italiana, 2008
  3. ^ Passeggeri trasportati: le frequentazioni. Il conteggio dei saliti/discesi sui treni del trasporto locale, su mobilita.regione.emilia-romagna.it. URL consultato il 4 gennaio 2022.

Altri progettiModifica