Apri il menu principale

Sui mari della Cina

film del 1935 diretto da Tay Garnett
Sui mari della Cina
China seas.jpg
Titolo originaleChina Seas
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1935
Durata90 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Genereavventura
RegiaTay Garnett
Soggettodall'omonimo romanzo di Crosbie Garstin
SceneggiaturaJules Furthman, James Kevin McGuinness
ProduttoreAlbert Levin per Metro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione in italianoMetro-Goldwyn-Mayer (1936)
FotografiaRay June
ScenografiaCedric Gibbons
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sui mari della Cina (China Seas) è un film del 1935 diretto da Tay Garnett.

TramaModifica

Su una nave che fa servizio di trasporto tra Hong Kong e Singapore si trovano diversi passeggeri, il battello è comandato da un giovane comandante, accompagnato dalla sua amante. Quando l'uomo si fidanza con una vedova, costei decide di vendicarsi rivolgendosi a un criminale fornendogli le chiavi dell'armeria. Il bieco individuo favorisce la salita a bordo di un gruppo di pirati che si impossessano della nave, nonostante la resistenza del giovane comandante.

I pirati non riescono a trovare le casse d'oro che si trovavano nella stiva della nave, dopo essere scesi dalla nave vengono uccisi dal fuoco dell'equipaggio, dopodiché il comandante apre le indagini per capire l'accaduto, arrivando all'identificazione del bandito, che preferisce suicidarsi, e alla scoperta che è stata la gelosia della sua amante la causa di tutto. Chiarita la storia il matrimonio tra i due chiuderà il brutto episodio della loro vita.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema