Tabea Kemme

calciatrice tedesca
Tabea Kemme
2015-09-13 1.FFC Frankfurt vs 1.FFC Turbine Potsdam Tabea Kemme 005.jpg
Tabea Kemme con la maglia del Turbine Potsdam nel 2015
Nazionalità Germania Germania
Altezza 170 cm
Peso 56 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Arsenal
Termine carriera 2020
Carriera
Giovanili
2000-2006non conosciuta Friburgo/Oederquart
2006-2008Turbine Potsdam
Squadre di club1
2008-2015Turbine Potsdam II6 (2)
2008-2018Turbine Potsdam157 (28)
2018-2020Arsenal3 (0)
Nazionale
2007-2008Germania Germania U-1715 (6)
2009-2010Germania Germania U-1911 (0)
2010Germania Germania U-2010 (0)
2013-2020Germania Germania47 (6)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Mondiali di calcio femminile Under-20
Oro Germania 2010
Transparent.png Europei di calcio femminile Under-17
Oro 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 gennaio 2020

Tabea Kemme (Stade, 14 dicembre 1991) è un'ex calciatrice tedesca, di ruolo difensore.

Plurititolata, ha giocato la prima parte della carriera in patria, vestendo la maglia del Turbine Potsdam con la quale ha vinto quattro campionati tedeschi, chiudendo la carriera all'estero, con l'Arsenal, vincendo, seppure da infortunata, anche il campionato inglese 2018-2019. Ha indossato anche la maglia della nazionale tedesca dalle giovanili, vincendo con la formazione Under-17 il Campionato europeo 2008 di categoria e con l'Under-20 il Mondiale di Germania 2010, mentre con la nazionale maggiore, oltre che vincere l'edizione 2014 dell'Algarve Cup, ha ottenuto una medaglia d'oro olimpica alle Olimpiadi di Rio 2016.

CarrieraModifica

ClubModifica

Tabea Kemme si avvicina al gioco del calcio fin dalla giovane età, iniziando la carriera nel 2000, all'età di otto anni, presso l'SG Freiburg/Oederquart sotto la supervisione dell'allenatore Inge Bajema.

Nel 2006 si trasfesce al Turbine Potsdam, società che inizialmente la inserisce nella sua formazione giovanile B-junior. Al termine della stagione 2007-2008 si laurea campionessa tedesca del campionato femminile B-junior, venendo anche inserita in rosa con la Turbine Potsdam II, la squadra riserve iscritta alla 2. Frauen-Bundesliga, facendo le sue prime presenze in una formazione senior. Dalla stagione successiva viene stabilmente inserita in rosa con la formazione titolare iscritta al campionato di Frauen-Bundesliga 2008-2009, facendo il suo debutto nel livello di vertice del campionato tedesco il 17 settembre 2008, alla prima giornata della stagione, e siglando la sua prima rete in Bundesliga al Bad Neuenahr.

Nel corso della carriera Kemme venne impiegata in tutti i reparti, iniziando come attaccante, nella nazionale tedesca Under-20 era tuttavia schierata nel reparto difensivo. Anche nel club ha cambiato la posizione di gioco, da attaccante (fino al 2009) a centrocampista (fino al 2011) e infine, dalla stagione 2011-2012, come difensore, ruolo che non avrebbe più abbandonato.[1]

Con il Turbine Potsdam Kemme ha vinto quattro volte il titolo di campione di Germania e tre volte il DFB-Hallenpokal, conquistando inoltre quello di Campione d'Europa 2009-2010, la prima edizione della UEFA Women's Champions League[2], sconfiggendo in finale le francesi dell'Olympique Lione dopo i tiri di rigore[3]

Nel febbraio 2018 venne annunciato che Kemme non avrebbe rinnovato il suo contratto[4], e all'inizio di luglio, dopo il termine della stagione, si trasferisce per la prima volta all'estero sottoscrivendo un contratto con l'Arsenal per giocare in FA Women's Super League, la massima divisione del campionato inglese di calcio femminile, dal campionato 2018-2019.[5]

Il 14 gennaio 2020 annuncia il suo ritiro al calcio giocato a causa di un infortunio subito nel 2019.[6]

NazionaleModifica

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Arsenal: 2018-2019
Turbine Potsdam: 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012
Turbine Potsdam: 2008, 2009

Competizioni internazionaliModifica

Turbine Potsdam: 2009-2010

NazionaleModifica

Germania 2010
Svizzera 2008
2014
Rio de Janeiro 2016

NoteModifica

  1. ^ (DE) Tabea Kemme, su Framba.de. URL consultato il 15 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  2. ^ (EN) Women's Champions League details confirmed, su uefa.com, UEFA (archiviato dall'url originale il 3 aprile 2009).
  3. ^ 2009/10: la nuova era comincia dal Potsdam, su UEFA.com.
  4. ^ (DE) Schock für Turbine Potsdam: Lia Wälti und Tabea Kemme verlassen den Verein, su Sportbuzzer Märkische Allgemeine, 19 febbraio 2018-02-19. URL consultato il 7 luglio 2018.
  5. ^ (EN) Women's Super League: Arsenal sign Germany international Tabea Kemme, su BBC Sport (BBC.com), 4 luglio 2018. URL consultato il 7 luglio 2018.
  6. ^ (EN) Tabea Kemme: Knee injury forces Arsenal midfielder to retire, su BBC Sport, 14 gennaio 2020. URL consultato il 15 gennaio 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica