Apri il menu principale

Un ragazzo d'oro

film del 2014 diretto da Pupi Avati
Un ragazzo d'oro
Un ragazzo d'oro.png
Una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2014
Durata102 min
Generedrammatico
RegiaPupi Avati
SceneggiaturaPupi Avati
ProduttoreAntonio Avati e Flavia Parnasi
Casa di produzioneDuea Film, Combo Produzioni, Rai Cinema in collaborazione con Italotreno, Fendi ed Erreà
Distribuzione in italiano01 Distribution
FotografiaBlasco Giurato
MontaggioLuigi Capalbo
ScenografiaMarinella Perrotta
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un ragazzo d'oro è un film del 2014 scritto e diretto da Pupi Avati.

Nel cast del film, oltre a Riccardo Scamarcio e Cristiana Capotondi, spicca la presenza di Sharon Stone nel suo primo ruolo in un film italiano e di Simone Masci alla sua prima interpretazione. Il film è stato premiato il 1º settembre 2014 come miglior sceneggiatura alla 38ª edizione del Montreal World Film Festival in Canada.

TramaModifica

Davide Bias vive a Milano, è fidanzato con Silvia e lavora come creativo pubblicitario, ma ha un sogno: scrivere un libro e riuscire a pubblicarlo. Nella vita di tutti i giorni viene assalito da ansia ed insoddisfazione, e riesce a tenerle a bada solo con le pillole. Alla morte del padre, uno sceneggiatore di film di serie B, Davide torna a Roma dove decide di trasferirsi. Qui incontra Ludovica, un'editrice a cui il padre si era rivolto, in virtù di una vecchia amicizia, per la pubblicazione della sua autobiografia. Davide deciderà di scrivere lui il libro, come se fosse il padre, così da potersi riconciliare finalmente con la figura paterna. Questo non lo aiuterà però a risolvere le sue inquietudini.

PromozioneModifica

Il trailer ufficiale del film è stato distribuito il 25 agosto 2014, mentre la proiezione della pellicola è iniziata dal 18 settembre successivo.

CuriositàModifica

Nel film vengono presentate come scritte dal padre di Davide Bias scene tratte da Dove vai se il vizietto non ce l'hai?

RiconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema