Apri il menu principale

Nastri d'argento 2015

70ª edizione della cerimonia di premiazione dei Nastri d'argento

La 70ª edizione dei Nastri d'argento si è tenuta il 27 giugno 2015 al Teatro antico di Taormina.

Le candidature sono state annunciate il 29 maggio al MAXXI di Roma,[1] nella stessa occasione sono stati consegnati il Nastro alla carriera a Ninetto Davoli ed i Nastri europei a Laura Morante e Lambert Wilson.[2]

Alla Casa del cinema di Roma sono stati consegnati i Nastri ai documentari il 3 marzo[3] e il 14 aprile i Corti d'argento.[4]

La cerimonia di premiazione è stata trasmessa il 3 luglio su Rai 1 in seconda serata.

Indice

Vincitori e candidatiModifica

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.

Regista del miglior filmModifica

Migliore regista esordienteModifica

Migliore commediaModifica

Miglior produttoreModifica

Miglior soggettoModifica

Migliore sceneggiaturaModifica

Migliore attore protagonistaModifica

Migliore attrice protagonistaModifica

Migliore attore non protagonistaModifica

Migliore attrice non protagonistaModifica

Migliore fotografiaModifica

Migliore scenografiaModifica

Migliori costumiModifica

Migliore montaggioModifica

Migliore sonoro in presa direttaModifica

Migliore colonna sonoraModifica

Migliore canzone originaleModifica

Miglior casting directorModifica

Nastro d'argento specialeModifica

Film dell'annoModifica

Nastri europeiModifica

Premio Guglielmo BiraghiModifica

Menzioni specialiModifica

Premio Nino ManfrediModifica

Premio specialeModifica

Premi dei partnerModifica

Premio Hamilton behind the cameraModifica

Premio Porsche 911 Targa - Tradizione e innovazioneModifica

Premio Persol al personaggio dell'annoModifica

Premio Cusumano alla commediaModifica

Premio Wella per l'immagineModifica

Nastri d'argento per i documentariModifica

Miglior documentario (cinema del reale)Modifica

Miglior documentario (cinema e spettacolo)Modifica

Segnalazioni speciali ai migliori docufilmModifica

Nastri dell'annoModifica

Premio speciale della giuriaModifica

Premi specialiModifica

Nastro d'argento specialeModifica

Migliore protagonista nei documentari dell'annoModifica

Menzione specialeModifica

Corti d'argentoModifica

Miglior cortometraggioModifica

Miglior cortometraggio d'animazioneModifica

Cinquina per il socialeModifica

Migliori attori di cortometraggiModifica

Menzioni specialiModifica

CinemasterModifica

Statistiche vittorie/candidatureModifica

NoteModifica

  1. ^ Sfida tra Sorrentino e Munzi, Il Tempo, 30 maggio 2015. URL consultato il 1º giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2015).
  2. ^ A Ninetto Davoli il Nastro alla carriera, ANSA, 28 maggio 201. URL consultato il 1 giugno 201.
  3. ^ Nastri d'Argento 2015, i doc vincitori, su MYmovies.it, 3 marzo 201. URL consultato il 1º giugno 2015.
  4. ^ Corti d'argento 2015, il Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani premia i vincitori, su Rai Cinema, 1 aprile 201. URL consultato il 1º giugno 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema