Valle del But

1leftarrow blue.svgVoce principale: Carnia.

Valle del But
Cjanâl di San Pieri
Arta Terme.jpg
Veduta della valle all'altezza di Arta Terme
StatiItalia Italia
RegioniFriuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
ProvinceUdine Udine
Località principaliArta Terme, Paluzza, Sutrio, Zuglio
FiumeBut

Coordinate: 46°31′51.32″N 13°00′54.66″E / 46.530921°N 13.015182°E46.530921; 13.015182

La Valle del But (o Canale di San Pietro, in friulano: Cjanâl di San Pieri) è una delle otto valli della Carnia, posta in direzione nord-sud, e attraversata dal torrente But che nasce nei pressi di Timau, primo paese della valle, dalle pendici del monte Floriz, con una lunghezza totale di circa 29 km.

Geografia fisicaModifica

Confina ad ovest con la Valcalda di Ravascletto, a est con la Val Pontaiba di Treppo Carnico, a sud con l'Alta Val Tagliamento di Tolmezzo. Il torrente attraversa i comuni della vallata Paluzza, Sutrio, Zuglio ed Arta Terme prima di gettarsi nel Tagliamento a Tolmezzo (i principali affluenti sono nell'ordine: rio Moscardo presso Cleulis, torrente Pontaiba presso Paluzza e Chiarsò presso Cedarchis, tutti affluenti di sinistra). L'intera valle è percorsa dalla strada statale 52 bis Carnica da Tolmezzo al confine di Stato del passo di Monte Croce Carnico e per estensione geografica la valle comprende anche due frazioni del Comune di Tolmezzo è più precisamente, Cadunea e Imponzo.

Galleria d'immaginiModifica

Voci correlateModifica