Velenje

città della Slovenia
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il comune di Velenje, ente amministrativo in cui ricade la città omonima, vedi Velenje (comune).
Velenje
città
(SL) Velenje
Velenje – Stemma
Velenje – Veduta
Castello di Velenje
Localizzazione
StatoSlovenia Slovenia
Regione statisticaSavinjska
ComuneVelenje (comune)
Territorio
Coordinate46°21′45″N 15°06′52″E / 46.3625°N 15.114444°E46.3625; 15.114444 (Velenje)Coordinate: 46°21′45″N 15°06′52″E / 46.3625°N 15.114444°E46.3625; 15.114444 (Velenje)
Altitudine400 e 391 m s.l.m.
Superficie12,6 km²
Abitanti32 959 (2018)
Densità2 615,79 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale3320
Prefisso(+386) 03
Fuso orarioUTC+1
Provincia storicaStiria
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Velenje
Velenje
Velenje – Mappa
Sito istituzionale

Velenje (pronuncia [ʋɛˈlɛːnjɛ], in tedesco Wöllan) è una città della Slovenia. Fondata dai conti carinziani Von Heunberg, e citata per la prima volta nel 1264 come centro commerciale sorto attorno al castello, grazie all'estrazione della lignite, la città si è espansa in particolare dopo la II guerra mondiale. Dopo la morte del presidente jugoslavo Tito, nel 1980, venne ribattezzata Titovo Velenje, ma tornò al vecchio nome poco dopo l'indipendenza della Slovenia.

Velenje è la sede della fabbrica di elettrodomestici Gorenje, ed è la città natale di Jolanda Čeplak, mezzofondista slovena e vincitrice di una medaglia di bronzo alle Olimpiadi.

Geografia fisicaModifica

Velenje si trova nel nord-est della Slovenia, dista circa 85 km dalla capitale Lubiana è una delle più grandi città del paese, Maribor e Celje, sono a 75 km e 25 km di distanza. La città austriaca di Graz dista circa 130 km.

Origini del nomeModifica

Il nome deriva da Velen'e selo ovvero "villaggio di Velenъ". Il nome dunque deriva dal sostantivo sloveno Velen ovvero "pascolo per il bestiame".

StoriaModifica

OriginiModifica

Le prime notizie della città si attestano intorno al 1264, la città era nota come Weln (come Welan nel 1270, Welen/Belen nel 1296).

Epoca modernaModifica

La parte vecchia della città attuale era una città di mercato con 364 abitanti, che si trovava ai piedi del Castello di Velenje. L'industria mineraria di lignite ha contribuito all'espansione della città prima della seconda guerra mondiale.

Dopo la guerra, Velenje si è rapidamente sviluppata ed è diventata una città moderna. La città è stata progettata e costruita attorno al 1950, al tempo della Repubblica Socialista di Slovenia, come prototipo di città socialista di stampo modernista.[1]

La piazza centrale della città dedicata a Tito è stata inaugurata il 20 settembre 1959. Vi possiamo trovare la più alta statua di Tito nel mondo (circa 10 metri o 33 piedi). È stata progettato da Antun Augustinčić e Vladimir Herljević. Nella piazza si sono incontrati Nikita Khrushchev e Leonid Il'ič Brežnev, così come Edward Gierek e Nicolae Ceaușescu.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Aree naturaliModifica

 
Il lago della cittadina

EconomiaModifica

Velenje è uno dei più importanti centri economici dello stato sloveno ed è dotato di moderne infrastrutture. Lo sviluppo economico si basa sull'energia e sull'edilizia. La tutela dell'ambiente, il settore artigianale e commerciale hanno creato uno sviluppo solido. La città dispone di tre grandi centri commerciali: Ipermercato Mercator, Velenje Velenjka, e Velenje Shopping Center.

Infrastrutture e trasportiModifica

Ci sono circa 15 treni al giorno diretti a Lubiana e Maribor nei giorni feriali, e fanno sosta a Celje con una durata di circa 2 o 3 ore. Ci sono invece solo quattro treni il sabato, nessuno la domenica. La stazione ferroviaria del paese si trova nella zona ovest.

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

SportModifica

CalcioModifica

Il NK Rudar Velenje è il massimo club calcistico cittadino, che milita nella PrvaLiga slovena.

Voci correlateModifica

  • Velenje (comune) - comune di Velenje, ente amministrativo in cui ricade la città di Velenje

NoteModifica

  1. ^ Slovenia Magazine, TV Koper Capodistria, 3 maggio 2017, a 0 h 11 min 30 s. URL consultato il 7 maggio 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125632327 · LCCN (ENn92085605 · GND (DE4495292-2 · BNF (FRcb166170378 (data) · WorldCat Identities (ENn92-085605
  Portale Slovenia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Slovenia