Apri il menu principale

Vuelta a Castilla y León

Vuelta a Castilla y León
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini Elite + Under-23
Classe 2.1
FederazioneUnione Ciclistica Internazionale
PaeseSpagna Spagna
CadenzaAnnuale
Aperturaaprile (dal 2010)
Chiusuraaprile
PartecipantiVariabile
FormulaCorsa a tappe
Storia
Fondazione1985
Numero edizioni34 (al 2019)
DetentoreItalia Davide Cimolai
Record vittorieSpagna Alberto Contador (3)

La Vuelta a Castilla y León è una corsa a tappe maschile di ciclismo su strada che si disputa nella comunità autonoma di Castiglia e León, in Spagna, ogni anno nel mese di aprile. Dal 2005 fa parte del calendario dell'UCI Europe Tour come prova di classe 2.1.

StoriaModifica

La prima edizione ha avuto luogo nel 1985, e da allora si è corso tutti gli anni eccetto il 1990, ma fino al 1988 si trattava di un challenge organizzato su più prove disputate nel corso della stagione. Dal 1989 adottò la formula attuale. Nacque come Trofeo Castilla-León per poi assumere nel 1996 la denominazione attuale.

Alberto Contador e Alfonso Gutiérrez sono gli unici ad aver scritto il loro nome nel palmarès della corsa per due anni consecutivi, anche se pure Francisco Mancebo è salito sul gradino più alto del podio due volte.

Albo d'oroModifica

Aggiornato all'edizione 2019.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
Trofeo Castilla y León
1985   Jesús Blanco Villar   Federico Echave   Miguel Ángel Iglesias
1986   Alfonso Gutiérrez   Carlos Hernández   Manuel Jorge Domínguez
1987   Alfonso Gutiérrez   Manuel Jorge Domínguez   Antonio Esparza
1988   Reimund Dietzen   Federico Echave   Ángel Arroyo
1989   Federico Echave   Peter Hilse   Luc Suykerbuyk
1990 non disputata
1991   José Luis Rodríguez   Juan Carlos González   Alfonso Gutiérrez
1992   Asjat Saitov   Malcolm Elliott   Ángel Edo
1993   Miguel Indurain   Abraham Olano   Antonio Martín Velasco
1994   Melchor Mauri   Álvaro González de Galdeano   Nico Emonds
1995   Santiago Blanco   Aitor Garmendia   Claus Michael Møller
Vuelta a Castilla y León
1996   Andrea Peron   Udo Bölts   Íñigo Cuesta
1997   Ángel Casero   Laurent Jalabert   Udo Bölts
1998   Aitor Garmendia   Ángel Casero   Jan Ullrich
1999   Leonardo Piepoli   Alberto Elli   Giuseppe Guerini
2000   Francisco Mancebo   Aitor Osa   Dave Bruylandts
2001[2]   Marcos Serrano   Levi Leipheimer[3]   Manuel Beltrán
2002   Juan Miguel Mercado   Joan Horrach   Leonardo Piepoli
2003   Francisco Mancebo   Denis Men'šov   Alex Zülle
2004   Koldo Gil   David Navas   José Iván Gutiérrez
2005   Carlos García Quesada   Francisco Pérez   David Blanco
2006   Aleksandr Vinokurov   Luis León Sánchez   José Luis Rubiera
2007   Alberto Contador   Koldo Gil   Juan José Cobo
2008   Alberto Contador   Mauricio Soler   Thomas Dekker
2009   Levi Leipheimer   Alberto Contador   David Zabriskie
2010   Alberto Contador   Igor Antón   Ezequiel Mosquera
2011   Xavier Tondó   Bauke Mollema   Igor Antón
2012   Javier Moreno   Guillaume Levarlet   Pablo Urtasun
2013   Rubén Plaza   Francisco Mancebo   Francesco Lasca
2014   David Belda   Marcos García   Sylwester Szmyd
2015   Pierre Rolland   Beñat Intxausti   Igor Antón
2016   Alejandro Valverde   Pello Bilbao   Joni Brandão
2017   Jonathan Hivert   Jaime Rosón   Henrique Casimiro
2018   Rubén Plaza   Carlos Barbero   Eduard Prades
2019   Davide Cimolai   Guillaume Boivin   Jérôme Cousin

NoteModifica

  1. ^ (FR) Vuelta a Castilla y Leon (Esp) - Cat.2.1, su memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 12 maggio 2019.
  2. ^ Il 26 ottobre 2012 l'UCI, preso atto dei risultati dell'inchiesta della USADA relativa all'uso di sostanze dopanti da parte di Armstrong e di diversi altri ciclisti, stabilì la non alterabilità di tutte le classifiche generali, così come delle vittorie di tappa, relative a tutti gli eventi sportivi inerenti al periodo 1998-2005. La stessa UCI dispose quindi la non riassegnazione di tutte le vittorie o dei piazzamenti conseguiti dagli atleti squalificati per doping nel periodo sopra menzionato. Cfr.(EN) Brian Homewood, No winner for 1999-2005 Tours, says UCI, su reuters.com, 26 ottobre 2012. URL consultato il 17 giugno 2015. (EN) UCI to leave Tour de France winner list blank from 1999-2005, su ctvnews.ca, 26 ottobre 2012. URL consultato il 17 giugno 2015.
  3. ^ Levi Leipheimer fu squalificato nell'ottobre 2012 dalla USADA dal 1º settembre 2012 al 1º marzo 2013 per uso di sostanze dopanti nel corso della sua militanza nelle seguenti squadre: US Postal Service, Rabobank, Gerolsteiner e Discovery Channel. L'agenzia antidoping americana gli revocò inoltre tutti i risultati sportivi conseguiti dal 1º giugno 1999 al 30 luglio 2006 e dal 7 al 29 luglio 2007, compreso il secondo posto alla Vuelta a Castilla y León 2001. Cfr.(EN) Daniel Benson, Six former Armstrong USPS teammates receive bans from USADA, su cyclingnews.com, 10 ottobre 2012. URL consultato il 17 giugno 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica