Apri il menu principale
Sylwester Szmyd
Sylwester Szmyd.JPG
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 179 cm
Peso 60 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2016
Carriera
Squadre di club
2001-2002 Tacconi Sport
2003 Mercatone Uno
2004 Saeco
2005-2008 Lampre
2009-2012 Liquigas
2013-2014 Movistar
2015-2016 CCC Polkowice
Nazionale
2001-2013 Polonia Polonia
Carriera da allenatore
2019- Bora
Statistiche aggiornate al gennaio 2019

Sylwester Szmyd (Bydgoszcz, 2 marzo 1978) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada polacco con caratteristiche di passista-scalatore, professionista dal 2001 al 2016.

CarrieraModifica

Passato professionista nel 2001 con la Tacconi Sport-Vini Caldirola, dimostra presto di essere un passista-scalatore di ottimo livello. Svolgendo mansioni di gregariato risulta per questo, dal 2004 al 2008, in maglia Saeco e Lampre, uno degli uomini più preziosi in salita per Damiano Cunego nelle grandi corse a tappe.

Nel 2009 passa alla Liquigas sotto indicazione di Ivan Basso. Con la maglia della squadra ottiene il primo e unico successo tra i professionisti, aggiudicandosi la quinta tappa del Critérium du Dauphiné Libéré 2009 grazie ad una fuga all'inizio del Mont Ventoux. Nel 2013 si trasferisce al Movistar Team e nel 2015 alla CCC Sprandi Polkowice; al termine del 2016 abbandona quindi l'attività.

Nel 2019 diventa direttore sportivo della Bora-Hansgrohe, la squadra di Peter Sagan.

PalmarèsModifica

3ª tappa Vöslauer Jugend Tour (Mittersill > Seeboden)
  • 1997 (Under-23, una vittoria)
Bologna-Raticosa
  • 2009 (Liquigas, una vittoria)
5ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré (Valence > Mont Ventoux)

Altri successiModifica

  • 2010 (Liquigas, una vittoria)
4ª tappa Giro d'Italia (Savigliano > Cuneo, cronosquadre)

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

2002: 44º
2003: 24º
2004: 43º
2005: 64º
2006: 19º
2007: 28º
2008: 23º
2009: 44º
2010: 60º
2011: 82º
2012: 28º
2008: 26º
2010: 61º
2011: 42º
2012: 71º
2002: 38º
2004: 74º
2005: 24º
2006: 14º
2007: 25º
2009: 17º
2013: 45º

Classiche monumentoModifica

2014: 103º

Competizioni mondialiModifica

Lisbona 2001 - In linea Elite: ritirato
Hamilton 2003 - In linea Elite: 57º
Mendrisio 2009 - In linea Elite: 24º
Toscana 2013 - In linea Elite: ritirato

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN307174790 · WorldCat Identities (EN307174790