Apri il menu principale

Watermark (Enya)

album di Enya del 1988
Watermark
ArtistaEnya
Tipo albumStudio
PubblicazioneSettembre 1988
Durata39:42
Dischi1
Tracce11
GenereNew age
Musica celtica
EtichettaWarner Music
ProduttoreNicky Ryan
Registrazione1986-1988
Certificazioni
Dischi d'oroFrancia Francia (2)[13]
(vendite: 200 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (6)[1]
(vendite: 470 000+)
Spagna Spagna (5)[2]
(vendite: 500 000+)
Regno Unito Regno Unito (4)[3]
(vendite: 1 200 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (4)[4]
(vendite: 4 000 000+)
Canada Canada (3)[5]
(vendite: 300 000+)
Argentina Argentina[6]
(vendite: 60 000+)
Belgio Belgio[7]
(vendite: 30 000+)
Brasile Brasile[8]
(vendite: 250 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[9]
(vendite: 15 000+)
Germania Germania[10]
(vendite: 500 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[11]
(vendite: 100 000+)
Svizzera Svizzera[12]
(vendite: 50 000+)
Enya - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1991)
Singoli
  1. Orinoco Flow
    Pubblicato: settembre 1988
  2. Evening Falls...
    Pubblicato: dicembre 1988
  3. Storms in Africa
    Pubblicato: giugno 1989
  4. Exile
    Pubblicato: 1991

Watermark è il secondo album in studio della musicista e cantante irlandese Enya, pubblicato nel settembre 1988 dalla Warner Music.

Il discoModifica

TracceModifica

Testi di Roma Ryan, musiche di Enya.

  1. Watermark – 2:24
  2. Cursum Perficio – 4:06
  3. On Your Shore – 4:00
  4. Storms in Africa, Pt.1 – 4:03
  5. Exile – 4:20
  6. Miss Clare Remembers – 2:00
  7. Orinoco Flow – 4:25
  8. Evening Falls... – 3:46
  9. River – 3:10
  10. The Longships – 3:36
  11. Na Laetha Geal M'Oige – 3:54
  12. Storms in Africa, Pt. 2 – 3:01

SingoliModifica

Orinoco Flow è stato pubblicato nel settembre 1988 come singolo di lancio dell'album ed è diventato inaspettatamente un successo nel Regno Unito, dove il 29 ottobre ha raggiunto la vetta della classifica britannica, occupandola per 3 settimane consecutive; il 1º novembre ha ricevuto anche la certificazione di Disco d'argento. In poco tempo il successo si è espanso al resto dell'Europa e il singolo ha conquistato la vetta della classifica in Irlanda, Paesi Bassi e Svizzera, nonché il secondo posto in Germania. La popolarità arriva anche negli Stati Uniti, dove Orinoco Flow raggiunge la 24ª posizione della Billboard Hot 100, e in Oceania, dove si spinge fino al 2º posto in Nuova Zelanda e al 6° in Australia.

Evening Falls... è stato pubblicato nel dicembre 1988 come secondo singolo estratto dall'album e, pur riscuotendo un successo minore rispetto ad Orinoco Flow, ha raggiunto la 3ª posizione in Irlanda e la Top 20 nel Regno Unito e in Nuova Zelanda.

Storms in Africa è stato pubblicato nel giugno 1989 come terzo singolo estratto dall'album e ha raggiunto la 12ª posizione in Irlanda fermandosi però solo alla 41ª nel Regno Unito.

Exile è stato pubblicato nel 1991 in coda all'uscita del film Pazzi a Beverly Hills, in cui il brano è utilizzato. Questo singolo viene a presentarsi a tre anni dall'uscita di Watermark, inoltre il successo riscosso è molto poco anche perché a distanza di poco Enya ha pubblicato il singolo Caribbean Blue, che presenta l'album Shepherd Moons, che riscosse un altro successo strepitoso.

DescrizioneModifica

(EN)

«Sometimes the company is there to make money, sometimes it's there to make music. Enya was the latter. I would have been a genius if I knew this was going to sell millions of records. I just wanted to be involved with this music»

(IT)

«A volte la casa discografica è lì per fare soldi, a volte è lì per fare musica. Per Enya si è trattato del secondo caso. Sarei stato un genio se avessi saputo che avrebbe venduto milioni di dischi. Volevo solo essere coinvolto con quella musica»

(Rob Dickins su Enya e Watermark)[14]
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[15]      

Watermark è il primo progetto discografico che Enya realizza per l'etichetta Warner Music, dopo essere stata messa sotto contratto dall'imprenditore Rob Dickins, al quale va il merito di aver permesso alla cantante irlandese e ai suoi collaboratori di produrre una musica nuova e non commerciale per un marchio importante.

Le premesse vengono però smentite dal singolo Orinoco Flow, che in poco tempo diventa un successo internazionale portando Watermark, esempio di una musica mai sentita prima, a un successo planetario che consacra l'artista irlandese alla fama internazionale. È oggi considerato un esempio di musica New Age, benché la stessa cantante non lo consideri un disco New Age.

Questo album contiene, diversamente da Enya, primo lavoro della cantante, principalmente canzoni in inglese, ma rappresenta anche una continuazione della sperimentazione musicale avviata nel disco precedente, caratterizzata dalla tecnica della "sovrapposizione della voce" (overdub) che identifica ormai tutte le canzoni dell'artista.

Le musiche sono realizzate principalmente da Enya, mentre i testi sono affidati alla ormai storica paroliera Roma Ryan; si è dunque configurato il Trio formato dalle due insieme al produttore Nicky Ryan, che continuerà a lavorare insieme fino al giorno d'oggi.

La somma delle vendite certificate ufficialmente nei vari paesi raggiunge i 7,66 milioni di copie vendute, ma le stime superano gli 11 milioni.

Con questo album Enya è stata una delle tre artiste femminili degli ultimi 20 anni ad aver occupato la vetta della classifica Billboard Top Catalog Albums nel 1992 e ad averla mantenuta per il maggior numero di settimane (17).[16]

ClassificheModifica

Posizioni massimeModifica

Classifica (1988-1989) Posizione
massima
Australia[17] 8
Austria[18] 15
Canada[19] 8
Germania[20] 6
Italia (FIMI Albums Chart) 18[21]
Norvegia (VG Lista) 5[22]
Nuova Zelanda (RIANZ Albums Chart) 1[23]
Regno Unito (Official Albums Chart) 5[24]
Spagna (AFYVE Albums Chart) 5[25]
Svezia (SVERIGETOPPLISTAN) 5[26]
Svizzera (Swiss Music Charts) 1[27]
USA (Billboard 200) 25[28]
USA (New Age Albums Chart) 2[28]
USA (Catalog Albums Chart) 1[28]

Classifiche di fine annoModifica

Paese (Anno) Posizione
Australia (1989)[29] 29
Australia (1992)[30] 44
Canada (1989)[31] 16
Italia (1989)[32] 80
Svizzera (1989)[33] 17

NoteModifica

  1. ^ (EN) Top 200 Highest Selling Albums in Australian music history, ARIA Charts. URL consultato il 29 dicembre 2015.
    (EN) ARIA Montly Certifications 1990-Present, ARIA Charts. URL consultato il 29 dicembre 2015.
  2. ^ [1], Spagna: Certificazione PROMUSICAE del 2005
  3. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato l'8 settembre 2013. Digitare "Watermark" in "Search BPI Awards" e premere Invio.
  4. ^ (EN) RIAA - Gold & Platinum Searchable Database, RIAA. URL consultato il 19 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  5. ^ Certificazione Canada (CRIA), su musiccanada.com. URL consultato il 31 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2014).
  6. ^ [2], Argentina: Certificazione CAPIF del 1993
  7. ^ [3], Belgio: Certificazione IFPI del 2007.
  8. ^ [4], Brasile: Certificazione ABPD del 1996.
  9. ^ (EN) The Official NZ Music Charts - Chart Archive, 15 March 1992, Nztop40.co.nz. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  10. ^ [5], Germania: Certificazione IFPI del 1995.
  11. ^ [6], Paesi Bassi: Certificazione NVPI del 1991.
  12. ^ [7], Svizzera: Certificazione IFPI del 1989.
  13. ^ [8], Francia: Certificazione SNEP del 2001.
  14. ^ Quotes about Enya by Rob Dckins, su enya.sk (archiviato dall'url originale il 20 settembre 2010).
  15. ^ [9], AllMusic: Recensione dell'album.
  16. ^ Week Ending April 24, 2011. Albums: Real Or TV?, su new.music.yahoo.com. URL consultato il 31 ottobre 2011.
  17. ^ (EN) Australian Charts - Enya - Watermark, ARIA Charts. URL consultato il 23 gennaio 2013.
  18. ^ (DE) Austria Top 40 - Enya - Watermark, Ö3 Austria Top 40. URL consultato il 23 gennaio 2013.
  19. ^ (EN) RPM 100 Albums (1-6 May 1989), RPM albums chart. URL consultato il 24 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2012).
  20. ^ (DE) Album - Enya, Watermark, Charts.de. URL consultato il 24 gennaio 2013.
  21. ^ [10][collegamento interrotto], Italia: massima posizione in classifica.
  22. ^ [11], Norvegia: andamento in classifica.
  23. ^ [12], Nuova Zelanda: andamento in classifica.
  24. ^ [13], Regno Unito: andamento in classifica.
  25. ^ [14], Spagna: andamento in classifica.
  26. ^ [15], Svezia: andamento in classifica.
  27. ^ [16], Svizzera: andamento in classifica.
  28. ^ a b c [17], Billboard: andamento in classifica.
  29. ^ [18], Australia: classifica di fine anno (1989).
  30. ^ [19], Australia: classifica di fine anno (1992).
  31. ^ Copia archiviata, su collectionscanada.gc.ca. URL consultato il 4 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2010)., Canada: classifica di fine anno (1989).
  32. ^ [20], Italia: classifica di fine anno (1989).
  33. ^ [21], Svizzera: classifica di fine anno (1989).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica