Apri il menu principale

Pazzi a Beverly Hills

film del 1991 diretto da Mick Jackson
Pazzi a Beverly Hills
Titolo originaleL.A. Story
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1991
Durata95 min
Rapporto1,85:1
Generecommedia, fantastico, sentimentale
RegiaMick Jackson
SoggettoSteve Martin
SceneggiaturaSteve Martin
Distribuzione in italianoPenta Film
FotografiaAndrew Dunn
MontaggioRichard A. Harris, Greg Le Duc, Shane A. Walsh
MusichePeter Rodgers Melnick
ScenografiaLawrence Miller
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Edizione originale

Ridoppiaggio (2010)

Pazzi a Beverly Hills (L.A. Story) è un film del 1991 diretto da Mick Jackson.

TramaModifica

Harris K. Telemacher è un conduttore televisivo di previsioni del tempo a Los Angeles. Egli è stanco della sua vita e della città di Los Angeles che considera frivola e superficiale. Il film narra quindi gli intrecci che si vengono a creare tra il protagonista e tre donne molto diverse tra loro. Una fidanzata ufficiale snob che lo tradisce da anni col suo migliore amico. Una giovane commessa di un negozio di abbigliamento molto esuberante con cui inizia una relazione basata solo sull'attrazione fisica. Infine una giornalista inglese molto riservata, giunta a Los Angeles per un servizio sulla città e che egli conosce ad una cena di amici, innamorandosene. Alla fine si fidanzerà con quest'ultima.

L'uomo verrà aiutato nelle proprie scelte di vita da un magico cartello elettronico stradale che gli suggerisce con messaggi criptici cosa fare.

Il film è un racconto satirico della città e dello stile di vita dei suoi abitanti.[1] e presenta dei toni surreali, come la presenza del cartellone stradale, che si crede una cornamusa e dispensa consigli al protagonista. Memorabile è anche la scena iniziale in cui il protagonista percorre a tutta velocità con la sua automobile vicoli e giardini privati tra l'indifferenza di tutti, onde evitare il traffico e arrivare in orario in ufficio, grazie ad un orario studiato al secondo.

ProduzioneModifica

Scritto ed interpretato da Steve Martin, è ambientato a Los Angeles. Oltre a Steve Martin, il cast comprende Victoria Tennant (all'epoca sposata con l'attore), Richard E. Grant, Marilu Henner e Sarah Jessica Parker; inoltre in ruoli non accreditati compaiono Chevy Chase, Woody Harrelson, Terry Jones, Rick Moranis e Robert Picardo. Anche John Lithgow e Scott Bakula hanno interpretato delle scene - rispettivamente come agente cinematografico e come vicino di casa di Harris - che però sono state tagliate nel montaggio finale.

Tra le musiche del film spiccano tre canzoni di Enya: On Your Shore e Exile (dall'album Watermark) e Epona (dall'album Enya).

Il film è stato un successo al botteghino. Il film ha guadagnato $ 6,6 milioni durante il suo weekend di apertura e ha incassato un totale di $ 28 milioni. [2]

NoteModifica

  1. ^ Pazzi a Beverly Hills, MYmovies. URL consultato il 29 aprile 2013.
  2. ^ L.A. Story (1991) - Box Office Mojo, su www.boxofficemojo.com. URL consultato il 22 marzo 2019.

Collegamenti esterniModifica