Yannis Tafer

calciatore algerino
Yannis Tafer
Yannis TAFER.JPG
Nazionalità Algeria Algeria
Altezza 180 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Étoile du Sahel
Carriera
Giovanili
1997-2004FC Échirolles
2004-2008Neuchâtel Xamax
Squadre di club1
2008-2011Olympique Lione11 (1)
2010Olympique Lione 22 (0)
2010-2011Tolosa16 (0)
2011-2012Olympique Lione0 (0)
2011-2012Olympique Lione 26 (1)
2012-2014Losanna56 (9)
2014-2019San Gallo124 (22)
2019-2020Étoile du Sahel1 (0)
2020-Neuchâtel Xamax3 (0)
Nazionale
2007-2008Francia Francia U-1711 (6)
2008-2009Francia Francia U-188 (7)
2009-2010Francia Francia U-1914 (6)
2010-2011Francia Francia U-2011 (3)
2015Algeria Algeria0 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Francia 2010
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 febbraio 2020

Yannis Tafer (Grenoble, 11 febbraio 1991) è un calciatore algerino, attaccante del Neuchâtel Xamax.

BiografiaModifica

È cugino di Aziz Tafer, calciatore fra le altre del Grenoble.

Caratteristiche tecnicheModifica

Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[1]

CarrieraModifica

ClubModifica

Nella stagione 2008-2009 ha disputato tre gare in Ligue 1 con la maglia dell'Olympique Lione. Nel corso della sessione estiva del calciomercato 2010 è passato in prestito al Tolosa che doveva sostituire André-Pierre Gignac a sua volta passato all'Olympique Marsiglia. Nell'estate 2011 ritorna a Lione come sostituto di Gomis e Lisandro López. L'anno successivo si è trasferito nel campionato elvetico, militando nelle file del Losanna. Dopo due stagioni nella squadra romanda, passa al San Gallo.

NazionaleModifica

Si è messo in luce durante la fase finale del campionato d'Europa Under-17 2008 realizzando quattro reti in cinque gare e affermandosi così capocannoniere del torneo.[2]

PalmarèsModifica

NazionaleModifica

2010

IndividualeModifica

2008 (4 gol)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, su thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  2. ^ Paul Saffer, Dieci stelline da seguire, in it.uefa.com, 19 maggio 2008. URL consultato il 4 agosto 2009.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica