Toulouse Football Club

società calcistica francese
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la società attiva dal 1937 al 1967, poi confluita nel Red Star, vedi Toulouse Football Club (1937).
Toulouse FC
Calcio Football pictogram.svg
TFC.png
TFC, Téfécé
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px pentasection White HEX-8C6BAD.svg Viola, bianco
Inno Se Canto
Dati societari
Città Tolosa
Nazione Francia Francia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of France.svg FFF
Campionato Ligue 2
Fondazione 1970
Presidente Francia Olivier Sadran
Allenatore Francia Patrice Garande
Stadio Stadium
(33150 posti)
Sito web www.tfc.info
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Toulouse Football Club, abbreviato in Toulouse FC e noto in Italia come Tolosa, è un club calcistico francese con sede a Tolosa. Nella stagione 2019-20 ha militato nella Ligue 1, la divisione di vertice del campionato francese di calcio.

Fondato nel 1970 come Union Sportive Toulouse, ha assunto il nome Toulouse Football Club nel 1979.

Disputa i propri incontri interni allo Stadium, impianto internazionale che ha ospitato i campionati mondiali di tre discipline di squadra (calcio, rugby a 13 e a 15). I colori sociali sono il bianco e il violetto. L'acronimo del club è TFC, pronunciato in francese Tefesé divenuto il soprannome del club.

StoriaModifica

Tolosa rimase priva di una rappresentanza di rilievo nel calcio nel 1967, quando il Toulouse FC vendette i propri giocatori e li piazzò nella massima serie francese a Parigi, nel Red Star. Dopo tre anni, però, nacque un nuovo club, l'Union Sportive Toulouse, che inizialmente adottò maglie rosse e gialle.

Il club nel 1977 recuperò il nome di Toulouse FC e cominciò ad indossare i nuovi colori, il viola ed il bianco.

La squadra, con Jacques Santini e l'attaccante svizzero Daniel Jeandupeux, batté ai tiri di rigore il Napoli di Diego Armando Maradona nella Coppa UEFA 1986-1987, durante la prima apparizione europea del Tolosa.

Il club retrocesse in seconda serie nel 1994, per poi trovare continue promozioni e retrocessioni tra la Ligue 1 e la Ligue 2, prima di scivolare nella terza divisione nel 2001 a causa di problemi finanziari.

Il Tolosa tornò nella massima serie due stagioni dopo e nel 2006-2007 giunse terzo, guadagnando così un posto nel terzo turno preliminare della UEFA Champions League 2007-2008, dove fu eliminato dal Liverpool Football Club con il punteggio complessivo di 5-0. Dopo una salvezza ottenuta all'ultima giornata, arrivò il quarto posto del 2008-2009 con 64 punti, che valsero un posto nella nuova Europa League. Da questa stagione si mise in evidenza André-Pierre Gignac, che si aggiudicò il primato nella classifica dei marcatori con 24 gol, ricevendo la convocazione nella nazionale francese. la salvezza conseguita nel 2015-2016 ebbe del prodigioso: il Tolosa, a 12 minuti dalla fine dell'ultima partita stagionale, era in svantaggio per 2-1 sul campo dell'Angers e aveva bisogno di una vittoria per salvarsi; nel recupero il Tolosa riuscì a trovare la via del gol per due volte, ribaltando il risultato sul 3-2 e cogliendo una clamorosa salvezza. Nel 2017-2018, dopo il diciottesimo posto nella stagione regolare, il Tolosa si vide costretto alla la doppia sfida di spareggio contro la terza della Ligue 2, l'AC Ajaccio, play-out vinto dal Tolosa con il risultato complessivo di 4-0.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Toulouse Football Club
  • 1970: fondazione del club.
  • 1970-1971 - 6º nel Championnat National, girone sud.
Ammesso in Division 2.

Promosso in Division 1.
Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.

Retrocesso in Division 2.
Promosso in Division 1.
Retrocesso in Division 2.
Promosso in Division 1.

Retrocesso amministrativamente nel Championnat National.
  • 2001-2002 - 4º nel Championnat National.
Promosso in Ligue 2.
Promosso in Ligue 1.
Eliminato nel terzo turno preliminare della Champions League.
Eliminato nella fase a gironi della Coppa UEFA.
Eliminato nella fase a gironi dell'Europa League.

Retrocesso in Ligue 2 per scelta della federazione di congelare La classifica del campionato prima della sospensione a causa della pandemia di COVID-19.

StruttureModifica

StadioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stadium (Tolosa).
 
Panoramica dello Stadium

Il club gioca gli incontri interni allo Stadium di Tolosa, impianto comunale capace di 33150 spettatori. Costruito tra il 1938 e il 1949, fu in precedenza impianto della preesistente squadra cittadina; ospitò nel 1954 e nel 1972 due edizioni della coppa del mondo di rugby a 13; nel 1998 il mondiale di calcio e, nel 1999 e 2007 due edizioni della Coppa del mondo di rugby a 15. Inoltre, più recentemente, ospitò varie gare del campionato d'Europa 2016.

A livello di club ha inoltre visto di scena l'ultimo atto di numerosi campionati francesi di rugby a 13, oltre ad ospitare negli impegni europei il più famoso club sportivo cittadino, la compagine di rugby a 15 del Tolosa, quattro volte campione continentale di club della disciplina.

Allenatori e presidentiModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Toulouse F.C.

Di seguito è riportata la lista degli allenatori[1] che si sono succeduti alla guida del club nella sua storia.

 
Allenatori

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Toulouse F.C.

Vincitori di titoliModifica

Calciatori campioni continentaliModifica

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1981-1982 (girone A), 2002-2003

Competizioni giovaniliModifica

2004-2005

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1986-1987, 2006-2007
Semifinalista: 1984-1985, 2008-2009
Semifinalista: 2009-2010, 2015-2016
Secondo posto: 1980-1981 (girone A), 1996-1997
Terzo posto: 1973-1974 (girone B), 1999-2000

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionati e ai tornei internazionaliModifica

Campionati nazionaliModifica

Dalla stagione 1945-1946 alla 2019-2020 il club ha ottenuto le seguenti partecipazioni ai campionati nazionali:

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Division 1 / Ligue 1 32 1982-1983 2019-2020 32
Division 2 / Ligue 2 18 1971-1972 2020-2021 18
Championnat National 2 1970-1971 2001-2002 2

Tornei internazionaliModifica

Alla stagione 2019-2020 il club ha ottenuto le seguenti partecipazioni ai tornei internazionali[2]:

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Coppa dei Campioni/UEFA Champions League 1 2007-2008
Coppa UEFA/UEFA Europa League 4 1986-1987 2009-2010

Statistiche individualiModifica

Il giocatore con più presenze nelle competizioni europee è Pantxi Sirieix a quota 13, mentre i miglior1 marcatori sono Gérald Passi e André-Pierre Gignac con 4 gol[2].

Statistiche di squadraModifica

A livello internazionale la miglior vittoria è per 5-1, ottenuta contro lo Paniōnios nel primo turno della Coppa UEFA 1987-1988, mentre la peggior sconfitta è il 5-1 subito contro il Spartak Mosca nel secondo turno della Coppa UEFA 1986-1987[2].

OrganicoModifica

Rosa 2019-2020Modifica

Rosa aggiornata al 26 dicembre 2019.

N. Ruolo Giocatore
1   P Mauro Goicoechea
2   D Kelvin Amian
3   D Gen Shōji
4   D Ruben Gabrielsen
5   D Steven Moreira
7   A Max Gradel  
8   A Corentin Jean
9   A Yaya Sanogo
10   A Aaron Leya Iseka
12   D Issiaga Sylla
13   D Mathieu Gonçalves
14   C Mathieu Dossevi
15   D Nicolas Isimat-Mirin
16   P Florentin Bloch
17   C Ibrahim Sangaré
18   D Agustín Rogel
N. Ruolo Giocatore
19   D Bafodé Diakité
20   A Euthymios Koulourīs
21   C William Vainqueur
22   A Stéphane Zobo
23   D Moussa Diarra
24   D Anthony Rouault
25   A Wesley Saïd
26   C Kalidou Sidibé
27   C Jean-Victor Makengo
29   A Nathan N'Goumou
30   P Baptiste Reynet
31   C Amine Adli
32   A Adil Taoui
34   C Kouadio Koné
  P Maxime Dupé
  P Lovre Kalinic

Staff tecnicoModifica

Allenatore:
Allenatore in seconda:   David Barriac,   Thierry Uvenard
Allenatore dei portieri:   Christophe Gardié
Preparatore atletico:   Denis Valour

NoteModifica

  1. ^ Toulouse FC » Storia Allenatore, in calcio.com. URL consultato il 19 agosto 2019.
  2. ^ a b c Toulouse FC, in www.uefa.com. URL consultato il 17 agosto 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica