10,000 Days (Tool)

album dei Tool del 2006
10,000 Days
ArtistaTool
Tipo albumStudio
Pubblicazione28 aprile 2006 Europa
29 aprile 2006 Australia
1º maggio 2006 Regno Unito
2 maggio 2006 Stati Uniti
Durata75:52
Dischi1
Tracce11
GenereAlternative metal
Avant-garde metal
EtichettaTool Dissectional, Volcano
ProduttoreTool
RegistrazioneO'Henry, Burbank (California)
Grandmaster e The Loft, Hollywood (California)
FormatiCD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[2]
(vendite: 70 000+)
Canada Canada[3]
(vendite: 100 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[4]
(vendite: 30 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[5]
(vendite: 1 000 000+)
Tool - cronologia
Album precedente
(2001)
Album successivo
(2019)
Singoli
  1. Vicarious
    Pubblicato: 17 aprile 2006
  2. Jambi
    Pubblicato: 12 febbraio 2007

10,000 Days è il quarto album in studio del gruppo musicale statunitense Tool, pubblicato il 2 maggio 2006 dalla Tool Dissectional.

PromozioneModifica

Il 27 marzo 2006 la rivista statunitense Billboard ha rivelato che il primo singolo atto ad anticipare l'album sarebbe stato Vicarious. Il singolo viene trasmesso nelle stazioni radiofoniche per la prima volta il 17 aprile,[6] debuttando alla ventesima posizione della Alternative Songs, mentre il relativo videoclip è stato trasmesso il successivo 18 dicembre 2007 all'interno dell'edizione DVD del singolo.[7]

Il successivo singolo è stato Jambi, entrato nelle stazioni radiofoniche statunitensi nel febbraio 2007.[6]

TracceModifica

  1. Vicarious – 7:06
  2. Jambi – 7:28
  3. Wings for Marie (Part 1) – 6:11
  4. 10,000 Days (Wings Part 2) – 11:13
  5. The Pot – 6:21
  6. Lipan Conjuring – 1:11
  7. Lost Keys (Blame Hofmann) – 3:46
  8. Rosetta Stoned – 11:11
  9. Intension – 7:21
  10. Right in Two – 8:55
  11. Viginti Tres – 5:02

FormazioneModifica

Gruppo
Altri musicisti
  • Lustmord – effetti (traccia 4)
  • Bill McConnell – voce (traccia 6)
Produzione

ClassificheModifica

Classifica (2006) Posizione
massima
Australia[8] 1
Austria[8] 1
Belgio (Fiandre)[8] 1
Belgio (Vallonia)[8] 6
Canada[9] 1
Danimarca[8] 2
Finlandia[8] 2
Francia[8] 7
Germania[8] 2
Grecia[8] 1
Italia[8] 4
Norvegia[8] 1
Nuova Zelanda[8] 1
Paesi Bassi[8] 1
Portogallo[8] 6
Regno Unito[10] 4
Regno Unito (rock & metal)[11] 1
Scozia[12] 4
Spagna[8] 18
Stati Uniti[13] 1
Stati Uniti (rock)[14] 1
Stati Uniti (tastemaker)[15] 1
Svezia[8] 2
Svizzera[8] 3

NoteModifica

  1. ^ (EN) 10,000 Days, British Phonographic Industry. URL consultato il 4 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2006 Albums, Australian Recording Industry Association. URL consultato l'11 agosto 2019.
  3. ^ (EN) 10,000 Days – Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato l'11 agosto 2019.
  4. ^ (EN) Official Top 40 Albums - 12 August 2019, The Official NZ Music Charts. URL consultato l'11 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Tool, 10,000 Days – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato l'11 agosto 2019.
  6. ^ a b (EN) Available for Airplay, su fmqb.com. URL consultato il 7 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 4 aprile 2007).
  7. ^ Tool news archive Archiviato il 21 ottobre 2007 in Internet Archive.
  8. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q (NL) Tool - 10 000 Days, Ultratop. URL consultato l'11 agosto 2019.
  9. ^ (EN) Tool - Chart history (Billboard Canadian Albums), Billboard. URL consultato l'11 agosto 2019.
  10. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 07 May 2006 - 13 May 2006, Official Charts Company. URL consultato l'11 agosto 2019.
  11. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40: 07 May 2006 - 13 May 2006, Official Charts Company. URL consultato l'11 agosto 2019.
  12. ^ (EN) Official Scottish Albums Chart Top 100: 07 May 2006 - 13 May 2006, Official Charts Company. URL consultato l'11 agosto 2019.
  13. ^ (EN) Tool - Chart history (Billboard 200), Billboard. URL consultato l'11 agosto 2019.
  14. ^ (EN) Tool - Chart history (Top Rock Albums), Billboard. URL consultato l'11 agosto 2019.
  15. ^ (EN) Tool - Chart history (Tastemaker Albums), Billboard. URL consultato l'11 agosto 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica