Apri il menu principale
Il 3-5-1-1

Il 3-5-1-1 è un modulo di gioco del calcio. Consiste nello schierare 3 difensori, 5 centrocampisti, un trequartista e un attaccante.

Indice

Il moduloModifica

Rappresenta una variante del 3-5-2, con la differenza localizzata in avanti: anziché disporre due attaccanti in linea, uno di essi arretra muovendosi come seconda punta o trequartista alle spalle del centravanti.[1] Come nel modulo di base la spinta offensiva è deputata agli esterni di centrocampo, il cui contributo viene richiesto anche in fase difensiva.[2]

In situazioni di non possesso, la squadra tenta infatti di recuperare palla tramite il pressing; per quanto riguarda la difesa, il centrale può agire come libero impostando il gioco dalle retrovie.[3]

StoriaModifica

 
Una formazione della Juventus campione d'Italia 2012-2013, che utilizzò con successo il 3-5-1-1 nella seconda parte di stagione.

Durante gli anni 2000 lo schieramento è stato applicato con successo nel calcio italiano da formazioni cosiddette «provinciali»: nella stagione 2000-2001 il Brescia di Carlo Mazzone, con Roberto Baggio sulla trequarti a supporto di Hübner, raggiunse un settimo posto che rappresenta il miglior piazzamento dei lombardi in Serie A.[4][5] Nel decennio seguente anche l'Udinese di Francesco Guidolin giovò di tale schema, con Di Natale schierato da prima punta, e Alexis Sánchez o Floro Flores in appoggio, raggiungendo un quarto e un terzo posto nei campionati 2010-2011 e 2011-2012.[6]

Più rilevante l'uso che ne fece la Juventus di Antonio Conte nella seconda parte della stagione 2012-2013, con Marchisio scherato da mezzapunta in appoggio a Vučinić, conclusasi con la vittoria dello Scudetto.[7][8]

NoteModifica

  1. ^ Emiliano Battazzi, Trequartisti, su ultimouomo.com, 13 ottobre 2015.
  2. ^ Andrea Schianchi, Gli esterni di centrocampo sono terzini, in La Gazzetta dello Sport, 16 giugno 2011.
  3. ^ FOCUS – 3-5-1-1, 3-5-2, 3-4-2-1: ecco come cambiano le varie Inter di Mazzarri, su passioneinter.com, 11 settembre 2014.
  4. ^ Marco Metelli, La favola di Baggio ai tempi del Brescia, su rivistacontrasti.it, 20 giugno 2018.
  5. ^ Panini, p. 11.
  6. ^ Guidolin: "Ora sono riposato e sono pronto", su it.eurosport.com, 16 luglio 2012.
  7. ^ Riccardo Pratesi, Juventus, col nuovo modulo difesa imbattuta. E dopo il Bayern 3 vittorie, su gazzetta.it, 29 aprile 2013.
  8. ^ Riccardo Pratesi, Conte, intensità da top player. E camaleonte tattico: il 3-5-1-1 l'ultima evoluzione vincente, su gazzetta.it, 5 maggio 2018.

BibliografiaModifica

  • Calciatori 2000-01, edizione speciale per La Gazzetta dello Sport, Modena, Panini, 2005.

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio