AC Oulu
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px vertical HEX-010080 White.svg Blu, bianco
Dati societari
Città Oulu
Nazione Finlandia Finlandia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Finland.svg SPL/FBF
Campionato Ykkönen
Fondazione 2002
Presidente Finlandia Arto Oja
Allenatore Finlandia Mika Lähderinne
Stadio Castrén
(3 583 posti)
Sito web www.acoulu.fi
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'AC Oulu è una società calcistica finlandese con sede nella città di Oulu. Nella stagione 2016 partecipa alla Ykkönen, la seconda serie del campionato di calcio finlandese.

StoriaModifica

L'AC Oulu fu fondato nell'autunno 2002 dalla fusione di quattro squadre di Oulu: l'OLS, l'OPS, l'OTP e il Tervarit[1][2]. Il nome fu deciso a seguito di un sondaggio tra i tifosi[1]. L'AC Oulu fu iscritto alla Ykkönen per la stagione 2003, conclusa all'ottavo posto[1]. Nella stagione 2006 concluse il campionato di Ykkönen al secondo posto alle spalle del Viikingit, conquistando la promozione in Veikkausliiga per la prima volta e riportando la città di Oulu in massima serie dodici anni dopo la retrocessione dell'FC Oulu[2]. Nonostante un buon inizio, la prima stagione in Veikkausliiga si concluse con il quattordicesimo e ultimo posto in classifica e con la conseguente retrocessione diretta in Ykkönen[1]. Due anni dopo nel 2009 l'AC Oulu vinse il campionato di Ykkönen, ritornando in Veikkausliiga[2]. Anche l'andamento nella seconda stagione in Veikkausliiga fu altalenante, ma l'AC Oulu riuscì a salvarsi, concludendo all'undicesimo posto con 30 punti conquistati in 26 partite[1]. Nel febbraio 2011 la federazione finlandese negò all'AC Oulu la licenza di partecipazione alla Veikkausliiga per la stagione 2011 sulla base di criteri economici[1][2]. Di conseguenza, l'AC Oulu si iscrisse alla Ykkönen. Nel 2014 l'AC Oulu andò vicino al ritorno in massima serie: concluse il campionato a pari punti con l'Ilves, che, avendo una miglior differenza reti, venne classificato al terzo posto e successivamente ripescato in Veikkausliiga[2].

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'AC Oulu

Colori socialiModifica

  • 1° divisa: maglia blu, calzoncini bianchi, calzettoni blu.
  • 2° divisa: maglia bianca, calzoncini bianchi, calzettoni bianchi.

StadioModifica

L'AC Oulu gioca le partite casalinghe nello stadio Castrén, che ha una capacità di 3 583 posti, dei quali 2 024 a sedere[3].

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'AC Oulu

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2009

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 2011

OrganicoModifica

Rosa 2019Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Tommi Lindholm
4   D Samuli Leppälä
5   D Lassi Nurmos
8   C Jere Aallikko
9   A Alberto Morín
10   A Driton Shala
11   C Felix Orishani
14   D Konstantin Belov
17   A Aleksi Gullsten
18   A Juho Mäkelä
19   A Pekka Welling
N. Ruolo Giocatore
20   C Samuel Kurttila
21   A Juuso Kemppainen
22   A Loorents Hertsi
24   C Alexander Jibrin
26   D Fugo Segawa
30   P Juhani Pennanen
31   C Joni Korhonen
32   C David Ramadingaye
47   A Aapo Heikkilä
82   D Venício Ferreira

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (FI) AC Oulun Historia, su acoulu.fi. URL consultato il 22 luglio 2016.
  2. ^ a b c d e (FI) AC Oulu, su urheilumuseo.fi. URL consultato il 22 luglio 2016 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2016).
  3. ^ (FI) AC Oulu stadion, su acoulu.fi. URL consultato il 22 luglio 2016.

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Sito ufficiale, su acoulu.fi.  
  • (FI) Scheda, su palloliitto.fi (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2016).
  • Scheda, su it.soccerway.com.