Apri il menu principale

Alissa Jung (Münster, 30 giugno 1981) è un'attrice tedesca, attiva prevalentemente in campo televisivo dalla fine degli anni novanta[1][2][3].

Tra i suoi ruoli più noti, figurano quello di Alina Heilmann nella serie televisiva In aller Freundschaft (1998-2001 e 2005), quello di Larissa Körner nella serie televisiva Körner und Köter (2002-2003), quello di Nelly Heldmann nella soap opera Cuori tra le nuvole (Schmetterlinge im Bauch, 2006-2007) e quello di Maria di Nazareth nell'omonima miniserie televisiva (2012).[1][2][3]

Indice

BiografiaModifica

Alissa Jung è nata a Münster, nella Renania Settentrionale-Vestfalia, il 30 giugno 1981.[2]

Completa i propri studi liceali a Lipsia, città della quale il padre, Burkhard Jung, è sindaco.[3]

Nel 1998, durante una rappresentazione al Teatro di Lipsia viene "scoperta" dai produttori della serie televisiva In aller Freundschaft e scelta per interpretare il ruolo di Alina Heilmann.[1][3] Interpreta questo ruolo fino al 2001, salvo una breve riapparizione nel 2005.[2]

Dopo aver lasciato il set di In aller Freundschaft nel 2001, interpreta il ruolo di Larissa Körner nella serie televisiva Körner und Köter (2002-2003).[2]

È quindi protagonista della soap opera Cuori tra le nuvole (Schmetterlinge im Bauch), dove dal 2006 al 2007 interpreta il ruolo di Nelly Heldmann.[2][3]

Nel 2011, prima di partire per Haiti per un progetto umanitario[4], invia un video-provino al regista Giacomo Campiotti e viene così scelta per interpretare il ruolo di Maria nella miniserie televisiva Maria di Nazaret.[4][5]

Vita privataModifica

È stata legata sentimentalmente dal 1999 al 2007 al conduttore televisivo Jan Hahn, dal quale ha avuto due figli, Lenius e Julia.[6]

È legata sentimentalmente a Luca Marinelli, conosciuto sul set della fiction Maria di Nazaret.[7], nella quale erano gli interpreti di Maria e Giuseppe.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

  • Der erste Engel (2006)

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN186846623 · ISNI (EN0000 0003 5700 5147 · GND (DE1015980007