Apri il menu principale
Maria di Nazaret
PaeseItalia
Anno2012
Formatominiserie TV
Generereligioso, drammatico
Puntate2
Durata100 minuti (episodio)
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
RegiaGiacomo Campiotti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Dal1º aprile 2012
Al2 aprile 2012
Rete televisivaRai 1

Maria di Nazaret è una miniserie televisiva italiana, in onda il 1º e il 2 aprile 2012, in prima serata, su Rai 1 e replicata l'8 e il 9 dicembre 2013, sempre su Rai 1. La fiction si basa sui 4 Vangeli canonici ossia quelli di Luca, Marco, Matteo e Giovanni.

Indice

TramaModifica

La miniserie è incentrata sulla storia di Maria di Nazaret intrecciata a quella di Maria Maddalena. Da sfondo alla fiction troviamo la Palestina di 2000 anni fa. Si mettono dunque a confronto due donne diverse ma accomunate dall'amore per Gesù: Maria, senza peccato, da cui tutto ha avuto inizio, e Maddalena, la donna dei sette demoni che per prima vedrà risorto Gesù. La storia trattata dallo sceneggiato ha inizio con l'Annunciazione.[1] Data la scarsità di fonti canoniche a cui rifarsi onde ricostruire vita e pensieri della protagonista, il regista Giacomo Campiotti e lo sceneggiatore Francesco Arlanch hanno dovuto prendersi ampie libertà narrative, pur mantenendosi fedeli a quella che è l'immagine che la Chiesa, o anche soltanto il sentire popolare, hanno attribuito alla madre di Gesù. Maria è infatti una donna dolce, sensibile, generosa, ma non per questo priva di determinazione o di forza. Nell'immaginazione degli autori, Maria è inoltre unita da una salda amicizia con Maddalena, quella stessa Maddalena che tutti ricordano per essere scampata alla lapidazione per adulterio grazie all'intervento di Gesù, e che dopo quell'episodio ne divenne una delle più fedeli seguaci. Le strade delle due ragazze sono destinate, come prevedibile, a separarsi presto: l'una dovrà affrontare le responsabilità della maternità e del matrimonio con un Giuseppe ben più riluttante di quello della tradizione, l'altra accetterà le lusinghe della vita di corte e entrerà nel seguito della perfida Erodiade. Le vicende familiari di Maria, le sue ansie di madre e di moglie, si intrecciano quindi con la storia del popolo di Israele e del suo tentativo di emancipazione dal giogo romano, costantemente frustrato dai sotterfugi della bella regina, di cui Maddalena diventerà presto un passivo quanto efficace strumento.

ProduzioneModifica

È prodotta da Lux Vide insieme con le tedesche Bayerischer Rundfunk e BetaFilm-Tellux e la spagnola Telecinco Cinema, in collaborazione con Rai Fiction.

AscoltiModifica

Puntata Messa in onda Telespettatori Share
1 1º aprile 2012 7.163.000 25,26%[2]
2 2 aprile 2012 8.464.000 29,53%[3]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione