Andrej Jerman

sciatore alpino sloveno
Andrei Jerman
Andrej Jerman.jpg
Andrei Jerman nel 2010
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 186 cm
Peso 88 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante, combinata, supercombinata
Squadra KUT Tržič
Ritirato 2014
Palmarès
Mondiali juniores 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Andrej Jerman (Kranj, 30 settembre 1978) è un allenatore di sci alpino ed ex sciatore alpino sloveno.

BiografiaModifica

Carriera sciisticaModifica

Stagioni 1995-2004Modifica

Sciatore specialista delle prove veloci originario di Ročevnica[senza fonte] di Tržič e attivo in gare FIS dal dicembre del 1994, Jerman esordì in Coppa Europa il 12 febbraio 1996 a Kranjska Gora in slalom gigante, senza concludere la prima manche. Due anni dopo vinse la medaglia d'argento nel supergigante ai Mondiali juniores di Chamonix/Megève/Saint-Gervais-les-Bains 1998.

Esordì in Coppa del Mondo il 12 dicembre 1998 nella discesa libera di Val-d'Isère (57º), ai Giochi olimpici invernali a Salt Lake City 2002 (28º nella discesa libera, 21º nel supergigante, non concluse la combinata) e ai Campionati mondiali a Sankt Mortiz 2003 (28º nella discesa libera, 30º nel supergigante, 15º nella combinata).

Stagioni 2005-2008Modifica

Ai Mondiali di Bormio/Santa Caterina Valfurva 2005 fu 20º nella discesa libera, 17º nel supergigante e 15º nella combinata, mentre l'anno dopo, ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006, nelle medesime specialità fu rispettivamente 28º, ancora 28º e 19º (suo miglior piazzamento olimpico in carriera).

Nella stagione 2006-2007 partecipò ai Mondiali di Åre (piazzandosi 17º nella discesa libera, 23º nel supergigante e 21º nella supercombinata) e conquistò il primo podio in Coppa del Mondo il 23 febbraio, vincendo la discesa libera sulla Kandahar di Garmisch-Partenkirchen. Jerman fu il primo sciatore sloveno a vincere una gara di Coppa in questa specialità.

Stagioni 2009-2015Modifica

 
Jerman in gara ai Mondiali militari 2010

Ai Mondiali di Val-d'Isère 2009 fu 13º nella discesa libera, 25º nel supergigante e 12º nella supercombinata; nella stagione seguente ottenne la sua seconda e ultima vittoria in Coppa del Mondo (nonché ultimo podio), il 29 dicembre sulla Stelvio di Bormio sempre in discesa libera, e partecipò alle sue ultime Olimpiadi: a Vancouver 2010 fu 28º nella discesa libera, 27º nella supercombinata e non completò il supergigante.

Nella sua ultima presenza iridata, Garmisch-Partenkirchen 2011, si classificò 17º nella discesa libera e 16º nel supergigante; si ritirò alla fine della stagione 2012-2013 (la sua ultima gara in Coppa del Mondo fu la discesa libera di Wengen del 19 gennaio, nella quale si classificò 41º, anche se il 17 settembre 2014 prese ancora parte a una gara della South American Cup a El Colorado.

Carriera da allenatoreModifica

Dopo il ritiro è divenuto allenatore nei quadri della nazionale slovena, assumendo l'incarico di vice-responsabile delle prove veloci della squadra maschile di Coppa del Mondo[1].

PalmarèsModifica

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 16º nel 2008
  • 4 podi (tutti in discesa libera):
    • 2 vittorie
    • 1 secondo posto
    • 1 terzo posto

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
23 febbraio 2007 Garmisch-Partenkirchen   Germania DH
29 dicembre 2009 Bormio   Italia DH

Legenda:
DH = discesa libera

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 116º nel 2009

South American CupModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 5º nel 2010
  • 6 podi:
    • 2 vittorie
    • 3 secondi posti
    • 1 terzo posto

South American Cup - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
12 settembre 2007 Termas de Chillán   Cile SG
16 settembre 2008 La Parva   Cile SG

Legenda:
SG = supergigante

Campionati sloveniModifica

NoteModifica

  1. ^ (SL) Alpsko smučanje - Reprezentance, in sloski.si (sito ufficiale della Federazione sciistica della Slovenia). URL consultato l'11 gennaio 2015.
    Matteo Pavesi, Le squadre slovene per la stagione 2013/2014, in fantaski.it, 23 maggio 2013. URL consultato l'11 gennaio 2015.
  2. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato l'11 gennaio 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica