Antagonisti dei recettori per la serotonina

Gli antagonisti dei recettori della serotonina sono farmaci inibenti alcune o tutte le azioni della serotonina.

TipiModifica

Antagonisti del 5-HT 2AModifica

Gli antagonisti del recettore 5-HT <sub id="mwCw">2A</sub> sono talvolta usati come antipsicotici atipici (in contrasto con quelli tipici che sono semplici antagonisti della dopamina ).

Esempi:

Antagonisti dei recettori 5-HT 2A / 2CModifica

  • Ketanserina (antipertensivo). Blocca appunto i recettori 5-HT 2A, 5-HT 2C e Alpha 1 (dell'adrenalina).
  • Risperidone (antipsicotico atipico)
  • Trazodone (antidepressivo)
  • Clozapina (antipsicotico atipico). Blocca i recettori 5-HT 2A, 5-HT 2C e D 4.
  • Nefazodone (antidepressivo): agisce principalmente come un potente antagonista della 5-HT 2A .

Antagonisti del 5-HT3Modifica

Un'altra sottoclasse è costituita da farmaci che agiscono selettivamente sui recettori 5-HT 3, e quindi sono noti come antagonisti 5-HT 3 . Essi sono efficaci nel trattamento dell'emesi indotta dalla chemioterapia o post-operatoria.[1]

Esempi:

Altri antagonisti del 5-HT 3 sono usati per il trattamento della sindrome dell'intestino irritabile :

Anche l'antidepressivo mirtazapina agisce come un antagonista 5-HT 3.

Antagonisti dei recettori della serotonina (5-HT) non selettiviModifica

Si noti che, sebbene alcuni antagonisti della serotonina non selettivi possano avere una particolare affinità per uno specifico recettore 5-HT (ad es. Metisergide), possono comunque possedere un'azione non selettiva generalizzata.

Esempi:

Antistaminici con attività antiserotoninergicaModifica

AltriModifica

  • Fenclonina ( para -chlorophenylalanine; PCPA): inibitore della sintesi della serotonina che è stato utilizzato nel trattamento della sindrome carcinoide.
  • Feverfew (partenio)[2]: erba tradizionalmente usata per l'emicrania.
  • La reserpina esaurisce i depositi di serotonina nel cervello, nel cuore e in molti altri organi ed è stata utilizzata nell'ipertensione e nella psicosi o per indurre la sindrome depressiva in ambiti di ricerca scientifica.

NoteModifica

  1. ^ f ag
  2. ^ ts 8

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica